mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeDisney PlusDal multiverso arriva il primo Spider-Man disabile

Dal multiverso arriva il primo Spider-Man disabile

Se hai visto il trailer di Spider-Man: Across the Spider-Verse , saprai bene che Marvel e Sony si sono intrufolate in una discreta quantità di cameo per i tanti Spider-People presenti nel nexus multiversale. Abbiamo visto tutta una serie di supereroi a tema ragno, che vanno da Spider-Woman a Spider-Man 2099, ma nessuno è così significativo come Sun-Spider, un personaggio Spider-Person disabile creato dall’editore, scrittore e artista di fumetti. Dayn Broder ( @dayn_does_comix ) e approvato dai redattori Kaeden McGahey e Nick Lowe ( vedi la nota del redattore sotto ).

Ma chi è esattamente Sun-Spider? Bene, viene dalla Terra-20023 e, come il suo creatore, vive con la sindrome di Ehlers-Danlos, una condizione che colpisce le sue articolazioni e il tessuto connettivo. A causa della sua disabilità, Sun-Spider – o Charlotte Webber – usa una sedia a rotelle e le stampelle come ausili per la mobilità. Come Sun-Spider, le sue stampelle sono dotate di web-shooter. Se questo non è il design del personaggio più bello, più inventivo e ponderato di sempre, non sappiamo cosa sia.

Non c’è molto retroscena per Sun-Spider, che ha fatto il suo debutto in Black, queer e scrittore di fumetti disabile Tee Franklin’s Edge of Spider-Verse # 4 , ma possiamo supporre – e questa è una possibilità azzardata – che è stata morsa da un ragno radioattivo. Indipendentemente da ciò, è diventata la prima Spider-Person disabile a comparire nel suo fumetto.

Tee Franklin è un sostenitore della rappresentazione di neri, queer e disabili, specialmente nei media scritti. È stata responsabile di Harley  Quinn: The Animated Series: The Eat. Scoppio! Uccisione. Tour  e  Harley Quinn: La serie animata: La legione dei pipistrelli! sotto l’etichetta DC Comics, ma ha anche pubblicato Edge of Spider-Verse #4 per Marvel Comics. Considerando la sua breve apparizione in Edge of Spider-Verse # 4 , Sun-Spider non è mai stata trattata con lo stesso rispetto di alcuni dei suoi coetanei ragno e successivamente è stata messa in ombra da personaggi del calibro di personaggi più coerenti. Dopo che è stato rivelato che Sun-Spider sarebbe apparso in Across the Spider-Verse, Franklin ha aperto su Twitter le sue lotte per far conoscere Charlotte Webber al mondo e insistere affinché fosse inclusa.

E sembra che – a parte alcuni oppositori – Sun-Spider sia stato ben accolto dai fan. Sembra che Franklin e Dayn abbiano avuto più problemi con i vertici della Marvel e della Sony di chiunque altro. Il pubblico, per esempio, non vede l’ora di vedere Sun-Spider in azione. Per quanto riguarda Franklin e Dayn, il loro duro lavoro sta finalmente dando i suoi frutti.

Non è stato sempre così, però. Quando Sun-Spider è stato introdotto per la prima volta, molti fan della Marvel hanno avuto una reazione acida alla sua inclusione. Per fortuna, questa è solo una piccola maggioranza dei fan, dal momento che molti matti Marvel disabili lodano Franklin per aver lottato per portare Sun-Spider – una rappresentazione dell’eccellenza dei disabili – sul grande schermo.

Non siamo sicuri se Sun-Spider serpeggia sullo sfondo da qualche parte nel nexus, interagisce con Miles/Gwen o addirittura riceve qualche battuta. Tutto ciò che resta da vedere, ma è un piccolo passo per la Marvel e un passo da gigante per la comunità dei disabili.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial