giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeAmazonDonna riceve misteriosamente centinaia di pacchi Amazon che non ha mai ordinato

Donna riceve misteriosamente centinaia di pacchi Amazon che non ha mai ordinato

Una donna di Buffalo, New York, ha ricevuto misteriosamente centinaia di pacchi Amazon anche se non li ha mai ordinati, ha riferito la NBC.

Jillian Cannan ha iniziato a ricevere i pacchi il 5 giugno e inizialmente pensava che fossero stati ordinati dal suo socio in affari.

Ma le scatole – che contenevano tutte migliaia di staffe in silicone da utilizzare all’interno delle maschere – continuavano ad arrivare, spingendo Cannan ad iniziare a indagare.

“Quando ho iniziato a ricevere i pacchi, ho chiamato Amazon per provare a restituirli, ma mi hanno spiegato che erano ufficialmente miei da tenere da quando erano stati consegnati a casa mia”, ha detto Cannan a NBC News.

La madre di quattro figli ha detto di aver ricevuto oltre 100 scatole, inclusi alcuni pacchi enormi che sono stati consegnati su pallet dai camion UPS. Ogni pacco era indirizzato a casa della famiglia, ma sull’etichetta non era indicato il mittente o l’indirizzo del mittente.

Cannan ha anche detto che non avevano il suo nome sopra.

Secondo la NBC, le scatole erano accatastate così in alto a un certo punto che nessuno poteva vedere la porta d’ingresso della famiglia.

“All’inizio ero convinto che fosse una truffa, o forse qualcuno che cercava di svuotare il loro magazzino”, ha detto Cannan, secondo la NBC. “Ma poiché tutti gli elementi erano uguali, non credo che sia il caso qui”.

Da dove provengano i pacchi rimane ancora un mistero.

Dopo aver parlato con i rappresentanti di Amazon, Cannan ha scoperto che il nome sulla scatola non era registrato su un account Amazon e che anche le informazioni di tracciamento dei pacchi non portavano da nessuna parte.

Tuttavia, è riuscita a convincere Amazon a rimuovere il suo indirizzo dall’ordine misterioso.

“Ho appena riattaccato con Amazon. Sono stati in grado di fermare le oltre 1.000 scatole aggiuntive che dovevano essere spedite”, ha pubblicato su Facebook mercoledì. “Ancora non sono sicuro di quanti siano già in transito.”

Nel tentativo di utilizzare le decine e migliaia di staffe per maschere facciali con cui è ora bloccata, Cannan ha detto che la sua famiglia sta mettendo insieme un kit “decora la propria maschera facciale” per i bambini negli ospedali locali.

“Sto cercando di dare una svolta positiva”, ha detto a NBC News. “Ho quattro bambini piccoli e sto cercando di mostrare loro come fare la limonata con i limoni, e come se la cavassi”.

Cannan ha chiesto ad Amazon di donare i materiali extra necessari per il progetto e, sebbene la società abbia inizialmente negato la sua richiesta, sta ancora aspettando una risposta definitiva.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial