HomeTutorialDove trovare gli audio che WhatsApp salva sul tuo cellulare

Dove trovare gli audio che WhatsApp salva sul tuo cellulare

All’inizio qualcosa che abbiamo visto strano, quello di inviare una nota vocale su WhatsApp ci è sembrata assurda, visto che scrivere un messaggio era più veloce e più facile. Ma no, nel tempo abbiamo visto che non lo era, e anche che l’utilità di questa funzione è enorme, poiché ci evita di dover scrivere a due mani se siamo impegnati, scendiamo per strada o non possiamo.

I memo vocali, un file audio molto leggero che si registra rapidamente e si invia subito, è una delle caratteristiche principali di WhatsApp, ma lo sapevi che tutto ciò che invii e ricevi è memorizzato sul tuo smartphone?

Trova la cartella delle note di WhatsApp sul cellulare

Tutto il materiale multimediale che invii e ricevi tramite WhatsApp è disponibile nella chat dell’app perché è archiviato nella memoria del telefono , o nello spazio di archiviazione interno o su una scheda microSD -se ha uno slot e ne hai uno inserito . Se stai cercando una particolare nota vocale, puoi cercarla in quella cartella e salvarla, inviarla tramite email, servizi come WeTransfer, usarla anche come melodia, ecc.

Per individuarlo:

  1. Trova e apri Esplora file Android. Puoi scegliere di andare su Impostazioni> Memoria> Memoria interna (se non viene visualizzata, fai clic sull’icona in alto a sinistra di Impostazioni di archiviazione) > Esplora , e con ciò vedrai le cartelle salvate internamente.
  2. Un’altra opzione è cercare tra le icone del cellulare se hai una cartella chiamata Utilità e / o un’icona chiamata I miei file , che funge da accesso diretto allo spazio di salvataggio
  3. Una volta nella memoria interna del cellulare, scorri verso il basso cercando la cartella WhatsApp generale
  4. Entra e ne vedrai diversi. Sei interessato a quello che dice Media
  5. Al suo interno vedrai un gran numero di cartelle, ognuna dedicata ad uno specifico contenuto multimediale dell’app, che si tratti di sfondi, GIF animate, ecc. Scorri verso il basso fino a trovare una chiamata WhatsApp Voice Notes.
  6. Anche in questo caso ordinate per cartelle, hai tutte le note vocali che hai inviato e ricevuto tramite WhatsApp – se lo fai da anni con lo stesso cellulare, avrai un buon numero di cartelle. Alcuni saranno nei vecchi codec come. AAC e il più recente in .OPUS.
file whatsapp audio

Non funziona se hai cancellato l’audio da WhatsApp

Una nota importante: nel caso in cui hai cancellato una nota vocale di WhatsApp e stai cercando come recuperarla, cercarla nella sua cartella originale non sarà valida se hai fornito Delete Mobile Multimedia. In altre parole: se l’hai cancellato direttamente dalla chat di WhatsApp, perché quell’ordine dall’app fa sì che la nota venga cancellata dalla memoria del terminale.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial