lunedì, Novembre 28, 2022
HomeMicrosoftEcco le funzionalità di Windows 10 che spariranno in Windows 11

Ecco le funzionalità di Windows 10 che spariranno in Windows 11

Quando si passa da una versione precedente di un sistema operativo a una più recente, le novità – in misura maggiore o minore – sono ciò che attira maggiormente l’attenzione. Ma anche, sebbene pensiamo che tutto ciò che già sappiamo (e usiamo) sarà nel nuovo sistema operativo, è normale che funzioni, strumenti e altro scompaiano da una versione all’altra.

Windows 11, cosa perdiamo da Windows 10?

E, naturalmente, questo accadrà in Windows 11, la nuova versione del seminale e veterano sistema operativo Microsoft, che dopo diversi anni con Windows 10 aggiornerà la sua proposta con un W11 che arriverà alla fine dell’anno sotto forma di un aggiornamento. Da Windows 11 ti abbiamo detto tutto questo:

Ma qui ti diremo esattamente cosa non sarai più in grado di utilizzare, parte di ciò che scompare o alcuni nuovi cambiamenti:

  • Cortana non sarà più inclusa nell’esperienza di avvio iniziale o aggiunta alla barra delle applicazioni.
  • Lo sfondo del desktop non può essere spostato da un dispositivo a un altro quando accedi con un account Microsoft.
  • Internet Explorer sarà disabilitato. Microsoft Edge è il browser sostitutivo consigliato e include la modalità IE, che può essere utile in determinati scenari.
  • Il Math Input Panel verrà rimosso. Il riconoscitore matematico verrà installato su richiesta e include il controllo e il riconoscimento dell’input matematico. L’inchiostro matematico in app come OneNote non sarà interessato da questa modifica.
  • Le notizie e gli interessi nella barra delle applicazioni verranno rimossi. I widget forniranno funzionalità che possono essere utilizzate al loro posto.
  • L’opzione Stato della schermata di blocco rapido e le impostazioni associate verranno rimosse.
  • La modalità S è disponibile solo per Windows 11 Home Edition.
  • L’opzione Meet Now in Skype viene sostituita da Chat.
  • Lo Strumento di cattura è ancora disponibile, ma il design e le funzionalità precedenti nella versione di Windows 10 sono stati sostituiti dall’app precedentemente nota come Cattura e disegna.
  • La modalità tablet viene rimossa e vengono incluse nuove funzioni e capacità per le posizioni di connessione e disconnessione della tastiera.
  • La cronologia è stata rimossa . Alcune funzionalità simili sono disponibili in Microsoft Edge.
  • La tastiera touch non aggancia o scollega più i layout di tastiera su schermi da 18 pollici e più grandi.
  • La funzione Portafoglio è stata rimossa .

Menu iniziale

Il menu Start è cambiato in modo significativo in Windows 11. Alcune delle modifiche includono la deprecazione e la rimozione dei seguenti elementi chiave:

  • Le cartelle ei gruppi denominati non sono più supportati e il layout non può essere attualmente ridimensionato.
  • I siti e le app aggiunti non verranno migrati durante l’aggiornamento da Windows 10.
  • Le icone live non saranno più disponibili. Per informazioni a colpo d’occhio sui contenuti dinamici disponibili, dai un’occhiata alla nuova funzione Widget.

Barra delle applicazioni

Le funzionalità della barra delle applicazioni sono cambiate. Alcune delle modifiche sono:

  • I contatti non sono più presenti sulla barra delle applicazioni.
  • Alcune icone potrebbero non essere più visualizzate nella barra delle applicazioni per i dispositivi aggiornati, incluse le personalizzazioni precedenti.
  • L’unica posizione consentita è l’allineamento nella parte inferiore dello schermo.
  • Le app non personalizzano più le aree della barra delle applicazioni.

App

Le seguenti app non verranno rimosse dopo l’aggiornamento, ma non verranno più installate su nuovi dispositivi o in caso di installazione pulita di Windows 11. Saranno disponibili per il download da Microsoft Store:

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial