HomeVideogiochiElden RingElden Ring: tutto sul nuovo videogioco dark fantasy di George RR Martin

Elden Ring: tutto sul nuovo videogioco dark fantasy di George RR Martin

È arrivato un importante contendente per il videogioco dell’anno 2022, con Elden Ring ora disponibile su PlayStation, Xbox e PC per $ 60.

È l’ultimo titolo sviluppato da FromSoftware , lo studio dietro Dark Souls, un franchise di giochi che si è guadagnato un seguito di culto e il plauso della critica per la sua dolorosa difficoltà e la sua narrazione criptica.

Mentre la serie Dark Souls è rimasta inattiva dal 2016, FromSoftware continua a costruirsi una solida reputazione con nuovi giochi che si basano su concetti di gioco simili. L’ultimo progetto originale dello studio, Sekiro: Shadows Die Twice, è stato nominato Gioco dell’anno nel 2019.

Elden Ring ha raccolto ancora più clamore quando FromSoftware ha annunciato che l’autore di “Le cronache del ghiaccio e del fuoco” George RR Martin sarebbe stato coinvolto nella creazione della storia del gioco.

Elden Ring sarà in gran parte familiare anche ai fan di passaggio della serie Dark Souls

Immagine del gioco Elden Ring

Elden Ring sfida i giocatori a viaggiare nel mondo in decomposizione delle Lands Between per sconfiggere i semidei del mondo – con più di 80 boss in totale – e diventare un Elden Lord.

Come successore spirituale di Dark Souls, i giocatori dovrebbero morire frequentemente, guadagnando lentamente potere mentre esplorano regioni sempre più ostili del regno fantasy di Elden Ring.

I nemici sconfitti lasceranno cadere rune che possono far salire di livello il tuo personaggio o acquistare nuove armi, ma se muori prima di raggiungere un punto di salvataggio, lascerai cadere tutte le rune che stavi trasportando, con una sola possibilità di recuperarle dal punto in cui sei morto.

Preparati a morire di nuovo, ma in un mondo più vasto.

Immagine del gioco Elden Ring

La più grande innovazione di Elden Ring deriva dalla sua mappa del mondo aperto, che libera i giocatori dalle mappe interconnesse dei precedenti giochi FromSoftware, come Dark Souls e Sekiro: Shadows Die Twice. In quei giochi, il percorso attraverso la storia era abbastanza lineare, portando i giocatori a rimanere bloccati per ore sullo stesso boss o area impegnativa.

Elden Ring diffonde dozzine di sfide più piccole nel suo vasto mondo, incoraggiando i giocatori a esplorare a fondo grotte, castelli e tutto il resto per trovare nuovi dungeon e missioni.

Come The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Elden Ring sembra un gioco che sarà vissuto in modo completamente diverso da ogni giocatore che lo raccoglierà, semplicemente per la quantità di libertà e scoperta presente fin dall’inizio del gioco. Senza una mappa dettagliata o un elenco di compiti per guidare i giocatori attraverso il mondo, il tuo tempo con Elden Ring sarà deciso dal tuo stile di gioco.

Potresti trascorrere dozzine di ore esplorando l’area di apertura del gioco per essere completamente equipaggiato, oppure puoi marciare direttamente verso i primi boss di Elden Ring per saperne di più sulla storia e sul mondo di gioco.

La mia esperienza è stata un mix di entrambi, con ore trascorse cercando di superare un singolo boss e più di 15 ore trascorse esplorando la prima regione di Elden Ring. Tra i boss semidei e tutte le altre missioni che si trovano nelle Lands Between, puoi aspettarti di giocare a Elden Ring per oltre 40 ore prima di completare la storia.

Elden Ring è più accessibile dei precedenti giochi “Souls-like”, ma non per questo meno difficile da padroneggiare.

Immagine del gioco Elden Ring

FromSoftware, Inc. e BANDAI NAMCO Entertainment Inc.

Nel complesso, Elden Ring sembra più accessibile di Dark Souls e Sekiro, grazie alla più ampia varietà di aree iniziali da esplorare e imparare prima di affrontare boss difficili. Hai anche la nuova opzione per evocare alleati spirituali per aiutarti in battaglia, così come l’antica meccanica di invitare giocatori amichevoli nel tuo mondo tramite il gioco online.

Elden Ring semplifica anche alcuni dei menu e dei sistemi di gioco che a volte facevano sembrare noioso Dark Souls.

Nonostante una curva di apprendimento più semplice, Elden Ring offre ancora lo stesso marchio di boss intimidatori e terrificante design dei personaggi per cui FromSoftware è diventato famoso.

Se sei una persona che ha provato Dark Souls e non ha apprezzato la difficoltà, Elden Ring richiede comunque un grande investimento di tempo e fatica per fare progressi.

Conclusioni

Il mondo aperto meticolosamente progettato e la presentazione di prim’ordine di Elden Ring lo rendono uno dei primi classificati per il Gioco dell’anno del 2022, insieme a giochi come Horizon Forbidden West.

C’è anche un sacco di giochi qui in cui investire il tuo tempo libero e giustificare il prezzo di $ 60, contenente più di 40 ore di gioco prima che anche i giocatori esperti abbiano finito.

Vale assolutamente la pena provare Elden Ring se non hai mai giocato a un gioco di Dark Souls prima, ma i giocatori occasionali dovranno abbracciare un’esperienza lunga e completamente stimolante.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial