Quando i comandi vocali sono usciti per la prima volta sui telefoni, era un po’ uno scherzo: erano pignoli, difficili da controllare e spesso fraintendevano l’utente ed eseguivano il compito sbagliato.

Ma i comandi vocali si sono notevolmente evoluti e sono diventati assistenti integrati che ora conosciamo per nome. Siri, l’ assistente per iPhone, ora ha un elenco ampliato di vari comandi con cui può aiutarti.

Come svegliare Siri 

  • Premi e tieni premuto il tasto home : se hai un modello più recente senza tasto home, tieni premuto il tasto laterale.
  • ” Ehi Siri” : il saluto di sveglia standard dovrebbe svegliare Siri per ascoltare i tuoi comandi indipendentemente da dove ti trovi, purché tu abbia un modello di iPhone 6S o successivo. Se hai il 6 o precedente, il telefono  deve essere collegato e in carica affinché il comando funzioni.

Nessuno di questi comandi funzionerà, tuttavia, se non li hai abilitati in Impostazioni. Per farlo, tocca “Siri e cerca” nell’app Impostazioni e sposta l’interruttore pertinente – “Ascolta ‘Ehi Siri'” o “Premi il pulsante Home/Side per Siri” – in posizione “acceso”.

Se vuoi impartire comandi anche quando il telefono  è bloccato, assicurati che anche “Consenti Siri quando bloccato” sia attivato.

Siri_voce_comandi_ _1
  • Su Apple Earpods: tieni premuto il pulsante centrale e parla nel microfono integrato per impartire il comando o porre una domanda.
  • Su Apple Airpods : tocca due volte su una delle due orecchie per attivare Siri.

Comandi vocali per Siri per effettuare chiamate o inviare messaggi

Una volta che hai svegliato Siri e ti sei assicurato che il tuo telefono  ascolti il ​​tuo comando, ci sono un numero qualsiasi di direttive vocali che riconoscerà. Questi includono quelli per la comunicazione, come:

  • Chiama o FaceTime qualcuno nel tuo elenco di contatti o chiama un numero di emergenza: “Chiama mamma” o “Chiama i vigili del fuoco”. Puoi anche aggiungere comandi più specifici oltre a quelli di base, come “Chiama mamma in vivavoce”.
  • Lettura di messaggi di testo o e-mail: “Leggi nuovi messaggi” o “controlla la mia posta”.
  • Invio di messaggi di testo: “Dì a [nome del contatto] che sarò a casa alle sette”.
  • Invio di e-mail: “Invia un’e-mail a [nome contatto] su [oggetto] e pronuncia [messaggio]”.
  • Controllo della segreteria: “Ho dei messaggi in segreteria?” o “Riproduci nuovo messaggio vocale da William”.
LEGGI  Come eliminare la cronologia di Netflix

Fare domande a Siri

  • Meteo: “Che tempo fa oggi?” o il più specifico “Ho bisogno di un ombrello?”
  • Matematica: “Quanto fa 25 per 36?” o un numero qualsiasi di altri problemi di matematica, inclusi i calcoli delle mance.
  • Conversioni matematiche: “Quante tazze ci sono in un litro?” o “Quanti piedi in un metro?”
  • Conversioni del fuso orario: “Che ore sono a Chicago?”
  • Definizioni, sinonimi, contrari o etimologie di parole: “Qual è la definizione di arduo?” o “Qual è l’etimo di arduo?”
  • Le date delle vacanze: “Quando è Pasqua quest’anno?”
  • Ricerche nel sito: “Cosa è di tendenza su Twitter?” o “Cosa sta dicendo Brendon Urie?” o “Cerca Twitter per…”
  • Qualsiasi domanda a cui Siri non può rispondere : se Siri non è in grado di rispondere a una domanda, la invierà a Google e ti presenterà il risultato migliore da lì. Se lo desideri, puoi anche iniziare una domanda con “Cerca su Google…”.

Comandi vocali per Siri per cercare nel tuo telefono

Puoi persino usare Siri per cercare cose sul tuo telefono usando parole chiave. Quindi, se non riesci a trovare qualcosa nel tuo telefono, Siri potrebbe esserti d’aiuto. Le ricerche che Siri può eseguire includono:

  • Note: “Trova la mia nota su…”
  • E-mail: “Trova l’e-mail su…”
  • Le tue foto: “Trova foto di [persona]” funzionerà se hai foto associate a un determinato contatto o se hai esaminato nell’app Foto e hai etichettato una persona utilizzando il software di riconoscimento facciale. “Trova foto da [luogo]” funzionerà anche se avevi attivato i servizi di localizzazione quando hai scattato le foto e “Trova foto da [data o periodo di tempo]” dovrebbe sempre funzionare.

Comandi vocali per Siri per impostare gli orari

Puoi anche usare Siri come assistente personale e farti aiutare a impostare programmi e promemoria. Puoi:

  • Pianifica una riunione nel tuo calendario: “Pianifica una riunione con [nome] domani a [luogo] alle [ora]”.
  • Imposta promemoria: “Ricordami di ritirare il bucato a secco domani alle 14:00”. Puoi anche impostare questi promemoria per i luoghi anziché per gli orari, se hai attivato i servizi di localizzazione. Ad esempio, potresti dire “Ricordami di iniziare il lavaggio quando torno a casa” e quando il tuo telefono vede che sei arrivato al tuo indirizzo di casa, te lo ricorderà.
  • Imposta sveglie: “Imposta una sveglia per le 7 del mattino”
  • Disattiva o elimina sveglie, promemoria o eventi: “Annulla l’appuntamento delle 15:00” o “Disattiva tutte le sveglie” o “Elimina la sveglia delle 6:55”.
  • Conto alla rovescia: “Quanti giorni mancano a Natale?” o “Quanti giorni mancano al 25 aprile?”
  • Fai una prenotazione: “Prenota per due stasera al Boccone South alle 19:30” o anche “Trova un tavolo per otto a Philadelphia stasera”.
  • Scopri di più sulla tua zona: puoi fare domande semplici come “Dove mi trovo?” o “Che ponte è questo?” Finché la tua posizione si aggiorna attivamente, Siri dovrebbe essere in grado di risponderti.
  • Controlla gli eventi del tuo calendario: “Quali sono i miei impegni per oggi?”
  • Controllare lo stato di un volo: “Controllare lo stato del volo di [compagnia aerea e numero del volo]”
LEGGI  Come limitare le risposte ai tuoi post su Twitter

Comandi vocali per Siri per aiutare con le indicazioni

Puoi anche porre domande di navigazione, a cui Siri sarà in grado di rispondere utilizzando l’app Apple Maps, domande come:

  • “Com’è il traffico sulla strada di casa?”
  • “Dov’è la pizzeria più vicina?”
  • “Dov’è il Pizza Grill?”
  • “Trova indicazioni a piedi per The Pizza Grill.”
  • “Trova le indicazioni stradali per il Four Seasons Hotel.”
  • “Come arrivo al lavoro in transito?”
  • Se stai già utilizzando le mappe per arrivare a una destinazione, puoi chiedere “Qual è il mio ETA?”
  • “Quanto costa il gas in questo momento?”

Comandi vocali per Siri per controllare Apple Music

  • I comandi di base: “Riproduci”, “Pausa”, “Stop”, “Torna indietro” e “Brano successivo” funzionano tutti.
  • Riproduci musica specifica: “Riproduci [artista] o [nome del brano] o [album]”.
  • Riproduci musica radio: dicendo “Riproduci musica” creerai una stazione radio Apple Music personalizzata in base ai tuoi gusti.
  • Mi piace una canzone: “Mi piace questa canzone” farà mettere “mi piace” all’app alla canzone attualmente in riproduzione.
  • Shuffle: “Shuffle my [nome playlist] playlist” di solito dovrebbe funzionare, anche se se hai emoji nei nomi di una delle tue playlist, è meno affidabile.
  • Canzoni in coda: “Dopo questo, suona Feels So Nice by The Wrecks” lo mette in coda come canzone successiva.
  • Riproduci musica popolare: “Riproduci i brani migliori del 2010”: Siri ti riprodurrà alcuni dei brani più popolari di qualsiasi epoca a tua scelta.
  • Riproduci musica correlata: “Riproduci di più in questo modo” – Siri riprodurrà più brani che suonano come quello che stai ascoltando attualmente in genere e tono – questa capacità è più accurata quanto più Apple Music conosce i tuoi gusti.
  • Acquista musica: “Compra questa canzone” ti porterà a una conferma di acquisto per la canzone.
  • Identifica le canzoni: “Che canzone è questa?” funziona se stai riproducendo un brano tramite Apple Music o se ascolti un brano mentre sei fuori da qualche parte e hai installato Shazam.
LEGGI  Come leggere un messaggio WhatsApp senza attivare la conferma

Siri di solito può anche eseguire attività di base in app di terze parti popolari. Per verificare quali app sul telefono puoi controllare utilizzando Siri, prova a impartire un comando di base, come “Paga 10 dollari Jordan su Venmo” o verifica se l’app è in questo elenco in corso di app compatibili con Siri.

Ci sono anche alcuni comandi casuali che puoi dare a Siri solo per divertimento, come “Lancia due dadi per me”, “Dimmi una barzelletta” e “Quali aerei stanno volando sopra di me in questo momento?” Il team Apple aggiorna costantemente il software di Siri e anche il programma impara costantemente da te, quindi prova a impartire comandi diversi e guarda cosa succede!