venerdì, Giugno 21, 2024

Esplorando lo Spazio con LEGO e l’astronauta Paolo Nespoli

Lego Italia: Missione Astronauta all’Osservatorio Astronomico della Valle d’Aosta

Visto che tra i giovani di oggi si nascondono gli astronauti del futuro, LEGO Italia ha lanciato la campagna Missione Astronauta, che si è svolta all’Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d’Aosta, la prima struttura italiana a ricevere la prestigiosa certificazione Starlight Stellar Park, rilasciata dall’Unesco. L’ospite d’onore è stato l’astronauta Paolo Nespoli, che ha preso parte all’evento organizzato il 24 maggio sullo spazio.

LEGO racconta lo spazio ai più piccoli

Il 24 maggio, all’Osservatorio Astronomico è arrivata una guest star d’eccezione: Paolo Nespoli, protagonista di ben tre Missioni Spaziali. L’astronauta ha svelato ai bambini presenti i segreti di pianeti, stelle e galassie, raccontando le sue esperienze e rispondendo a tutte le loro Curiosità. Un’occasione unica per i bambini di sognare di diventare come lui e di esplorare lo spazio.

Marco Capone, General Manager di LEGO Italia, commenta entusiasta il progetto: “Siamo felici delle iniziative organizzate con due delle eccellenze italiane per la nostra nuova campagna dedicata allo Spazio. Grazie al supporto di modelli come l’astronauta Paolo Nespoli e attività innovative presso l’Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d’Aosta, possiamo offrire ai bambini un’esperienza educativa e coinvolgente. Questo evento sottolinea il nostro impegno verso l’educazione scientifica e la creatività, dimostrando come il gioco possa essere un potente veicolo di apprendimento e stimolo. Siamo orgogliosi di essere tra i brand che i bambini associano allo Spazio, un risultato che ci spinge a continuare a ispirare i costruttori di domani”.

Paolo Nespoli ha svelato il segreto dei pianeti, stelle e galassie

LEGO continua a scommettere sullo spazio: a giugno sono previsti due concorsi a tema Spazio, che metteranno in palio sorprese da ritirare nei LEGO Store nel weekend dell’1 e 2 giugno e un viaggio per 4 persone al National Air and Space Museum di Washington D.C. Maggiori dettagli verranno comunicati nei prossimi giorni, ma è già certo che LEGO Italia continuerà a far alzare gli occhi dei più piccoli verso il cielo e a stimolare la loro curiosità per l’astronomia e l’esplorazione spaziale.

In conclusione, l’impegno di LEGO nel promuovere l’educazione scientifica e la creatività attraverso iniziative coinvolgenti e innovative come la campagna Missione Astronauta dimostra come il gioco possa essere un potente strumento per ispirare e formare i futuri astronauti e scienziati. La collaborazione con figure di spicco come Paolo Nespoli e istituzioni prestigiose come l’Osservatorio Astronomico della Valle d’Aosta rende ancora più speciale questa missione alla scoperta dello spazio e dell’universo. Non resta che continuare a seguire con interesse le prossime iniziative di LEGO e a sognare insieme ai più piccoli un futuro ricco di scoperte e avventure nello spazio.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: