sabato, Luglio 13, 2024

Fine del supporto WhatsApp per molti smartphone: Samsung, LG, Motorola, Apple, Huawei e altri brand coinvolti

WhatsApp: LA FINE DEL SUPPORTO PER MOLTI DISPOSITIVI

WhatsApp è diventata nel corso degli anni l’applicazione di Messaggistica più utilizzata al mondo, conta più di 2 miliardi di utenti attivi mensili. Tuttavia, nonostante la sua popolarità, esistono dei limiti in merito al supporto delle ultime versioni dell’App, che potrebbero causare problemi a molti utenti. Infatti, WhatsApp aggiorna costantemente i requisiti necessari per garantire il corretto funzionamento dell’app su dispositivi datati, e pare che quasi 40 modelli di Smartphone siano ormai destinati ad essere esclusi dalla lista dei dispositivi supportati.

Samsung: TRA I GRANDI BRAND COLPITI

Tra i brand più noti che saranno interessati da questa decisione ci sono Samsung, LG, Motorola, Apple, Huawei e molti altri. Samsung ad esempio, vedrà alcuni dei suoi modelli più datati esclusi dal supporto di WhatsApp, tra cui il Galaxy Ace Plus, il Galaxy Grand, il Galaxy Note 3 N9005 LTE e molti altri. Anche LG, con modelli come l’Optimus 4X HD P880 e l’Optimus G, sarà colpita dalla fine del supporto dell’app di messaggistica più utilizzata al mondo.

MOTOROLA E APPLE: TRA I DISPOSITIVI INTERESSATI

Motorola e Apple saranno anch’essi interessati dalla fine del supporto di WhatsApp. Modelli come il Moto G e il Moto X di Motorola non potranno più utilizzare l’app, così come l’iPhone 5, l’iPhone 6 e l’iPhone SE di Apple. Questo significa che molti utenti dovranno trovare alternative valide per continuare a utilizzare la messaggistica istantanea.

SONY, HUAWEI, LENOVO E ALTRE MARCHE: ANCHE LORO COLPITE

Anche Sony, Huawei, Lenovo e altre marche di smartphone saranno colpite dalla decisione di WhatsApp di non supportare più alcuni modelli datati. Dispositivi come l’Xperia Z1 di Sony, l’Ascend P6 S di Huawei, il Lenovo P70 e molti altri non potranno più utilizzare l’app, costringendo gli utenti a trovare altre soluzioni per rimanere in contatto con amici e parenti.

IMPLICAZIONI PER GLI UTENTI E LE ALTERNATIVE POSSIBILI

Questa decisione da parte di WhatsApp avrà sicuramente delle implicazioni per gli utenti che possiedono uno dei dispositivi interessati. Tuttavia, esistono ancora molte alternative valide per la messaggistica istantanea, come Telegram, Signal, Facebook Messenger e molte altre. Gli utenti che non potranno più utilizzare WhatsApp potranno quindi scegliere una di queste alternative per continuare a comunicare con i propri contatti.

In conclusione, la fine del supporto di WhatsApp per quasi 40 dispositivi datati rappresenta una sfida per molti utenti, che dovranno trovare alternative valide per continuare a utilizzare la messaggistica istantanea. Tuttavia, con l’ampia scelta di app disponibili sul mercato, non sarà difficile trovare una soluzione adeguata per rimanere in contatto con amici e parenti, anche senza WhatsApp.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: