HomeFacebookGaffe del vicepresidente di Facebook sul visore per il Metaverso

Gaffe del vicepresidente di Facebook sul visore per il Metaverso

Uno dei massimi dirigenti della società madre di Facebook, Meta, ha definito le sue cuffie per realtà virtuale Quest “ingombranti” e “miserabili” in una recente intervista.

Nick Clegg, vicepresidente di Meta per gli affari globali e le comunicazioni, ha rilasciato le osservazioni durante l’utilizzo della tecnologia durante un’intervista con il Financial Times di pochi giorni fa. L’ex vice primo ministro del Regno Unito stava mostrando come l’auricolare VR consente agli utenti di entrare nel ” metaverso “, o uno spazio virtuale in cui gli esseri umani possono interagire tra loro online utilizzando gli avatar.

All’inizio dell’intervista, Clegg ha menzionato come le cuffie Meta Quest non consentono agli utenti di bere facilmente mentre si trovano nel metaverso.

“Se sto alzando la testa, è perché sto bevendo il mio caffè e questa misera cuffia è troppo ingombrante per me per bere il mio caffè senza muovere la cuffia. Quindi non pensare che stia allungando la testa in modo strano”:

Clegg è uno dei più stretti confidenti di Mark Zuckerberg dopo aver lasciato la politica del Regno Unito per Facebook nel 2018. Il dirigente ha aiutato Zuckerberg ad annunciare il rebrand di Facebook in Meta e ha delineato la visione dell’azienda per il metaverso a ottobre.

Altrove nell’intervista, Clegg ha parlato della decisione di Facebook di sospendere a tempo indeterminato Trump, dei rimpianti di carriera dal suo periodo al governo, dicendo a Mark Zuckerberg e Sheryl Sandberg dopo averli incontrati che le persone pensano di avere troppo potere “e non gli importa” e il responsabilità di promessa e moderazione del metaverso.

Mark Zuckerberg sta scommettendo in grande sul metaverso che trasforma il modo in cui le persone interagiscono tra loro online e ha concentrato il rebrand di Facebook in Meta attorno alla nuova tecnologia di realtà mista.

Le dimensioni e il peso delle cuffie per realtà virtuale sono state a lungo una preoccupazione per le aziende di hardware nello spazio mentre cercano di bilanciare i compromessi del tentativo di spremere la tecnologia all’avanguardia in un fattore di forma indossato sulla testa.

Zuckerberg ha affermato di immaginare che i visori VR si riducano alle dimensioni di occhiali da vista, ma la tecnologia richiederebbe almeno diversi anni per essere prodotta.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial