venerdì, Luglio 19, 2024

Gaffe di Google: afferma che iMessage è troppo potente

Google è andato su Twitter questo fine settimana per lamentarsi del fatto che iMessage è troppo influente sui bambini di oggi.

La società stava rispondendo a un rapporto del Wall Street Journal che descriveva in dettaglio il blocco e la pressione sociale che il giardino recintato di Apple sta creando tra gli adolescenti statunitensi. iMessage contrassegna i testi degli utenti iPhone con uno sfondo blu e offre loro funzionalità aggiuntive, mentre i testi dei telefoni Android sono mostrati in verde e hanno solo il set di funzionalità SMS di base. Secondo l’articolo, “Adolescenti e studenti universitari hanno affermato di temere l’ostracismo che viene fornito con un testo verde. La pressione sociale è palpabile, con alcuni rapporti che sono stati ostracizzati o esclusi dopo il passaggio dall’iPhone”. Google ritiene che questo sia un problema.

“iMessage non dovrebbe trarre vantaggio dal bullismo”, ha scritto l’account Twitter ufficiale di Android . “L’invio di messaggi di testo dovrebbe unirci e la soluzione esiste. Risolviamo questo problema come un unico settore”. Anche Hiroshi Lockheimer, SVP di Google, è intervenuto dicendo: “Il lock-in di iMessage di Apple è una strategia documentata. Usare la pressione dei pari e il bullismo come un modo per vendere prodotti è falso per un’azienda che ha l’umanità e l’equità come parte fondamentale del suo marketing Gli standard esistono oggi per risolvere questo problema.”

La “soluzione” che Google sta spingendo qui è RCS, o Rich Communication Services, uno standard GSMA del 2008 che ha lentamente guadagnato popolarità come aggiornamento agli SMS. RCS aggiunge indicatori di digitazione, presenza dell’utente e una migliore condivisione delle immagini alla messaggistica dell’operatore. Tuttavia, è uno standard di operatore di 14 anni, quindi manca di molte delle funzionalità che vorresti da un moderno servizio di messaggistica, come la crittografia end-to-end e il supporto per dispositivi non telefonici. Google cerca di porre rimedio allo standard invecchiato con il suo client “Google Messaging”, ma il risultato sono molte soluzioni goffe che non si sommano a un buon servizio di messaggistica moderno.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: