giovedì, Febbraio 2, 2023
HomeHardwareGli auricolari stanno distruggendo l'udito dei giovani

Gli auricolari stanno distruggendo l’udito dei giovani

Mia figlia adolescente dorme con i suoi auricolari. Ogni notte, si accoccola nel suo letto e si dirige verso il mondo dei sogni con uno scorrimento infinito di TikTok che le scorre dritto nella testa. “Non può essere buono”, penso. E poi la mattina esco dalla porta, infilo i miei auricolari e alzo il volume per attutire i ballerini di breakdance e le band mariachi in metropolitana, i martelli pneumatici per strada e le sirene che sfrecciano.

Ero abituato a guardare la TV in modo riflessivo con sottotitoli per migliorare la mia capacità di catturare dialoghi sovrapposti o accenti sottili. Ma ultimamente, mentre mi avvicino un po’ di più allo schermo con ogni episodio di “Jeopardy!” e alzo il volume un po’ più in alto, comincio a chiedermi se, nel tentativo di attutire la cacofonia della mia vita quotidiana, io’Negli ultimi anni c’è stato un acceso dibattito sul fatto che il suono degli auricolari sia peggiore per l’udito rispetto ad altre forme di rumore.

Parlando con il New York Times la scorsa estate, l’audiologo dell’ospedale dell’Università del Colorado Cory Portnuff ha dichiarato: “L’idea sbagliata deriva dal pensiero che, poiché un auricolare si trova più in profondità nell’orecchio, farebbe più danni di qualcosa che si trova più lontano. Cosa in realtà ciò che conta è il volume al tuo timpano, non da dove viene.”

Ciò che è certo, tuttavia, è che la perdita dell’udito è un problema pervasivo e spesso ignorato. Il National Institute on Deafness and Other Communications Disorders stima che “il 5% degli adulti americani (37,5 milioni) di età pari o superiore a 18  anni riporta problemi di udito “. Hanno stimato che “0,67-1,35 miliardi di adolescenti e giovani adulti in tutto il mondo potrebbero essere a rischio di perdita dell’udito a causa dell’esposizione a pratiche di ascolto non sicure … I danni causati da un ascolto non sicuro possono aggravarsi nel corso della vita”.

Gli auricolari rendono insidiosamente facile prepararsi a un maggior rischio di perdita dell’udito. E il danno non è solo grave per ovvie ragioni. Può mettere in moto altri gravi problemi di salute, tra cui, come sottolinea la Johns Hopkins Medicine, problemi di equilibrio e atrofia cerebrale.  La perdita dell’udito contribuisce anche all’isolamento sociale, e non ne abbiamo già avuto abbastanza per tutta la vita?

 “Con la maggior parte delle cuffie a un volume dell’80-100% che supera regolarmente i 100 dB, è importante per le persone, e in particolare per i più giovani, essere più consapevoli di quanto tempo si espongono a suoni forti”.

Essendo una persona che ha sempre vissuto in città e ha trascorso la maggior parte della sua adolescenza e dei suoi vent’anni parcheggiata proprio di fronte agli altoparlanti della band, ho distinto veramente solo due tipi di suoni: il tipo che non volevo sentire e il tipo che volevo. Non ho assolutamente mai pensato alla mia salute uditiva. Se lo desidero, posso mantenere un ronzio costante di quei rumori invitati proprio nel mio orecchio per ore alla volta, il tutto sentendomi anche come se fossi gentilmente non invadente con gli altri. Faccio lunghe corse con le jam della vecchia scuola che risuonano sopra il battito del mio cuore. Faccio le mie faccende mentre Ben Miles mi guida attraverso l’ascesa e la caduta di Thomas Cromwell. Mi godo un’intera stagione di un podcast di omicidi attraverso un lungo tragitto giornaliero.  Quindi sono più propenso a sopportare un livello più alto di rumore e la durata del suono dannoso, perché dannazione, mi sto divertendo. Sto anche dando un terribile esempio a mia figlia adolescente.

All’incontro annuale del 2021 dell’Acoustical Society of America, i ricercatori hanno discusso della necessità di sforzi educativi “per prevenire un’imminente epidemia di perdita dell’udito indotta dal rumore quando le giovani generazioni di oggi raggiungono la mezza età”. Il dottor Daniel Fink della Quiet Coalition disse a Healthline all’epoca: “Soprattutto per i giovani… l’uso del sistema audio personale è la principale fonte di esposizione al rumore nel tempo libero [Quando] raggiungono la mezza età, probabilmente tra l’inizio e la metà degli anni Quaranta, lo faranno essere duri d’orecchi come lo sono i loro nonni ora tra i settant’anni e gli ottant’anni”.

“L’ascolto di suoni di 100 dB o più per più di mezz’ora può causare danni permanenti all’udito”, spiega il dott. Daniel S. Troast, dottore in audiologia presso HearUSA . “Con la maggior parte delle cuffie a un volume dell’80-100% che supera regolarmente i 100 dB, è importante per le persone, e in particolare per i più giovani, essere più consapevoli di quanto tempo si espongono a suoni forti e ridurre il volume, fare delle pause, o indossare protezioni acustiche per contribuire a ridurre la potenziale perdita dell’udito.”

Poiché tendo a perdere o distruggere tutto, ho resistito a lungo a investire in cuffie con cancellazione del rumore. Ma potrei fare una scommessa sbagliata, perché ogni volta che un ragazzo con una tromba entra nel mio vagone della metropolitana, di riflesso alzo il volume del mio telefono. “Per ridurre i potenziali danni all’udito”, suggerisce Troast, è importante sapere che tipo di cuffie stai utilizzando e quali sono le loro capacità e limitazioni. Mentre solo le cuffie con cancellazione del rumore possono eliminare efficacemente tutto il rumore esterno, altre cuffie, come gli auricolari, non sono progettate per eliminare il rumore ambientale. Alzare il suono delle normali cuffie a un livello che blocca tutto il resto è troppo alto e può causare danni all’udito”.

Come puoi evitare di posizionarti per danni all’udito? L’audiologa Dr. Amy Sarow consiglia: “Il modo migliore per evitare che il volume superi un livello di sicurezza è limitare l’uscita massima del dispositivo attraverso le impostazioni del telefono o evitare di alzare il volume oltre il 70% del volume totale. Una buona regola empirica : se non riesci a sentire qualcuno che ti parla a distanza di un braccio oltre il volume, è troppo alto.”

Di recente, per la prima volta in assoluto, ho guardato le informazioni sull’udito sull’app per la salute del mio telefono e sono rimasto legittimamente stupito nell’apprendere che i livelli delle mie cuffie nell’ultimo mese non sono mai andati oltre gli 88 dB, guadagnandomi un’abbondante valutazione “OK”. Ma so che è meglio che le mie orecchie e il mio cervello assumano un ruolo più attivo nell’abbassare il volume. Ho attivato l’opzione di sicurezza delle cuffie sul telefono per ridurre i suoni oltre i 100 decibel. Ho chiesto delle cuffie con cancellazione del rumore per questa vacanza. Sto anche cercando di mettere via il telefono e abbracciare i piaceri del silenzio dove posso trovarlo. Potrei non essere in grado di controllare i musicisti sul treno A, ma per il bene del mio udito, posso scegliere di non competere con loro dal punto di vista sonoro.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial