HomeCuriositàGli Emirati Arabi passano alla settimana lavorativa di 4,5 giorni

Gli Emirati Arabi passano alla settimana lavorativa di 4,5 giorni

Gli Emirati Arabi Uniti stanno spostando i dipendenti federali verso una settimana lavorativa di quattro giorni e mezzo per “aumentare la produttività e migliorare l’equilibrio tra lavoro e vita privata”, ha annunciato martedì il governo.

Dal 1° gennaio 2022, il fine settimana inizierà alle 12:00 ora locale di venerdì e durerà fino a domenica sera, ha affermato il governo. Il fine settimana in corso va dal giovedì sera al sabato sera.

La mossa garantirebbe “fine settimana più lunghi per aumentare la produttività e migliorare l’equilibrio tra lavoro e vita privata”, ha twittato l’Ufficio dei media degli Emirati Arabi Uniti.

Il nuovo giorno lavorativo sarà dalle 7:30 alle 15:30 dal lunedì al giovedì e dalle 7:30 alle 12:00 venerdì, ha affermato il governo.

Non è chiaro se le aziende del settore privato seguiranno l’esempio in questa nuova settimana lavorativa.

Molti paesi a maggioranza musulmana, come l’Arabia Saudita, operano una settimana dalla domenica al giovedì in modo che si possano osservare le preghiere del venerdì.

La nuova struttura del fine settimana aiuterebbe gli Emirati Arabi Uniti ad allinearsi con altri poteri globali sul commercio, ha affermato il governo.

In una dichiarazione, il governo ha affermato che “assicurerà transazioni finanziarie, commerciali ed economiche fluide con i paesi che seguono un fine settimana sabato-domenica, facilitando legami commerciali internazionali più forti e opportunità per migliaia di società multinazionali e con sede negli Emirati Arabi Uniti”.

Alcuni esperti e leader aziendali ritengono che una settimana lavorativa più breve possa portare a una maggiore produttività e qualità della vita per i dipendenti.

Un certo numero di aziende sono passate a settimane lavorative di quattro giorni, come la Atom Bank del Regno Unito , ma pochi paesi hanno seguito l’esempio.

Islanda, Irlanda, Scozia, Spagna, Giappone, Nuova Zelanda e Svezia hanno annunciato programmi pilota di settimana lavorativa di quattro giorni e le prove in Nuova Zelanda, Islanda e Giappone hanno dimostrato  che il benessere dei dipendenti è migliorato e la produttività è aumentata nelle nuove condizioni.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial