HomeCriptovaluteGli hacker nordcoreani hanno rubato 400 milioni di dollari in criptovalute...

Gli hacker nordcoreani hanno rubato 400 milioni di dollari in criptovalute l’anno scorso

L’anno scorso ha visto un aumento mozzafiato del valore di criptovalute come Bitcoin ed Ethereum , con Bitcoin che ha guadagnato il 60% in valore nel 2021 ed Ethereum che ha raggiunto l’80%. Quindi forse non sorprende che anche gli implacabili hacker nordcoreani che si nutrono di quella criptoeconomia in forte espansione abbiano avuto un ottimo anno.

Secondo la società di analisi blockchain Chainalysis, gli hacker nordcoreani hanno rubato un totale di 395 milioni di dollari di criptovalute l’anno scorso in sette intrusioni in scambi di criptovalute e società di investimento. La somma a nove cifre rappresenta un aumento di quasi $ 100 milioni rispetto ai furti dell’anno precedente da parte di gruppi di hacker nordcoreani e porta il loro bottino totale negli ultimi cinque anni a $ 1,5 miliardi di sole criptovalute, escluse le innumerevoli centinaia di milioni in più del paese ha rubato al sistema finanziario tradizionale.

Quel tesoro di criptovaluta rubata ora contribuisce in modo significativo alle casse del regime totalitario di Kim Jong-un mentre cerca di finanziare se stesso – e i suoi programmi di armi – nonostante l’economia del paese pesantemente sanzionata, isolata e in difficoltà.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial