HomeCriptovaluteGli NFT arriveranno su Instagram questa settimana

Gli NFT arriveranno su Instagram questa settimana

Come promesso (o minacciato, a seconda della tua prospettiva), gli NFT stanno arrivando su Instagram a breve . Il CEO di Meta Mark Zuckerberg ha affermato che questa settimana l’app inizierà a testare un modo per consentire agli utenti di visualizzare token non fungibili sui loro profili.

“Stiamo iniziando a creare per NFT, non solo nel nostro lavoro nel metaverso e nei Reality Labs, ma anche nella nostra famiglia di app”. Zuckerberg ha detto in un post su Facebook . “Stiamo iniziando a testare oggetti da collezione digitali su Instagram in modo che creatori e collezionisti possano mostrare i loro NFT”.

Una funzionalità simile arriverà su Facebook nel prossimo futuro e Meta sta valutando l’abilitazione degli NFT nelle sue altre app, come Messenger e WhatsApp. Inoltre è in lavorazione un modo per le persone di visualizzare NFT 3D nelle storie di Instagram usando la realtà aumentata. Zuckerberg afferma che questa funzione sarebbe basata su Spark AR e consentirebbe agli utenti di “collocare l’arte digitale in spazi fisici”.

Durante il fine settimana sono circolate voci suggerendo che Instagram avrebbe iniziato a testare i token non fungibili nell’app questa settimana. CoinDesk ha riferito che Meta consentirebbe integrazioni con NFT dalle blockchain di Ethereum, Polygon, Solana e Flow. 

Il capo di Instagram Adam Mosseri ha fatto più luce su come funzioneranno le integrazioni NFT. Gli utenti potranno condividere NFT che hanno creato o acquistato nei loro feed, storie e messaggi. Tanto per cominciare, un numero limitato di persone negli Stati Uniti avrà accesso a queste funzionalità. 

Mosseri ha anche notato la disconnessione tra la natura decentralizzata della tecnologia Web3 come gli NFT e la blockchain e il fatto che Instagram è una piattaforma centralizzata. “Uno dei motivi per cui stiamo iniziando in piccolo è che vogliamo assicurarci di poter imparare dalla comunità”, ha aggiunto. “Vogliamo assicurarci di poter capire come abbracciare quei principi di fiducia distribuita e potere distribuito, nonostante il fatto che siamo una piattaforma centralizzata”.

Gli utenti non dovranno pagare alcuna commissione “associata alla pubblicazione o alla condivisione di un oggetto da collezione digitale” su Instagram, ha affermato Mosseri. Nel suo annuncio , ha suggerito che gli NFT potrebbero fornire un modo per un sottoinsieme di creatori di guadagnarsi da vivere sulla piattaforma. Ciò suggerisce che gli utenti potranno acquistarli e venderli direttamente su Instagram ad un certo punto. Zuckerberg ha affermato che i creatori potrebbero eventualmente essere in grado di coniare NFT anche nell’app. Engadget ha contattato Meta per maggiori dettagli.

Il CEO di Meta ha anche parlato di altre ambizioni per gli NFT nella visione dell’azienda sul metaverso. “Spero che tu sappia, l’abbigliamento che indossa il tuo avatar nel metaverso, sai, può essere praticamente coniato come un NFT e puoi portarlo tra i tuoi diversi posti”, ha detto al SXSW a marzo.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial