mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeGmailGmail: come monitorare le spedizioni direttamente dalla casella di posta

Gmail: come monitorare le spedizioni direttamente dalla casella di posta

Google ha annunciato oggi un piccolo ma utile aggiornamento di Gmail che consentirà agli utenti di essere presto in grado di monitorare le imminenti consegne di pacchi direttamente dalla propria casella di posta. La funzione funziona cercando e-mail che includono numeri di tracciamento, quindi utilizzando tali informazioni per determinare la data di consegna prevista dell’ordine e contrassegnandola direttamente nella posta in arrivo.

Ciò significa che quando esegui la scansione della tua lista e-mail in Gmail, non dovrai fare clic sulle e-mail di conferma dell’ordine per vedere quando dovrebbe arrivare il tuo pacco. Invece, queste informazioni verranno visualizzate appena sotto il nome del mittente dell’e-mail e la riga dell’oggetto nella posta in arrivo in una piccola etichetta verde. Noterai una piccola icona del camion seguita da un testo che indica lo stato dell’ordine, seguito dalla data di consegna. Questa etichetta verrà aggiornata man mano che l’ordine avanza, con informazioni come “etichetta creata”, la data di arrivo o la data di consegna, afferma Google.

Crediti immagine: Google

Questa funzione farà risparmiare agli acquirenti online molti passaggi aggiuntivi poiché in genere i consumatori devono aprire le e-mail di conferma dell’ordine e quindi copiare e incollare le informazioni di tracciamento nel sistema dei corrieri appropriati, in Google, oppure fare clic su un collegamento fornito per iniziare il tracciamento l’ordine, per esempio. Ora, tutto ciò che devono fare è guardare la loro posta in arrivo di Gmail.

Tuttavia, se fai clic per aprire l’e-mail di conferma dell’ordine, ora includerà una scheda riepilogativa nella parte superiore che offre un po’ più di dettagli, inclusa una sequenza temporale con segni di spunta che mostra lo stato attuale dell’ordine (ordine effettuato, spedito o consegnato) e un link che ti porta alla pagina dei dettagli dell’ordine.

Google afferma che la nuova funzionalità sarà disponibile negli Stati Uniti per i “più importanti” corrieri nelle prossime settimane. L’aspettativa è che questa funzione arrivi prima della stagione degli acquisti natalizi, quando sarebbe più utile.

Per abilitare il monitoraggio dei pacchi, Gmail chiederà innanzitutto agli utenti se desiderano attivare la ricezione degli aggiornamenti di monitoraggio in un popup nella parte superiore della Posta in arrivo. Gli utenti faranno clic su “Consenti” o “Ora ora”, a seconda delle loro preferenze. Questo può anche essere abilitato nelle impostazioni di Gmail.

Crediti immagine: Google

Il sistema, ovviamente, prevede la scansione della tua e-mail per il tracciamento delle informazioni, ma questo è automatizzato: gli esseri umani non stanno leggendo la tua e-mail. Tuttavia, alcuni potrebbero considerare questo un potenziale problema di privacy, in particolare se Gmail sceglie di utilizzare questi dati per aiutare a informare i suoi vari sviluppi nelle funzionalità di e-commerce e acquisti proprietari.

La nuova aggiunta potrebbe influire sull’adozione di popolari app di monitoraggio dei pacchi di terze parti tra cui Parcel, Route, AfterShip e Shopify’s Shop app, sebbene quest’ultima offra più funzionalità oltre al monitoraggio, come la possibilità di navigare e acquistare dai commercianti Shopify.

Successivamente, Google afferma che amplierà la funzione di tracciamento del pacco per aggiornare in modo proattivo l’etichetta quando un pacco è in ritardo e portare quell’e-mail in cima alle caselle di posta degli utenti per assicurarsi che siano a conoscenza.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial