sabato, Luglio 13, 2024

Google Maps: Rimozione della funzione “Luoghi Seguiti” dal 2025

Google Maps DICE ADDIO ALLA FUNZIONE DEI LUOGHI SEGUITI

Secondo quanto riportato nelle ultime ore, Google Maps, celebre App di navigazione, si appresta a eliminare la funzione “Luoghi seguiti”. È emerso che questa modifica dovrebbe avvenire all’inizio del 2025.

UNA NOVITÀ SCOPERTA NELL’ANALISI DELL’APK DI GOOGLE MAPS

Questa novità è stata scoperta attraverso un’analisi del codice APK dell’app, che indica che gli utenti non potranno più vedere o seguire i luoghi all’interno dell’app a partire dal prossimo anno.

NUOVE SCOPERTA SULLA FUNZIONE “LUOGHI SEGUITI”

Successivamente, un’altra analisi effettuata sull’APK di Google Maps ha evidenziato ulteriori risultati. La funzione “Luoghi seguiti”, che permette agli utenti di ricevere aggiornamenti da attività commerciali e luoghi elencati sull’app, ha iniziato a sparire gradualmente. Il pulsante “+ Segui”, una volta visibile sotto i nomi dei luoghi di interesse, sembra essere stato rimosso per molti utenti.

LE POSSIBILI RAGIONI DI QUESTA MODIFICA

Ci sono diverse ipotesi sul motivo per cui Google avrebbe deciso di eliminare questa funzione da Maps. Una possibile ragione potrebbe riguardare il disinteresse degli utenti nell’utilizzo di questa funzionalità. Inoltre, la presenza di alternative utili per rimanere in contatto con attività e aziende potrebbe aver influito sulla decisione. Infine, Google Maps continua a introdurre nuove caratteristiche, quindi è possibile che l’azienda abbia deciso di concentrarsi su altre funzionalità dell’app.

GLI UTENTI DEVONO PREPARARSI ALL’ADDIO ALLA FUNZIONALITÀ

Gli utenti dovranno quindi prepararsi a dire addio a questa funzionalità, anche se non è escluso che Google stia pensando a un’alternativa. Potrebbe essere che l’azienda abbia in serbo qualcosa di più veloce e funzionale per seguire i luoghi di interesse, ma solo il tempo potrà confermare questa ipotesi.

In conclusione, Google Maps sta per fare un importante cambiamento eliminando la funzione dei luoghi seguiti. Gli utenti dovranno essere pronti ad affrontare questa modifica e adattarsi alle nuove dinamiche dell’app di navigazione. Resta da vedere se Google ha in serbo nuove funzionalità per sostituire quella in arrivo, ma per ora l’unica certezza è che il 2025 porterà un cambiamento significativo per gli utilizzatori di Google Maps.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: