domenica, Giugno 16, 2024

Google Meet ti espellerà se sei l’unica persona nella riunione

Se i tuoi colleghi o amici non si presentano entro i primi cinque minuti della videochiamata programmata, presto sarai in grado di incolpare Google per il motivo per cui te ne sei andato presto. Il gigante della tecnologia inizierà a distribuire un aggiornamento per Google Meet in modo che ti venga chiesto di uscire dalle riunioni quando sei l’unica persona a parteciparvi. Ad esempio, accedi a una riunione del team, ma nessuno si presenta entro cinque minuti: verrà visualizzata una notifica che ti chiede se sei ancora lì e se desideri continuare ad aspettare o lasciare la chiamata. Se non rispondi entro due minuti, verrai automaticamente espulso.

Altri servizi come Discord implementano già misure simili per prevenire lo spreco di larghezza di banda. Zoom ha anche un limite di tempo per le riunioni inattive, ma dura fino a 40 minuti. Google non ha detto se sta introducendo la nuova funzionalità come un modo per smettere di sprecare risorse, ma la società spera che possa aiutarti a impedirti di trasmettere involontariamente il tuo feed video e audio. Indipendentemente da ciò, puoi spegnerlo facilmente se non vuoi che ti venga chiesto di lasciare le tue riunioni. La funzione sarà attiva per impostazione predefinita, ma puoi andare su Generali in Impostazioni per disattivarla.

Google lancerà gradualmente la funzione “lascia chiamate vuote” a partire dall’11 aprile e ci vorranno 15 giorni per raggiungere tutti gli utenti desktop e iOS. Sarà disponibile anche per gli utenti Android “presto”.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: