sabato, Aprile 20, 2024

Google Scholar, cos’è e come si usa

Google Scholar è un database di ricerca accademica che offre accesso a una vasta selezione di articoli, libri, tesi, relazioni e altri documenti di ricerca. Questo strumento è stato sviluppato per fornire un accesso semplice e intuitivo a una vasta selezione di informazioni accademiche di qualità.

Con Google Scholar, puoi facilmente effettuare ricerche su una vasta gamma di argomenti, tra cui scienze, tecnologia, medicina, economia, scienze sociali e molto altro ancora. Puoi anche utilizzare Google Scholar per cercare articoli specifici o autori, o per visualizzare le citazioni dei documenti di ricerca più recenti e influenti.

Google Scholar è uno strumento molto utile per studenti, ricercatori, accademici e professionisti che cercano informazioni di qualità su una vasta gamma di argomenti. Questo strumento è particolarmente utile per chi cerca informazioni affidabili e autorevoli, poiché la maggior parte dei documenti di ricerca su Google Scholar proviene da fonti accademiche o scientifiche affidabili.

In questo tutorial, ti mostrerò come utilizzare Google Scholar per effettuare ricerche accademiche e come trovare e leggere documenti di ricerca pertinenti e affidabili. Ti guiderò attraverso tutti i passaggi necessari per utilizzare Google Scholar in modo efficiente, tra cui la ricerca di documenti, la visualizzazione dei risultati della ricerca, la salvaguardia e l’organizzazione dei documenti di ricerca e l’utilizzo di funzionalità avanzate come la citazione degli articoli..

Passaggio 1: Accedi a Google Scholar

Per accedere a Google Scholar, è sufficiente aprire il browser web e digitare “Google Scholar” nella barra degli indirizzi. Verrai indirizzato alla pagina principale di Google Scholar, che è un motore di ricerca accademico molto potente. La pagina principale presenta una barra di ricerca in cui puoi digitare le parole chiave o le frasi relative al documento di ricerca che stai cercando. Sotto la barra di ricerca, vedrai un elenco di articoli popolari e recenti che potrebbero essere di tuo interesse.

Passaggio 2: Effettuare una ricerca

Effettuare una ricerca su Google Scholar è molto semplice. Ti basta digitare le parole chiave o le frasi relative al documento di ricerca che stai cercando nella barra di ricerca e premere il tasto “Invio”. Google Scholar effettuerà la ricerca in tutti i database accademici a sua disposizione e ti fornirà un elenco di risultati pertinenti.

I risultati della ricerca sono ordinati in base alla pertinenza, ma puoi anche modificare l’ordine in base alla data di pubblicazione o al numero di citazioni. Inoltre, puoi limitare i risultati della tua ricerca a un determinato anno o intervallo di anni, a una lingua specifica o a un tipo di documento specifico.

Passaggio 3: Filtrare i risultati della ricerca

Una volta che hai ottenuto i risultati della tua ricerca, puoi filtrarli ulteriormente in base a diversi criteri. Ad esempio, puoi limitare i risultati della tua ricerca a un determinato anno o intervallo di anni, a una lingua specifica, a un tipo di documento specifico (ad esempio, articoli, tesi, rapporti, libri, etc.) o a una fonte specifica (ad esempio, una rivista accademica specifica).

Per filtrare i risultati della tua ricerca, fai clic sul link “Filtri” nella parte superiore della pagina dei risultati della ricerca e seleziona i criteri desiderati. Questo ti aiuterà a limitare i risultati della tua ricerca ai soli documenti più rilevanti e pertinenti per le tue esigenze.

Passaggio 4: Visualizzare e leggere i documenti di ricerca

Una volta che hai filtrato i risultati della tua ricerca, puoi visualizzare e leggere i documenti di ricerca facendo clic sul titolo dell’articolo. La maggior parte dei documenti di ricerca visualizzati su Google Scholar includerà un abstract o un riassunto, che ti fornirà un’idea di ciò che tratta l’articolo.

In alcuni casi, sarai in grado di accedere al documento completo gratuitamente, ma in altri casi potresti dover acquistarlo o accedere a un abbonamento accademico per leggerlo. Se il documento non è disponibile per la visualizzazione o il download gratuito, puoi cercare il documento su altri database accademici o biblioteche online.

Passaggio 5: Salvare e organizzare i documenti di ricerca

Una volta che hai visualizzato e letto i documenti di ricerca che ti interessano, puoi salvarli per un uso futuro o per un facile accesso. Google Scholar offre la possibilità di creare un account gratuito, che ti permetterà di salvarli e organizzarli in modo efficiente.

Inoltre, puoi anche creare delle raccolte di documenti di ricerca, che ti aiuteranno a organizzare i documenti in base ai tuoi interessi o alle tue esigenze. Questo è particolarmente utile se stai conducendo una ricerca su un argomento specifico e desideri tenere traccia di tutti i documenti che hai trovato e letto.

Passaggio 6: Citing e altre funzionalità avanzate

Google Scholar offre anche funzionalità avanzate come la citazione degli articoli. Quando visualizzi un documento di ricerca, puoi cliccare sul link “Citazione” per ottenere informazioni sulle citazioni dell’articolo, tra cui il numero di citazioni, le fonti delle citazioni e gli articoli che citano l’articolo in questione.

Inoltre, Google Scholar offre anche la possibilità di impostare delle notifiche per gli articoli che ti interessano. Quando vengono pubblicati nuovi articoli sull’argomento che ti interessa, riceverai una notifica via e-mail, in modo da poter essere sempre informato sulle ultime ricerche e sviluppi nell’ambito della tua area di interesse.

Questo è il tutorial su Google Scholar. Spero che ti sia stato utile e che tu abbia imparato come utilizzare questo strumento di ricerca accademica per trovare e leggere documenti di ricerca pertinenti e affidabili.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: