HomeSmartphoneGuarda 1800 dollari di telefono andare in fumo nel test di tortura...

Guarda 1800 dollari di telefono andare in fumo nel test di tortura del Samsung Z Fold3

Sebbene sia più economico rispetto alle generazioni precedenti, il drammatico Galaxy Z Fold3 è ancora il telefono più costoso della gamma Samsung e tra i telefoni più costosi sul mercato. Stando così le cose, c’è qualcosa di estremamente soddisfacente nel vedere qualcuno distruggerlo con metodica precisione. 

Ci sono alcune sorprese durante il lungometraggio di quasi 12 minuti di lieve sadismo tecnologico. Il vetro esterno del Galaxy Z Fold3, sullo schermo anteriore e sulle fotocamere posteriori, è Gorilla Glass Victus, che regge fino a circa un 6 sulla scala di durezza Moh prima di graffiare. Ciò significa che dovrebbe essere in grado di respingere i graffi dalla maggior parte degli spiccioli e delle chiavi. Lo schermo interno in plastica, sebbene considerevolmente più resistente rispetto alle generazioni precedenti, ha ancora ceduto ai graffi al livello 2.

La miriade di avvisi di Samsung all’avvio del telefono (come non toccare lo schermo interno con un’unghia) sembra giustificata. L’esterno in alluminio verniciato del telefono era facile da graffiare e graffiare, sebbene il danno fosse superficiale anche sul lettore di impronte digitali montato lateralmente.

Il telefono stesso è molto più resistente del Fold2, grazie ai rivestimenti oleorepellenti resistenti all’acqua all’interno. Gli schizzi rapidi non dovrebbero danneggiare il telefono grazie alla classificazione IP X8, ma la polvere è un’altra questione. In effetti, quando Jerry versa polvere sullo schermo interno, sembra che lasci dei graffi sottili tutt’intorno. In particolare, il meccanismo di piegatura non sembra soccombere allo sporco, almeno immediatamente.

Il telaio di Fold3 è straordinariamente resistente, sia quando è piegato che aperto. Jerry non è stato in grado di far scattare il telefono sulla sua cerniera, come nel caso del Fold originale ma non del Fold2. Ed è rimasto incredibilmente rigido mentre era nella sua posizione piegata, anche se questa volta è un po’ più sottile. Forse c’era da aspettarselo, dal momento che stava essenzialmente cercando di aprire due telefoni contemporaneamente. Peccato che non si possa dire lo stesso per il nuovo stilo pieghevole, che è stato fatto a pezzi con disinvolta facilità.

Tutto sommato, il Galaxy Z Fold3 è una sorpresa in termini di capacità di prendere botte (o bruciature), almeno per un dispositivo con molte parti mobili e un enorme schermo di plastica come caratteristica principale. Se riesci a danneggiarlo, buona fortuna con una riparazione.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial