mercoledì, Aprile 17, 2024

Hidetaka Miyazaki riflette sul Remake di Bloodborne e il futuro dei titoli FromSoftware

HIDETAKA MIYAZAKI PARLA DEL RUMOREGGIATO REMAKE DI BLOODBORNE

Nella giornata dominata dall’annuncio della data d’uscita di Elden Ring Shadow of the Erdtree, il boss di FromSoftware Hidetaka Miyazaki ha condiviso delle importanti riflessioni sull’interesse della community per il rumoreggiato Remake di Bloodborne.

INTERESSE PER IL REMAKE

Intervenuto ai microfoni di Eurogamer.net, il papà della serie di Dark Souls non nasconde che “ci rende molto felici vedere quante persone siano ancora appassionate a Bloodborne, d’altronde è un videogioco a cui teniamo tantissimo, proprio come i nostri fan”.

IL RUOLO DELL’Hardware DI NUOVA GENERAZIONE

Riallacciandosi indirettamente al lavoro svolto dal team Bluepoint con il Remake di Demon’s Souls che ha accompagnato il lancio di PlayStation 5, Miyazaki guarda al futuro e, pur senza citare espressamente PS6, sottolinea che “un nuovo hardware è sicuramente una componente molto importante del lavoro che si svolge per dare forma e valore a questo genere di remake. Ti consente di ottenere qualcosa che non avresti mai considerato con le precedenti generazioni di hardware”.

ACCESSIBILITÀ E IMPORTANZA DEL REMAKE

Il boss di FromSoftware, ad ogni modo, ritiene che la potenza computazionale e le funzionalità avanzate dell’hardware di nuova generazione non siano gli unici aspetti da considerare per un Remake come quello di Bloodborne: “L’hardware non è tutto. Certo, dal punto di vista dell’utente, l’hardware moderno è un fattore importante perché è un qualcosa che consente a più giocatori di apprezzare i tuoi lavori passati. Ma sono un giocatore a mia volta, e in quanto tale so che l’hardware può essere una ragione semplice per realizzare un Remake ma so anche che l’accessibilità è altrettanto importante. L’accessibilità può essere davvero la forza trainante nel lavoro che si svolge per portare un vecchio gioco su una nuova piattaforma”.

APPREZZAMENTO PER L’INTERESSE DELLA COMMUNITY

Tornando a Bloodborne, Miyazaki conclude spiegando che “mi rende davvero felice vedere tutto questo interesse per Bloodborne, è un titolo a cui sono molto legato e lo stesso dicasi per il mio staff. Quando ascoltiamo tutte queste voci appassionate della community, ovviamente ci sentiamo elettrizzati e ci fanno sentire molto fortunati”.

CONCLUSIONE

Prima di lasciarvi ai commenti, vi ricordiamo che su molte piattaforme potete trovare approfondimenti sul mondo di Bloodborne.

In conclusione, le dichiarazioni di Hidetaka Miyazaki confermano l’attenzione e la considerazione che il team di FromSoftware riserva al possibile Remake di Bloodborne. L’interesse e la passione della community sono fattori che influenzano positivamente il lavoro dei creatori, mentre l’accessibilità e l’hardware di nuova generazione giocano un ruolo cruciale nel processo di realizzazione di un Remake. Resta da vedere se il desiderio dei fan sarà esaudito, ma intanto l’attesa e l’entusiasmo attorno a questo progetto sembrano ben giustificati.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: