sabato, Aprile 13, 2024

Honor X50 Pro: Snapdragon 8+ Gen 1 e prezzo conveniente per il nuovo dispositivo ufficiale.

Honor X50 Pro ufficializzato: Snapdragon 8+ Gen 1 e prezzo interessante

Honor ha ufficializzato in Cina X50 Pro, dopo le recenti indiscrezioni la società è passata direttamente ai fatti saltando, almeno al momento, le presentazioni. X50 Pro infatti non è presente sul portale cinese mentre c’è sullo shop ufficiale, anche se non si può ancora acquistare. Non il massimo per qualche appassionato orientale, quanto basta invece a noi per conoscerlo in attesa di capire se nei prossimi mesi Honor lo porterà da queste parti.

Si tratta di un prodotto reso interessante dal SoC, lo Snapdragon 8+ Gen 1 che ormai ha qualche anno sulle spalle ma che è funzionale a tenere basso il prezzo, rendendo X50 Pro un’opzione più che valida per chi cerca un dispositivo ancora scattante a cifre contenute. Certo, i compromessi tecnici da accettare non mancano, vedi la sola fotocamera posteriore (sarebbero due, ma l’altra è da appena 2 megapixel…) o l’audio mono.

UNO SGUARDO ALLE SPECIFICHE TECNICHE

Il display è un AMOLED da 6,78 pollici 19,9:9, con risoluzione 1.200 x 2.652 pixel, frequenza di aggiornamento 60/120 Hz, rapporto schermo corpo 92,9%, copertura 100% spazio colore DCI-P3, PWM dimming 1.920 Hz e certificazioni SGS. Il SoC è il Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1, con processo produttivo a 4 nm, CPU octa core da 3 GHz di frequenza massima e GPU Adreno 730 con raffreddamento a camera di vapore da 5.100 mm2. Le memorie sono composte da 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione.

Le fotocamere presenti sul dispositivo sono la posteriore wide da 108 MP f/1.75 con sensore da 1/1,67 pollici, pixel da 1,92 µm e stabilizzazione elettronica dell’immagine, una posteriore (macro?) da 2 MP f/2.4 e una frontale da 8 MP f/2.0. La connettività include 5G, dual SIM, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2, USB-C 2.0, NFC, GPS, Glonass, Beidou, AGPS, Galileo. Anche l’audio non delude, con 1x altoparlante e 2x microfoni. Lo sblocco avviene tramite lettore di impronte digitali in display.

La batteria, punto fondamentale per un dispositivo così ricco di caratteristiche, è di 5.800 mAh con possibilità di ricarica rapida a 35 watt (11 volt, 3,2 ampere). L’interfaccia utente è MagicOS 7.2 su base Android 13. Le dimensioni sono di 163,6 x 75,5 x 8 mm e il peso di 192 grammi.

PREZZO E SPERANZE DI ARRIVO NEI MERCATI EUROPEI

Ma il prezzo aiuta a dare un senso alla formula scelta da Honor, e non solo il prezzo. La batteria è vicina ai 6.000 mAh, la dotazione di memorie non è da sottovalutare e c’è un sistema di raffreddamento a camera di vapore per il SoC che avvantaggia chi dovesse scegliere un X50 Pro per giocare in mobilità con una certa frequenza. Il prezzo di 2.799 yuan di listino in Cina, equivalenti al tasso di cambio attuale a poco più di 350 euro, rende il dispositivo estremamente competitivo.

Chissà se lo vedremo dalle nostre parti. Per ora, visto che tecnicamente non lo si può acquistare nemmeno in Cina, anche solo azzardare qualche ipotesi sembra prematuro.

Ci auguriamo che Honor porti presto X50 Pro anche nei mercati europei, dove la competizione è serrata ma c’è spazio per dispositivi di alta qualità a prezzi convenienti. La combinazione di specifiche tecniche di alto livello e un prezzo così interessante potrebbe fare di X50 Pro un successo anche al di fuori della Cina. Restiamo in attesa di ulteriori aggiornamenti in merito alla disponibilità del dispositivo nei mercati internazionali.

FONTI
Giuseppe Biondo

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: