mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeSerie TVHouse Of The Dragon cambia la storia di Il Trono di Spade...

House Of The Dragon cambia la storia di Il Trono di Spade di Jon Snow… di nuovo

La nuova rivelazione dell’episodio 4 di House of the Dragon dalla profezia di Aegon cambia ancora una volta il destino della storia de Il Trono di Spade di Jon Snow. Il principale arco narrativo di Jon Snow in Il Trono di Spadelo ha visto unire il regno contro la minaccia degli Estranei, che è culminato in un’alleanza e una storia d’amore con la regina Daenerys Targaryen.
La serie originale ha quindi confermato una svolta importante al suo viaggio che era stata a lungo ipotizzata: Jon Snow era il figlio vero di Lyanna Stark e Rhaegar Targaryen, rendendolo Aegon Targaryen, il legittimo erede del Trono di Spade. Mentredi Game of Thronesaveva apparentemente reso irrilevante la sua eredità di Targaryen, House of the Dragon si concentra sulla profeziaha dato alla sua storia un significato completamente nuovo.
Il primo cambiamento alla narrativa di Jon in Il Trono di Spade è stato rivelato nella premiere di House of the Dragon , che spiegava la profezia del sogno di Aegon il Conquistatore Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco. Nella sua visione, Aegon vide un inverno devastante e un’oscurità che avrebbero posto fine all’umanità. La salvezza sarebbe possibile solo se un re o una regina Targaryen si sedessero sul Trono di Spade, con la forza di unire il regno contro la minaccia.

Il contesto del finale di Game of Thrones ha confermato che i profetizzati Targaryen per salvare i vivi dagli Estranei erano sia Jon Snow che Daenerys Targaryen , dimostrando che l’eredità del precedente personaggio è sempre stata una parte cruciale del suo sviluppo. Casa del DragoL’episodio 4 ha ora introdotto un altro livello nella profezia di Aegon, che dà più potere al ruolo di Jon Snow nella storia più ampia del franchise.

Nell’episodio 4 di House of the Dragon , Re Viserys mostra a Rhaenyra che il sogno di Aegon è stato segretamente inciso sul pugnale d’acciaio di Valyrian dei Targaryen, che dice: ” Dal mio sangue viene il principe che era stato promesso, e la sua sarà la canzone del ghiaccio e del fuoco .” Ciò conferma che la visione di Aegon è la stessa della profezia del Principe Promesso predicata da Melisandre in Il Trono di Spade , dando più peso all’idea che Jon Snow fosse il salvatore che avrebbe dovuto uccidere il Re della Notte.

Il finale di Game of Thrones ha lasciato l’ identità del principe che era stato promessoleggermente ambiguo a causa della morte di Daenerys, Jon che perde i suoi titoli e Arya che brandisce l’arma per distruggere gli Estranei, ma il collegamento della profezia con il sogno di Aegon sembra finalmente confermare quale personaggio abbia realizzato la visione.

Jon Snow era il principe promesso?

Il sogno di Aegon di prevedere un Targaryen come il principe promesso – con il viaggio di un personaggio come il canto del ghiaccio e del fuoco – dà più peso a Jon Snow come salvatore profetizzato rispetto a Daenerys. Mentre Daenerys faceva certamente parte della predicata profezia di Melisandre e ne condivide il titolo, Jon ha realizzato la visione in più aspetti. Per uno, il suo era il canto del ghiaccio e del fuoco; Jon è l’unione di Casa Targaryen (fuoco) e Casa Stark (ghiaccio), la cui intera missione soprattutto in Game of Thrones era quella di sconfiggere il Re della Notte e gli Estranei . Tuttavia, Daenerys si adatta alla profezia riportando in vita i draghi, guadagnandosi il titolo di Regina di Westeros (anche se per breve tempo) e ottenendo il supporto necessario da varie casate nobiliari prima della Battaglia di Grande Inverno.

Senza Daenerys, Jon non avrebbe potuto sconfiggere gli Estranei, ma senza Jon, la lotta unificata contro di loro non sarebbe mai iniziata. Sebbene non abbia impugnato il pugnale d’acciaio di Valyrian per abbattere il Re della Notte, Jon era il principe promesso che ha dato la priorità alla salvezza dell’umanità rispetto alla propria ambizione. Non è chiaro se l’uccisione specifica di Arya del Re della Notte sarà integrata nella profezia di Aegon, ma così com’è in House of the Dragon , Jon era il guerriero Targaryen immaginato necessario per combattere l’esercito dei morti nel più grande duello tra ghiaccio e fuoco.

Il finale de Il Trono di Spade di Jon continua il suo adempimento della profezia di Aegon

Anche se non riuscire a sedersi sul Trono di Spade sembrava gettare via lo scopo dei suoi antenati Targaryen, Jon che si dirige a nord nel finale di Game of Thrones è in realtà una continuazione più azzeccata del sogno di Aegon. Aegon prevedeva solo la necessità per i Targaryen di detenere il Trono di Spade fino all’arrivo del grande inverno, con il loro scopo raggiunto dopo aver distrutto i White Walker. I Targaryen quindi non avevano più un diritto di primogenitura al Trono di Spade alla morte del Re della Notte, lasciando il futuro di Jon alquanto non scritto da allora in poi.

Tuttavia, andando ai Guardiani della notte e viaggiando oltre la Barriera dopo Il Trono di Spade , Jon continua a sostenere il suo ruolo di Principe Promesso difendendo i vivi dall’oscurità e dal freddo. Non si sa esattamente cosa si celi ancora nelle profondità del Nord o se gli Estranei possano mai risorgere, quindi Jon, che si unisce ai Guardiani della Notte, lo mantiene come il ” fuoco che brucia contro il freddo, la luce che porta l’alba, il corno che sveglia i dormienti, e lo scudo che custodisce i regni degli uomini ».

Quello che Jon non sapeva quando disse per la prima volta queste parole come uomo dei Guardiani della Notte era che era sempre stato il suo destino; Jon è stato il fuoco che ha bruciato contro i freddi White Walker in Il Trono di Spade e continuerà a essere lo scudo contro i pericoli che si trovano nel nord. House of the Dragon rivela che l’eredità dei Targaryen a Westeros è sempre stata più grande del Trono di Spade, quindi, come profetizzato da Aegon il principe promesso , lo scopo finale di Jon è continuare a proteggere i vivi piuttosto che giocare al proverbiale gioco del trono.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial