HomeSmartphoneI cellulari più influenti della storia che hanno avuto un impatto sulla...

I cellulari più influenti della storia che hanno avuto un impatto sulla societa

Gli ingegneri di Motorola Martin Cooper e John F. Mitchell probabilmente non avevano idea dell’impatto che la loro invenzione, il telefono cellulare, avrebbe avuto su tutta l’umanità quando fecero la prima chiamata il 3 aprile 1973. Il telefono cellulare originale, il Motorola DynaTAC, era un enorme mattone di una cosa che era tutta batteria e costava $4.000. Mentre il DynaTAC ha introdotto le persone all’idea stessa del telefono cellulare, i dispositivi mobili che tutti portiamo in tasca sono stati resi popolari nel corso degli anni da tariffe più piccole e più convenienti.

Cosa rende influente un telefono? Non solo vendite. Un telefono deve introdurre una nuova funzionalità, una nuova funzionalità o un modo completamente nuovo di fare le cose per essere considerato influente. Deve avere un effetto duraturo su ciò che viene dopo.

I seguenti dispositivi fanno parte dell’elenco dei telefoni più influenti per il loro impatto sul mercato più ampio.

Motorola StarTAC (1996)

Motorola StarTAC Clamshell Phone, uno dei telefoni più influenti.

Il Motorola StarTAC è stato un successo immediato anche a $ 1.000. È stato il primo telefono a conchiglia popolare e ha raggiunto un fatturato globale totale di 60 milioni. Il telefono è stato anche un successo tra i registi, poiché è apparso in film e programmi televisivi alla fine degli anni ’90 grazie all’azione flip del clamshell.

Lo StarTAC ha influenzato generazioni di telefoni a conchiglia.

Lo StarTAC è stato venduto in diversi modelli nel corso degli anni ed è stato fornito con la possibilità di inviare e ricevere messaggi SMS, un avviso a vibrazione e batterie esterne intercambiabili. All’epoca era incredibilmente piccolo, con un peso di soli 88 g. Se avevi del denaro da spendere, il Motorola StarTAC era il telefono che hai comprato. Lo StarTAC ha influenzato generazioni di telefoni a conchiglia.

Nokia Communicator 9000 (1996)

Uno dei telefoni più influenti, il Nokia 9000 vista frontale.

Il Nokia 9000 Communicator era in anticipo sui tempi, assicurandosi che fosse nella nostra lista dei telefoni più influenti. Potresti definirlo un capostipite del moderno smartphone in termini di funzionalità, ma non necessariamente il fattore di forma, che era un clamshell laterale. Era un telefono combinato con un laptop in miniatura e un modem dati che prendeva di mira gli utenti aziendali.

 

Le caratteristiche principali includevano una CPU Intel a 24 MHz con 8 MB di memoria per app e dati utente. Vantava una tastiera QWERTY completa e un display 640 x 200. Il Nokia 9000 Communicator includeva un telefono completamente funzionale nella parte anteriore e una piattaforma intelligente leggera per l’invio e la ricezione di e-mail, la navigazione sul Web e l’esecuzione di app aziendali all’interno. Era un mostro, del peso di 397 g.

Il telefono costava 1.000 dollari quando è stato messo in vendita. Ha stimolato diverse generazioni di follow-up ed è servito come una sorta di precursore dei telefoni di messaggistica avanzati, che erano popolari a metà degli anni 2000.

Nokia 3310 (2000)

Il Nokia 3310 si è distinto per due motivi: la sua leggendaria durata e la sua funzione di chat simile alla messaggistica istantanea. Il 3310 era un aggiornamento di un dispositivo già popolare, il 3210, ma ha fatto un ulteriore passo avanti.

Il telefono ha aggiunto in modo intelligente un’app di chat che ha permesso alle persone di inviare messaggi più lunghi rispetto al tipico messaggio di testo.

Nokia non ha commercializzato il 3310 come un telefono robusto, ma sicuramente lo era. Il suo guscio esterno in plastica poteva sopportare ogni tipo di abuso. Il Nokia 3310 presentava anche cover Xpress intercambiabili che consentivano ai proprietari di personalizzare i propri telefoni con colori e motivi diversi. Il telefono ha aggiunto in modo intelligente un’app di chat che consentiva alle persone di inviare messaggi più lunghi rispetto al tipico messaggio di testo di 160 caratteri. Ciò ha reso il telefono estremamente popolare tra gli appassionati di sms. Nokia ha aggiunto molte altre funzionalità piacevoli, come un’app di promemoria, un cronometro, una calcolatrice e diversi giochi, tra cui Snake.

Con vendite globali di 126 milioni, non è stato proprio il successo del 3210 venduto da 160 milioni, ma è stato un telefono complessivamente più influente grazie ai suoi strumenti di messaggistica. 

Palmo / Handspring Treo 180 (2002)

Alcuni potrebbero discutere su quale Treo sia il più importante, ma è stato il 180 che ha combinato un PDA con funzionalità di chiamata telefonica nello stesso dispositivo della linea Treo. Già questo è stato un grande primo passo per Palm e Handspring.

Questo interessante pezzo di hardware presentava un display touch monocromatico e resistivo e una tastiera QWERTY, oltre a un coperchio ribaltabile che copriva lo schermo e fungeva da auricolare quando era aperto. Altre specifiche includevano 16 MB di memoria e un processore Dragonball a 33 MHz. Questo telefono ha posto le basi per il futuro di Treo, in particolare Treo 600 e 650, che erano estremamente popolari tra gli utenti aziendali negli anni 2000.

Motorola RAZR (2004)

Il telefono Motorola Razr (2004) aperto.

Il Motorola RAZR era uno di quei telefoni che tutti desideravano, guadagnandosi un meritato posto nella nostra lista dei telefoni più influenti. Ha portato il fattore di forma a conchiglia al massimo con linee snelle e una struttura in metallo. Il RAZR è stato venduto per 400 dollari.

È stato tra i telefoni di moda più importanti e ha venduto oltre 130 milioni di unità. Come lo StarTAC, era popolare tra le celebrità e a Hollywood. È stato imitato dai concorrenti, che in seguito sono usciti con i propri design a conchiglia. Il Motorola RAZR era un’icona a suo tempo. Motorola ha recentemente resuscitato il RAZR  per salire sul carro pieghevole.

BlackBerry Curve (2007)

Simile alla linea di Treo di Palm, abbiamo potuto discutere tutto il giorno quale fosse il BlackBerry più influente. Era il 6210 o il 7290? Per i nostri soldi, consideriamo la Curve la più importante “bacca” perché è stata la prima vera pugnalata della società madre Research In Motion nell’attrarre il mercato di massa. E l’appello lo ha fatto. The Curve è stato un grande venditore per RIM, che ha continuato a produrre un’ampia varietà di dispositivi Curve nel corso degli anni.

Il BlackBerry Curve è stato il primo smartphone di molte persone.

The Curve ha preso la popolare funzione trackball del BlackBerry Pearl e l’ha inserita in un dispositivo più user-friendly rispetto ai vecchi BlackBerries. Presentava una tastiera QWERTY completa e uno schermo a colori. Alcune specifiche includevano un processore da 312 MHz, 64 MB di spazio di archiviazione, 16 MB di RAM e una fotocamera. Alcune varianti avevano il Wi-Fi e altre avevano il GPS. Il BlackBerry Curve è stato il primo smartphone di molte persone.

iPhone di Apple (2007)

iPhone originale di Apple

L’iPhone originale di Apple è forse il telefono più influente mai arrivato sul mercato. Non era il più grande venditore, né il miglior pezzo di hardware, ma era una raccolta di idee che sono state eseguite bene per la prima volta in un singolo dispositivo.

Il grande cambiamento introdotto da Apple è stato il design a tutto schermo. Certo, altri telefoni dell’epoca avevano grandi schermi, ma molti facevano ancora affidamento su una serie di pulsanti per controllare parti dell’interfaccia utente. Con l’iPhone, l’intera interfaccia utente è stata gestita sul touchscreen stesso. Il pulsante Home serviva solo per uscire dalle app e riportarti alla schermata principale. Un altro grande progresso introdotto dall’iPhone è stato il browser (quasi) a piena potenza. Ha fornito un’esperienza di navigazione web molto più ricca rispetto ad altri telefoni sul mercato, che spesso si basavano su rappresentazioni di solo testo dei siti web. Si integrava anche con iTunes Music Store, che all’epoca era un grosso problema.

Il primo iPhone ha posto le basi per altri iPhone e, cosa più importante, per l’App Store, che avrebbe rivoluzionato il modo in cui le persone consumano le applicazioni mobili.

HTC Dream / T-Mobile G1 (2008)

HTC Dream

Come non amare il primo telefono Android ? L’HTC Dream, venduto da T-Mobile come G1, è stato il primo telefono Android a raggiungere il mercato. Peccato che fosse un po’ un miscuglio.

Come non amare il primo telefono Android?

L’hardware era scadente grazie allo strano meccanismo girevole che controllava il display scorrevole dello schermo. I pulsanti della tastiera QWERTY erano molli e le prestazioni complessive del telefono erano traballanti, ma ci hanno insegnato molto. Ad esempio, non molto tempo dopo che ha colpito gli scaffali dei negozi, le persone hanno appreso che il bootloader poteva essere sbloccato per l’accesso come root. Ciò lo ha reso un successo immediato con la comunità di codifica.

The Dream potrebbe non essere stato il miglior sforzo di HTC, ma ha cementato l’azienda come uno dei primi pionieri nello spazio Android e ha posto le basi per ciò che Android sarebbe diventato.

Google Nexus One (2010)

Il Nexus One, anch’esso realizzato da HTC, è stato commissionato da Google e ha debuttato nei primi mesi del 2010. Il telefono è stato il primo a pubblicizzare davvero l’idea di Android puro, poiché è stato spedito con una versione pulita del sistema operativo non modificata da Google o HTC.

Il Nexus One di Google ha goduto di altri primati. Google ha venduto il telefono direttamente ai consumatori, sbloccato e ha permesso loro di utilizzare la propria scheda SIM. Ha gettato le basi per il Google Store online e l’intera linea di telefoni Nexus (e successivamente Pixel) nel corso degli anni. Nello spazio Android, era un componente hardware molto influente. In seguito è diventato un telefono per sviluppatori Google , qualcosa per cui tutti i telefoni Nexus e Pixel sarebbero diventati famosi. Quando si tratta dei telefoni più influenti, il Nexus One merita sicuramente un posto nella nostra lista.

Samsung Galaxy Note (2011)

Samsung Galaxy Nota

Ultimo, ma non meno importante, abbiamo il Samsung Galaxy Note, il modello originale del 2011 . Questo telefono è stato un grande salto per Samsung, letteralmente. La società è diventata canaglia con l’idea di un telefono che avesse uno schermo gigante e supportasse uno stilo. Da allora Samsung ci ha regalato un nuovo Galaxy Note ogni anno e il telefono continua a essere l’apice del design, della tecnologia e del software dell’azienda coreana.

Non molto tempo dopo l’arrivo del Note, la dimensione media dello schermo per gli smartphone ha iniziato a insinuarsi. Anche Apple ha deciso di seguire l’esempio di Note: in seguito ha introdotto l’iPhone 6 Plus, che è stato il primo iPhone con grande schermo. Il Samsung Galaxy Note fa parte della nostra lista dei telefoni più influenti per inaugurare l’era degli smartphone con schermo grande.

Questo conclude la nostra lista dei telefoni più influenti. Cosa ne pensi? Il tuo preferito è entrato nella nostra lista? Assicurati di aggiungere il tuo nei commenti qui sotto.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial