domenica, Febbraio 25, 2024

I futuri Chromebook avranno GPU Nvidia RTX

Negli ultimi anni, abbiamo assistito a più Chromebook che si dedicano ai giochi, in particolare con i giochi Steam tramite ChromeOS. L’Hardware sui Chromebook, tuttavia, è stato piuttosto limitato, qualcosa che probabilmente cambierà quest’anno con l’arrivo di nuove GPU dedicate ai Chromebook.

Nuove scoperte da 9to5Google suggeriscono che gli sforzi per portare la Grafica Nvidia RTX sull’hardware ChromeOS sono in corso da oltre un anno. Il piano è di avere accesso diretto alle schede grafiche per i giochi Steam sui Chromebook.

Di recente abbiamo assistito all’annuncio di AMD che porta nuovi processori Ryzen e Athlon con grafica Radeon integrata per Chromebook realizzati da Asus e Dell. Il rapporto 9to5Google ora indica che Nvidia potrebbe avere gli occhi puntati sui Chromebook, con l’intenzione di portare le sue GPU RTX sulla piattaforma.

Come parte del piano, secondo quanto riferito, Google ha investito in hardware interno con nome in codice “Draco” o “Agah”, un presunto prototipo basato su processori Intel di 12a generazione e accoppiato con una GPU Nvidia RTX 3050. Con il progredire delle cose, si dice che la società abbia un nuovo modello hardware con nome in codice “Hades”, osserva 9to5Google.

A differenza del prototipo, “Hades” fungerà da base per gli OEM per costruire nuovi Chromebook per giochi commerciali. Attualmente ce ne sono due in lavorazione, nome in codice “Cora” e “Zeus”. Secondo quanto riferito, questi modelli, che probabilmente saranno costruiti su “Hades”, saranno alimentati da processori Intel Raptor Lake di 13a generazione abbinati a una nuova GPU Nvidia RTX 4050. Inoltre, si dice che siano dotati di RAM DDR5 più veloce e aggiornabile.

Altre caratteristiche possono includere la ricarica USB-C fino a 240 W e un bypass della batteria che fornirebbe alimentazione direttamente dal cavo di ricarica. L’obiettivo è ottenere una maggiore durata della batteria e ridurre la dissipazione del calore.

Sembra che Google stia entrando in un settore attualmente dominato dai laptop basati su Windows, spostando lentamente i suoi Chromebook da gioco lontano dai giochi solo in Streaming su cui hanno fatto finora affidamento. Questi presunti Chromebook da gioco sembrano promettenti e sarà interessante vedere la risposta del pubblico dei giochi se e quando arriveranno questi dispositivi, in particolare se sono più convenienti delle loro controparti Windows.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: