tik tok marchi di moda famosi

Storicamente le aziende di lusso sono state più lente ad adottare nuove tendenze, ma sono sempre più le scommesse su TikTok.

Risalenti alla fine del 2018, i marchi di moda hanno iniziato ad aggiungere la piattaforma al loro mix di social marketing, come Calvin Klein e Ralph Lauren. Passando al 2020, un’ondata di marchi sta saltando su TikTok come Prada, Alice + Olivia, Dolce & Gabbana, Tory Burch, Burberry e Missoni.

“I marchi di lusso erano soliti sedersi e guardare tutti gli altri saltare su una tendenza, quindi avrebbero dovuto giocare al passo”, ha dichiarato Kristin Maverick, vp del marketing sociale e influencer presso l’agenzia pubblicitaria 360i. “Siamo in un momento diverso in cui gli esperti di marketing non vogliono essere gli ultimi a muoversi. Questi marchi hanno visto il successo da altre piattaforme e sanno che c’è meno rischio dopo [essere su] Snapchat, Twitter, Instagram e Facebook. ”

LEGGI  Il Pakistan vieta TikTok a causa di contenuti "immorali e indecenti"

Un passaggio semplice e di transizione per alcune aziende ha lavorato con influencer e creatori di contenuti nativi di TikTok. Durante la settimana della moda di Milano, l’influencer di 15 anni Charli D’Amelio si è presentata alla sfilata di Prada per catturare contenuti per i suoi seguaci. Ha pubblicato sette video con Prada e ha taggato il marchio in cinque di questi post. Un video ha mostrato D’Amelio con tre modelle in passerella, mentre danzava con Avril Lavigne. Il suo post più performante per Prada è stato di 5,7 milioni di like, 64.300 condivisioni e 36,8 milioni di visualizzazioni.

“Ogni servizio fotografico, ogni post di Instagram è così curato; queste aziende sono così particolari su dove la loro sfilata è in scena. [Charli] ha 28 milioni di follower e le stanno facendo fare la sua cosa, che è piuttosto audace e grande “, ha dichiarato Mae Karwowski, CEO e fondatrice della società di marketing influencer Ovviamente.

LEGGI  Le linee guida di TikTok contro i post di utenti "brutti" e "poveri"

Prada ha un account TikTok impostato, con 100.000 follower finora, ma non ha ancora pubblicato sulla propria pagina. Piuttosto, la società ha fatto affidamento su D’Amelio per creare buzz per loro. Maverick ha affermato che è una strategia intelligente da parte di Prada mettendo a dura prova i creatori prima di lanciarsi completamente nella creazione di contenuti di TikTok.

“Puoi testare senza assegnare risorse all’interno della tua squadra. È più facile fare qualcosa tutto in [più tardi] quando hai un esempio di commenti selvaggi e positivi a riguardo ”, ha detto Maverick.

Altri marchi, come Alice + Olivia, sono un po ‘più attivi sulla piattaforma. Il marchio di moda ha 12.800 follower da quando ha iniziato a pubblicare post dalla New York Fashion Week. Finora, ha pubblicato nove video dal 10 febbraio. Alice + Olivia ha anche sfruttato i grandi influencer di TikTok per aumentare la consapevolezza dell’azienda. Addison Rae (19,2 milioni di follower), Cosette Rinab (1,6 milioni di follower) e Dana Hasson (331.700 follower) hanno lavorato tutti con il marchio intorno a NYFW, comparendo sia sul feed TikTok di Alice + Olivia, sia pubblicando l’azienda sui propri canali .

LEGGI  Essere star su TikTok: ecco le stelle che devi conoscere

Non è ancora chiaro quanto questi influencer vengano pagati dai marchi, ma man mano che più aziende di lusso iniziano a lavorare con questi creatori, il prezzo per i post aumenterà.

“I marchi di lusso tendono a pagare di più in termini di prodotto e accesso rispetto ai pagamenti, ma ora così tanti di questi TikToker sono firmati da agenzie importanti, è realistico supporre che ci siano pagamenti in corso lì”, ha affermato Karwowski. “Hai questi potenti agenti che lavorano con i creatori e non possono essere pagati una percentuale di una borsa.”