sabato, Marzo 2, 2024

I momenti epici di Tomb Raider I-III Remastered: boss fight con T-Rex, il maggiordomo e le statue di Shiva.

TOMB RAIDER I-III REMASTERED: I MOMENTI PIÙ EPICI DEI PRIMI TRE CAPITOLI

Grazie a Tomb Raider I-III Remastered potremo presto rigiocare una versione graficamente aggiornata dei primi tre capitoli della storica serie con protagonista la bella Lara Croft. Ma quali sono i momenti più belli di ciascuno degli episodi inclusi nel pacchetto? In questo articolo esploreremo i momenti epici che attendiamo con ansia di rivivere in questa emozionante remastered.

LO SCONTRO COL T-REX (TOMB RAIDER)

Se dobbiamo pensare al momento più epico del primo Tomb Raider, non possiamo che citare la boss fight contro il Tyrannosaurus Rex. Il gargantuesco dinosauro si palesa di fronte all’archeologa durante la missione intitolata Lost Valley, per poi iniziare a correre con ferocia verso di lei. Complice anche la dimensione del modello poligonale di questo avversario, lo scontro in questione è probabilmente uno dei momenti migliori del capitolo che ha dato il via alla serie e siamo davvero curiosi di scoprire come sarà nella riedizione di prossima uscita.

IL MAGGIORDOMO (TOMB RAIDER 2)

Non temete, non l’abbiamo dimenticato. Il momento più atteso da rigiocare in Tomb Raider 2 Remastered è senza alcuna ombra di dubbio Lara’s Home, ossia quello che funge da Tutorial e permette al giocatore di esplorare la residenza dell’archeologa per apprendere le basi del sistema di movimento. Durante questa fase dell’avventura, verremo costantemente seguiti da Winston, l’anziano maggiordomo di Lara Croft che potrete divertirvi a chiudere all’interno della cella frigo per l’ennesima volta.

LE STATUE DI SHIVA (TOMB RAIDER 3)

Passando invece al terzo capitolo, anch’esso disponibile in Tomb Raider I-III Remastered, il momento che più attendiamo di giocare è legato alla missione intitolata Temple Ruins. Avrete già intuito che ci stiamo riferendo al momento in cui le statue di Shiva prendono vita e iniziano ad attaccare la protagonista con le loro sei braccia, ciascuna delle quali impugna un’affilatissima sciabola. A rendere questi avversari ancora più duri è la loro capacità di alzare le lame per deflettere i proiettili sparati da Lara Croft, che deve quindi aggirarli prima di poter infliggere loro un po’ di danno.

TOMB RAIDER I-III REMASTERED: UNA NUOVA SFIDA CON OLTRE 270 TROFEI

In aggiunta a questi momenti epici, i fan potranno godersi un’esperienza di gioco completamente rinnovata con l’inclusione di oltre 270 trofei da sbloccare. Questi trofei offrono ai giocatori la possibilità di mettersi alla prova e di esplorare a fondo ogni aspetto dei primi tre capitoli della serie, garantendo un’esperienza ancora più ricca e appagante.

In conclusione, Tomb Raider I-III Remastered non è solo un’opportunità per rivivere i momenti epici dei primi tre capitoli della serie, ma anche una nuova sfida per i fan più appassionati. Non vediamo l’ora di sperimentare queste emozionanti avventure in una veste Grafica completamente rinnovata e di cimentarci nella conquista di ogni singolo trofeo. Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti su questa imperdibile remastered.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: