amazon nasconde i prodotti

Amazon ora sta ritardando la spedizione di articoli non essenziali attraverso Prime fino a un mese, mentre la società si sforza di soddisfare la forte domanda di ordini che sta vivendo in tutto il mondo. Ma a seguito di questo cambiamento, Amazon ha artificiosamente seppellito i risultati per gli articoli non indispensabili dai venditori concorrenti sul suo mercato che avrebbero potuto spedire gli articoli più velocemente e anche a prezzi più bassi.

L’apparente svista da parte di Amazon è stata scoperta da Recode , che ha riferito giovedì che l’algoritmo di Amazon, che dà la priorità ai propri prodotti rispetto agli elenchi concorrenti di altri venditori, ha nascosto questi elenchi di articoli non essenziali che avrebbero permesso agli utenti Prime di ottenere articoli prima della fine di aprile. Un portavoce di Amazon ha confermato il problema in una chiamata con Gizmodo e ha detto che la società aveva implementato una correzione alla fine di giovedì, anche se la società ha dichiarato che sta attualmente valutando se la regolazione dell’algoritmo per correggere quello che chiamava “bug” influenzerà qualsiasi altro sistema.

“Per rispondere alla necessità di articoli ad alta priorità e garantire che i clienti ricevano le consegne il più rapidamente possibile, abbiamo apportato una serie di modifiche al funzionamento del nostro negozio”, ha affermato il portavoce. “In questo caso, alcune di queste modifiche hanno comportato un errore che, in alcuni casi, ha comportato una variazione involontaria nel modo in cui selezioniamo le offerte da presentare. Stiamo lavorando per correggerlo il più rapidamente possibile. “

I venditori che hanno parlato con Recode hanno citato questo problema come uno dei numerosi problemi che stavano danneggiando la loro attività. Secondo Recode, Amazon detiene anche merce in ostaggio che alcuni venditori immagazzinano nei suoi magazzini mentre i lavoratori in quelle strutture sono preoccupati per gli ordini prioritari e la domanda durante la pandemia di coronavirus. Ciò significa che i venditori non sono in grado di spedire questi prodotti da soli.