domenica, Febbraio 25, 2024

Il creatore di Fallout, Tim Cain, rivela come il leggendario gioco di ruolo abbia preso il nome

Fallout è uno dei migliori franchise di giochi di ruolo di tutti i tempi, ma ti sei mai chiesto come i suoi sviluppatori originali abbiano scelto il suo nome? In tal caso, sarai felice di sapere che ora abbiamo una risposta, poiché il creatore della serie Tim Cain ha rivelato come Interplay Entertainment abbia scelto il titolo nel 1996, un anno prima dell’uscita di Fallout: A Post Nuclear Role Playing Game.

“È molto, molto difficile trovare un nome per un gioco. Soprattutto un nuovo gioco, con nuove meccaniche, una nuova ambientazione e nuovi personaggi… penseresti, c’è un intero team di persone creative che ha lavorato su di esso, possono semplicemente dire “Boom! Questo è il nome”… non funziona in questo modo, è difficile trovare una o due parole che catturino l’essenza del tuo gioco”. Cain ha anche notato che gli sviluppatori volevano evitare un titolo che avesse connotazioni, che potesse essere abbreviato in uno sfortunato acronimo o che includesse termini abusati.

Quando Cain iniziò a sviluppare l’assolo di Fallout, si chiamava semplicemente Test Bed per via dei titoli che dava ai vari Motori che stava provando. Quindi, quando Interplay ha ottenuto la licenza per utilizzare il Generic Universal RolePlaying System (GURPS), la sua etichetta è stata cambiata in GURPS. È stato solo quando il team ha iniziato a creare l’ambientazione del gioco che il progetto ha ottenuto il suo primo nome serio Vault 13, che è il bunker sotterraneo in cui inizi il gioco. Ma Cain si è presto reso conto che Vault 13 non l’avrebbe fatto.

“Ho detto, ‘Se mai dovessimo realizzare un sequel, non possiamo chiamare questo gioco Vault 13 perché quale sarebbe il sequel? Vault 13…2? Vault 14? Ancora Vault 13?’ Era un brutto nome”, ha detto Cain. “Quindi è stato allora che ho detto che dovevamo trovare qualcosa di meglio.”

Cain ha spiegato che gli sviluppatori hanno tenuto una sessione di brainstorming in cui i membri del team sono stati incoraggiati a suggerire qualsiasi cosa gli venisse in mente. “Ho chiesto alle persone di venire nella sala conferenze e buttare fuori idee”, ha detto Cain. “E dirò, ho detto, ‘Nessuna idea sarà criticata’, anche se ora potrei criticarli”, ha aggiunto.

Leggendo i suoi appunti “Dai un nome al gioco” del 1996, Cain ha elencato ogni suggerimento di questa sessione con un enorme sorriso stampato in faccia. Questi includevano The Vault, Ground-Zero, Survivors, Warriors of the Apocalypse, Radstorm (“Penso che uno fosse mio”, ha detto Cain con una smorfia), Nuclear Winter, Doomsday Winter, After the Bomb e molti, molti altri. Tra questi nomi, però, c’era Fallout. E mentre a Cain inizialmente non piaceva, ha finito per amarlo dopo che il fondatore di Interplay Brian Fargo (ora CEO di inXile Entertainment, lo studio dietro Wasteland 3) ha dato la sua approvazione.

“Ogni tanto incontravo Brian Fargo e gli suggerivo quelli che pensavo fossero i migliori in questa lista… non credo di aver menzionato Fallout. Il mio cervello da programmatore allora era tipo, ‘ Fallout? Non c’è fallout, sono passati 80 anni, quel tipo di radiazione ionizzante è decaduta’”, ha detto Cain, prendendo in giro la sua opinione originale. “Brian è tornato il giorno dopo e ha detto: ‘Perché non lo chiami semplicemente Fallout? Bel nome, è una parola, probabilmente non sarà nemmeno abbreviato.’ … E in un certo senso non mi piaceva, e ho detto: ‘Fammi pensare'”.

“Abbastanza sicuro, la mattina dopo mi sono svegliato e ho detto, ‘Fallout è davvero un bel nome.’ L’ho suggerito al team… boom. Tutti l’hanno adorato. … Fallout è un bel nome breve. Cattura l’essenza del gioco”, ha continuato. “Dici ‘Fallout’ e pensi subito: ‘Beh, questo è probabilmente un gioco post-apocalittico. E probabilmente non è un gioco post-apocalittico felice.’ Quindi Fallout si adatta perfettamente. Ed è da qui che l’intera serie ha preso il nome”.

Tutti i giochi di Fallout, inclusi Fallout 1, Fallout 2, Fallout 3, Fallout: New Vegas, Ricaduta 4, Ricaduta 76e Fallout Tactics: Brotherhood of Steel è disponibile su console Xbox, PC Windows o entrambi. Con un Xbox Game Pass Abbonamento Ultimate, avrai accesso alla maggior parte di questi giochi su entrambe le piattaforme (Fallout 1, 2 e Tactics sono solo per PC).

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: