domenica, Giugno 16, 2024

Il divorzio da Kanie West costerà ad Adidas $ 750 milioni

Adidas ha condiviso ulteriori informazioni sui potenziali danni alla sua attività a seguito della sua separazione con Ye, precedentemente noto come Kanye West,  lo scorso ottobre.

Secondo una dichiarazione della società giovedì, Adidas rischia di perdere oltre $ 750 milioni di profitti operativi nel 2023 se non vende l’inventario Yeezy in eccesso.

“Se la società decidesse irrevocabilmente di non riutilizzare nessuno dei prodotti Yeezy esistenti in futuro, ciò comporterebbe la cancellazione dell’inventario Yeezy esistente e ridurrebbe l’utile operativo della società di ulteriori 500 milioni di euro quest’anno”, ha affermato la società. disse. “Inoltre, Adidas prevede costi una tantum fino a 200 milioni di euro nel 2023”.

Adidas inoltre andrebbe in pareggio solo sugli utili operativi in ​​questo scenario, ha affermato la società. Quest’anno le vendite neutrali rispetto alla valuta diminuirebbero ulteriormente nelle “cifre singole alte”.

“I numeri parlano da soli. Al momento non ci stiamo comportando come dovremmo”, ha detto il CEO di Adidas Bjørn Gulden. “Il 2023 sarà un anno di transizione per gettare le basi per tornare ad essere un’azienda in crescita e redditizia”.

Adidas ha notato che è in corso una revisione più ampia della sua attività con l’obiettivo di essere nuovamente redditizia nel 2024. Il gigante tedesco dell’abbigliamento sportivo ha accennato alla vendita di Yeezys senza il marchio già quest’anno. Ma i fan di Adidas Yeezys sono divisi sul fatto che comprerebbero le scarpe senza una connessione Ye.

“Dobbiamo rimettere insieme i pezzi”, ha detto Gulden. “Ma sono convinto che col tempo faremo brillare ancora Adidas. Ma abbiamo bisogno di tempo”.

Gulden è entrato a far parte di Adidas come CEO dalla rivale tedesca Puma il 1 gennaio, dove ha guidato un ritorno delle vendite e ha aiutato con successo il marchio a collaborare con celebrità come Jay-Z, J.Cole e Rihanna.

Al suo apice, il marchio Yeezy ha generato $ 2 miliardi di vendite per Adidas attraverso versioni ad alto calore come Foam RNNR, 350 V2 e il suo modello 500. Il marchio ha superato per la prima volta il miliardo di dollari di vendite nel 2019, secondo i documenti visualizzati da Insider .

Ma il rapporto d’affari di Ye con Adidas si è concluso il 25 ottobre, proprio prima dell’importantissima stagione delle vacanze al dettaglio. La collaborazione si è conclusa dopo che l’artista ha fatto ripetuti commenti antisemiti. Adidas ha immediatamente interrotto la sua attività Yeezy e ha chiesto ai partner all’ingrosso di fare lo stesso. Le Yeezy sono ancora disponibili sui mercati di rivendita come StockX, Goat e eBay.

Come parte della sua guida per il 2023, Adidas ha anche rivelato i risultati preliminari per il 2022. Le vendite sono aumentate del 6% a $ 22 miliardi l’anno scorso. Tuttavia, si prevede che gli utili operativi e l’utile netto diminuiranno drasticamente, in parte a causa della fine del suo rapporto con Yeezy.

Dopo la scissione della società con Ye in ottobre, Adidas ha dichiarato che la decisione avrebbe avuto un impatto negativo a breve termine di circa 268 milioni di dollari sull’utile netto dell’anno.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: