martedì, Gennaio 31, 2023
HomeAndroidIl miglior antivirus per Android 2023

Il miglior antivirus per Android 2023

Il software antivirus è qualcosa che molte persone associano solo a PC e laptop Windows, ma è fondamentale eseguirlo anche sul tuo telefono Android.

Android è un bersaglio grande quanto Windows e altrettanto vulnerabile ai virus. A differenza di Windows, c’è ben poco in termini di protezione integrata. Google cerca di eliminare le app infestate da virus dal Play Store, ma molte sfuggono alla sua rete, quindi non puoi fare affidamento su questo.

E i virus non sono semplicemente un fastidio, che mostra pubblicità indesiderate: le persone – i criminali – che creano questo malware stanno escogitando modi sempre più fantasiosi per hackerare il tuo telefono e, in definitiva, rubare la tua identità, denaro e altro.

La buona notizia è che l’esecuzione di un’app antivirus di prim’ordine sul tuo telefono (o tablet) Android ti aiuterà a impedire a questi cattivi di avvicinarsi al tuo dispositivo. In molti casi ti aiuteranno anche a proteggere la tua identità.

Come con Windows, c’è una scelta di app antivirus completamente gratuite per Android oltre a quelle a cui devi iscriverti (anche se l’app stessa può essere scaricata e installata gratuitamente).

Si applicano le stesse differenze: le app gratuite non includono tutte le funzionalità che ottieni nelle app a pagamento.

Uno svantaggio di alcune app antivirus Android gratuite è la mancanza di monitoraggio in tempo reale. Ciò significa che non controllano costantemente il malware. Invece, aspettano che tu apra l’app e premi il pulsante “scansione” per verificare eventuali problemi.

Questo approccio manuale non è quello che desideri, ma non si applica a tutte le app antivirus gratuite.

Anche se potresti cercare di risparmiare denaro cercando un antivirus Android gratuito, tieni presente che un abbonamento a pagamento di solito copre più dispositivi, quindi per pochi dollari o sterline al mese puoi installare una protezione completa sui tuoi dispositivi Windows e Android ( e, di solito anche iPhone, iPad e Mac).

Se stai cercando questo tipo di protezione, consulta i nostri consigli per il miglior software antivirus .

Al giorno d’oggi, le app antivirus Android fanno molto di più di quanto si possa pensare. Spesso includono una VPN, ti avvisano di possibili truffe, gestiscono le tue password, impediscono ad app non autorizzate di utilizzare le fotocamere e i microfoni del tuo telefono e ti consentono di cancellare da remoto il dispositivo in caso di smarrimento o furto.

Di seguito trovi la nostra selezione delle migliori app antivirus per Android.

1. Bitdefender Mobile Security & Antivirus

Sicurezza mobile e antivirus di Bitdefender

Professionisti

  • Eccellente protezione da malware
  • Molte utili funzioni extra

Contro

  • VPN limitata a 200 MB/giorno
  • La versione gratuita include solo l’antivirus

Esistono due versioni di Bitdefender per Android. Una è l’app Bitdefender Antivirus completamente gratuita e l’altra si chiama Mobile Security per Android, che non è gratuita.

Il primo fa un solo lavoro: protegge il tuo telefono o tablet Android dai virus. E fa un lavoro fantastico: nel rapporto più recente di AV-Test , Bitdefender ha rilevato il 100% dei virus lanciati contro di esso, il tutto senza influire sulle prestazioni del dispositivo o sulla durata della batteria.

Potrebbe sembrare fantastico, ma ottieni molta più protezione nell’app Mobile Security & Antivirus. Uno dei più utili sono gli avvisi di collegamenti potenzialmente pericolosi in SMS e altri messaggi e notifiche per aiutarti a evitare di essere truffato.

Anche il blocco delle app è fantastico. Non solo ti consente di impedire l’accesso ad app specifiche utilizzando un PIN, ma puoi configurarlo in modo che le app rimangano sbloccate per 30 secondi dopo averle chiuse o passare a un’altra, oppure rimanere sbloccate quando il telefono si trova su una rete Wi-Fi affidabile (come quello di casa tua).

C’è anche Protezione Web che ti avvisa di siti Web che potrebbero essere pericolosi, indipendentemente dal fatto che tu stia utilizzando Chrome, Firefox, Opera, Edge o uno dei pochi altri browser Web.

Aggiungete a ciò la protezione dell’identità, che vi avvisa se qualcuno dei vostri indirizzi e-mail viene rilevato in violazione, e alcune utili funzionalità antifurto ed è un’ottima app di sicurezza a tutto tondo.

Sì, ottieni anche una VPN, ma è una versione limitata e ridotta del servizio VPN completo di Bitdefender. Va bene per un po’ di navigazione web, ma è meglio con un’app VPN separata. Ci sono alcune altre limitazioni: non bloccare le chiamate, eseguire il backup dei dati o avere alcun controllo parentale, ma per tutto il resto è un pacchetto eccellente.

Se desideri sicurezza solo per il tuo dispositivo Android, Bitdefender Mobile Security per Android costa un ragionevole $ 14,99 / £ 9,99 all’anno. L’alternativa è acquistare Bitdefender Total Security che ti consente di installare l’app su un massimo di cinque dispositivi, inclusi PC, laptop, Mac, iPhone, iPad e smartphone e tablet Android. Al momento in cui scrivo, costava $ 44,99 / £ 35 per il primo anno, per poi salire a $ 89,99 / £ 69,99.

2. Norton Mobile Security

Norton Mobile Security

Professionisti

  • Protezione di prim’ordine
  • App Advisor avverte di app pericolose prima dell’installazione

Contro

  • Nessuna versione gratuita

Norton offriva antivirus Android gratuiti, ma non lo fa più. Ciò significa che dovrai pagare, ma ci sono varie opzioni dall’abbonamento per dispositivo singolo ( Norton Mobile Security ) che costa $ 15 / £ 9,99 (per il primo anno), un abbonamento a Norton 360 per dispositivo singolo mobile per $ 50 / £ 40 e Norton 360 Deluxe che protegge cinque dispositivi per £ 85/$ 105 all’anno, ma scontato a £ 30/$ 35 per il primo anno.

E, a differenza degli anni passati, tutto è integrato in un’unica app: non è necessario eseguire app separate per antivirus, VPN e protezione ID.

Come Bitdefender Mobile Security, ha ottenuto il massimo dei voti nell’ultimo rapporto di AV-Test , bloccando il 100% delle minacce e non avendo alcun impatto sulle prestazioni o sulla durata della batteria.

Oltre alla protezione da malware, ricevi avvisi di messaggi di testo, siti Web e reti Wi-Fi potenzialmente pericolosi. Ma è l’App Advisor che brilla davvero, avvisandoti di app potenzialmente pericolose nel Play Store prima ancora che tu le installi, così come le app installate che utilizzano troppi dati o mostrano comportamenti sospetti.

Oltre a questo, fintanto che sei abbonato a una versione di 360 e non alla sicurezza mobile di base, puoi anche utilizzare la VPN senza limiti di Norton e il suo servizio di monitoraggio del dark web. Tutte le versioni sono dotate di blocco delle chiamate e recupero del dispositivo smarrito o rubato.

3. Avast One essential

Avast One Essential

Professionisti

  • Buona versione gratuita
  • 5GB per week VPN

Contro

  • Costante assillo per l’aggiornamento

One Essential è l’ultima suite di sicurezza di Avast ed è disponibile per Windows, Mac, iOS e Android.

Puoi installarlo e usarlo gratuitamente e ottenere molte funzionalità senza pagare. Ma vedrai molti messaggi a “Passa a Premium”, anche quando vengono rilevati “Problemi avanzati” durante la scansione iniziale. In effetti, queste sono semplicemente funzionalità che non ottieni come cliente gratuito, il che è un po’ sfacciato.

La buona notizia è che sebbene siano necessarie molte autorizzazioni per tutto ciò che Avast può fare, queste vengono richieste solo quando provi a utilizzare quella funzione, come la pulizia dei file spazzatura e “Web Shield” che ti avvisa di siti pericolosi prima di te Visitali.

Oltre alla protezione antimalware di alto livello, c’è una VPN integrata che ti offre una generosa indennità di 5 GB a settimana. Non puoi scegliere una posizione a meno che tu non sia un cliente pagante, ma per la privacy durante la navigazione sul Web o l’utilizzo del Wi-Fi pubblico, è un vero vantaggio.

C’è anche la possibilità di verificare eventuali violazioni dei dati e puoi inserire un indirizzo e-mail per controllare anche se stai utilizzando l’app senza aver creato un account Avast.

I clienti paganti ricevono notifiche quando la loro e-mail viene individuata in una violazione dei dati, ma gli utenti gratuiti devono controllare manualmente.

Non ci sono blocchi delle chiamate, nessun avviso sui collegamenti pericolosi nei messaggi di testo e nessuna funzionalità antifurto, ma se stai solo cercando un antivirus gratuito, One Essential è un’ottima scelta per gli utenti Android.

Se desideri eseguire l’aggiornamento a Premium, costa $ 38,99 / £ 31,99 per il primo anno e $ 77,99 / £ 64,99 successivamente, ma questo copre cinque dispositivi qualsiasi.

4. McAfee

McAfee Security

Professionisti

  • Buona protezione dell’identità
  • Ottima protezione da malware

Contro

  • Nessuna versione gratuita
  • Mancano alcune funzionalità previste

McAfee offriva un’app antivirus Android gratuita chiamata Mobile Security. È stato sostituito da McAfee Security , che integra la VPN precedentemente separata.

Avrai bisogno di un abbonamento per usarlo, però. Anche se vuoi usufruire della prova gratuita, dovrai registrarti per un account.

Ovviamente, la protezione da malware di base rimane la stessa della vecchia app e ha bloccato il 100% dei campioni di malware nel rapporto più recente di AV-Test. In effetti, McAfee avrebbe avuto un foglio bianco in tutti i test se non avesse contrassegnato un’app legittima come malware. Tuttavia, questa è solo una singola app tra le quasi 1500 testate. Come ci si aspetterebbe, questa protezione funziona in background, monitorando continuamente eventuali pericoli: non è necessario ricordarsi di eseguire scansioni antivirus manualmente.

L’app eseguirà la scansione di qualsiasi rete Wi-Fi e ti dirà se è sicura. In caso contrario, come il Wi-Fi pubblico aperto, offrirà di abilitare la VPN integrata. Tieni presente che se non imposti il ​​rinnovo automatico dell’abbonamento a Total Protection , avrai solo 500 MB di dati al mese per l’utilizzo della VPN. Altrimenti è illimitato.

Puoi anche tenere traccia di un massimo di 60 elementi di informazioni personali come indirizzi e-mail, conti bancari, ID social e altro, e ricevere avvisi se ne vengono mai trovati negli hack di dati. (Puoi iscrivere solo 10 indirizzi e-mail se non hai abilitato il rinnovo automatico).

Sebbene McAfee possa avvisare gli utenti Windows dei cosiddetti collegamenti di phishing, ciò non è disponibile nell’app per Android. Inoltre, non sono disponibili funzioni di blocco delle chiamate, blocco delle app o antifurto, né protezione contro le app che utilizzano la fotocamera o i microfoni del telefono per spiarti.

Se sei felice di pagare per l’antivirus, McAfee Total Protection Premium (che costa $ 49,99 / £ 39,99 per il primo anno) copre fino a 10 dispositivi, inclusi Windows, Mac e iOS e Android.

5. Avira

Sicurezza gratuita Avira

Professionisti

  • Ricco di funzionalità
  • Buona protezione da malware

Contro

  • Un sacco di upselling per gli utenti gratuiti
  • Non ha bloccato il 100% del malware

Avira è ben noto per offrire antivirus gratuiti e gli utenti Android possono comunque trarne vantaggio. Infatti, anche se dovrai sopportare continui promemoria che non stai pagando e quindi perdendo alcune protezioni, ottieni molto gratuitamente.

Quando installi l’app per la prima volta, hai la possibilità di provare la modalità oscura e, sebbene ti porti direttamente al tocco Profilo con un grande pulsante Accedi, non è necessario creare un account per utilizzare Avira Security gratuitamente.

La scheda Dashboard è un termine improprio in quanto presenta semplicemente un pulsante Smart Scan insieme a un’opzione sempre presente per eseguire l’aggiornamento a Security Pro e ottenere una prova di una settimana. Non fornisce, come ci si potrebbe ragionevolmente aspettare da una dashboard, una panoramica dello stato attuale della protezione.

Nella scheda Sicurezza non è presente alcun antivirus: vedrai le opzioni Antifurto insieme a Protezione Web, che è bloccata per gli utenti gratuiti. È un duro colpo, poiché gli avvisi di siti Web dannosi sono una funzionalità preziosa.

Le funzionalità per la privacy sono ampie, tra cui il blocco delle chiamate, la protezione dell’ID, una VPN, Gestione autorizzazioni e Blocco app (che utilizza un modello per impedire l’accesso). La protezione dell’ID ti consente di verificare se un indirizzo e-mail è stato incluso in eventuali violazioni, ma puoi ottenere un monitoraggio continuo (e avvisi) solo se crei un account – abbastanza giusto. Altre funzionalità come App Lock sono utilizzabili solo se crei anche un account.

Il gestore delle password e la protezione del microfono sono riservati agli utenti paganti e la VPN ti limita a 100 MB al giorno e ti impedisce di scegliere una posizione.

Nel rapporto più recente di AV-Test, Avira ha bloccato il 100% delle minacce, riuscendo a bloccare il 99,8% degli oltre 3300 campioni utilizzati, ma ha rilevato il 100% del malware Android diffuso. Quando altri come Avast sono riusciti al 100% in entrambi i test, verrai perdonato se pensi che Avira sia meglio evitare. Ma questi sono comunque ottimi risultati e molto meglio che non eseguire alcun antivirus.

Per sbloccare la maggior parte delle funzionalità, Security Pro costa $ 11,99 / £ 6,99 all’anno. È un buon rapporto qualità-prezzo, ma per ottenere un uso illimitato della VPN e il gestore di password è necessario un abbonamento Avira Prime Mobile che costa $ 25,99 / £ 21,49 all’anno.

Android ha bisogno di antivirus?

A differenza dei dispositivi Apple, che consentono solo i download dall’App Store iOS per proteggere gli utenti da app fasulle, Android ti consente di installare file APK (che sono app) da qualsiasi fonte dopo aver modificato una semplice impostazione nell’app Impostazioni del telefono. Scaricare app da fonti sconosciute non è generalmente una buona idea in quanto potrebbero essere infettate da virus e malware.

Esiste anche un processo di approvazione meno rigoroso per Google Play Store rispetto all’App Store di Apple e non è un segreto che app infette da malware possano apparire di volta in volta sullo Store.

Anche le e-mail di phishing, i messaggi ingannevoli e le pubblicità sono importanti, ma un buon software antivirus ti avviserà di questi e di siti Web potenzialmente pericolosi.

Per testare l’efficacia delle app antivirus, che è un processo specialistico ed estremamente dispendioso in termini di tempo, utilizziamo i risultati dei noti laboratori di test del software di sicurezza AV-Test e AV-Comparatives. Testano costantemente queste app per protezione, prestazioni e usabilità.

Oltre alla protezione antivirus, queste app Android potrebbero avere funzionalità aggiuntive come l’antifurto per consentire di bloccare e/o cancellare i dati da un telefono rubato o persino scattare foto o registrazioni audio dei ladri.

Un’altra funzione utile che si trova comunemente nelle app di sicurezza per Android è il blocco delle chiamate. Se il tuo telefono è costantemente afflitto da chiamate fastidiose o messaggi di spam, potresti essere in grado di bloccare i chiamanti in modo che non interrompano la tua giornata.

Alcune app includono pianificatori nelle loro strutture di blocco delle chiamate, quindi puoi deviare tutte le chiamate dall’ufficio alla segreteria telefonica la sera e i fine settimana, ad esempio.

Alcune suite includono anche gestori di app che consentono di proteggere con password l’accesso ad app specifiche. Questo può essere prezioso per i genitori che consegnano abitualmente il telefono ai bambini per giocare e temono che possano inciampare in qualcosa che non dovrebbero o accumulare bollette orribili acquistando app. Ma questo impedisce anche a chiunque di prendere in mano il telefono (anche se non è bloccato) e di utilizzare qualsiasi app gli piaccia.

Quindi, in risposta alla domanda precedente, sì, hai bisogno di un’app antivirus su un telefono Android. Abbiamo anche un’analisi più dettagliata su hai bisogno di antivirus su Android? discussione se vuoi ancora più informazioni.

Come puoi già vedere dalle app sopra elencate, c’è molta scelta quando si tratta di app antivirus su Android. Ovviamente, è importante assicurarsi di avere un’app di cui ti fidi, perché i test effettuati da AV-Comparatives hanno rilevato che meno di un terzo di tutte le app antivirus per Android funziona davvero. Il sito ha testato 250 app e ha scoperto che solo 80 di esse sono riuscite a rilevare almeno il 30% delle app dannose senza falsi allarmi. E il software antivirus che non funziona correttamente non ha alcun valore.

Sebbene un’app possa fornire un buon livello di protezione da software dannoso, gli hacker spesso si affidano agli utenti per commettere errori o essere indotti a installare il malware da soli senza rendersi conto di ciò che stanno facendo. Con questo in mente, ecco alcuni suggerimenti su come proteggerti online  e 8 modi per proteggerti dal crimine informatico in modo da non rendere le cose facili a coloro che cercherebbero di farti del male.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial