HomeHardwareIl PC si accende ma lo schermo no: come risolvere

Il PC si accende ma lo schermo no: come risolvere

Una delle cose più frustranti che potrebbero andare storte è quando lo schermo del tuo PC non si accende. Potresti scoprire che la tua ventola funziona, ma non c’è nulla sul tuo display o semplicemente non c’è segnale. Questo è occasionalmente indicato come lo schermo nero della morte (bsod), fortunatamente dovresti essere in grado di risolverlo.

Se il tuo computer si avvia su una schermata nera, ecco alcuni modi per risolvere il problema.

Nessuna visualizzazione quando il PC è acceso: cosa fare?

Se non riesci a far funzionare il display sullo schermo del tuo laptop, anche quando è acceso e la ventola della CPU è in funzione, rimuovi la RAM dallo slot, puliscila e riposizionala correttamente. (Puoi anche provare a inserirlo in un altro slot.)

Nota: prima di toccare le parti interne del tuo PC, ricordati di collegarti a terra per rimuovere l’elettricità statica.

Se hai inserito due RAM, rimuovile entrambe e sostituiscine solo una. Se controlli il display e continua a non funzionare, prova a spegnere la RAM. Se stai sostituendo la RAM, assicurati che sia compatibile con le specifiche del tuo computer.

Se il problema persiste, prova a collegare un monitor esterno al tuo laptop. Cerca semplicemente il connettore VGA (ci sarà un simbolo del monitor) sul tuo laptop e collegalo al monitor esterno. Quindi accendi il tuo laptop.

Se riesci a far funzionare il display su un monitor esterno, potrebbe esserci un problema con la lampadina di retroilluminazione o l’inverter del tuo laptop, uno o entrambi dovranno essere sostituiti.

Schermo nero, ma il PC può avviarsi in modalità provvisoria: cosa fare?

Se scopri che lo schermo funziona normalmente (non diventa nero) in modalità provvisoria, probabilmente c’è un’unità danneggiata per la tua scheda video (la modalità provvisoria carica il driver di Windows generico e non quello specifico per la tua scheda).

  • Vai in Gestione dispositivi in ​​Schede video e fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda video e fai clic su Disinstalla.
  • Ora riavvia normalmente. Windows rileverà la scheda video installata e reinstallerà il driver per il dispositivo. Potrebbe chiederti di riavviare di nuovo. Al riavvio, se il problema persiste, il driver è completamente danneggiato.
  • Dovrai andare online e scaricare il driver più aggiornato per il tuo dispositivo e installarlo. Puoi andare online se esegui l’avvio in modalità provvisoria con la rete.

Schermo nero dopo il caricamento di Windows: cosa fare?

Se il tuo computer si avvia normalmente, ma non appena Windows è stato caricato, lo schermo diventa nero, questa soluzione potrebbe aiutarti. Prima di provare a sostituire una scheda grafica o eseguire una reinstallazione di un sistema operativo, verificare se i ponticelli sul disco rigido sono impostati su master.

Questa è una piccola clip che si trova nei perni sul retro del disco rigido. La selezione del cavo potrebbe spegnersi e causare gli stessi sintomi. Se non sei sicuro di come impostare un ponticello, cerca su Google le indicazioni stradali e dovrebbe aiutare, ma il disco rigido è etichettato. CS-per la selezione del cavo, SL- per lo slave e MA- per il master.

Schermo nero con cursore in movimento: cosa fare?

Hai uno schermo nero, tranne per il fatto che puoi vedere e spostare il cursore? In questa situazione, in genere ctrl+alt+cancella e non risponde e il riavvio in modalità provvisoria risulta nella stessa schermata nera.

  • Quando accendi il computer, inizia a toccare il tasto “F8” per ottenere “Opzioni avanzate di Windows” (se viene visualizzato il menu di avvio, premi il tasto “Esc” e continua a toccare il tasto F8)
  • Seleziona “Modalità provvisoria con rete”
  • Premi i tasti Windows+R e digita
    regedt32

    e premere Invio.

  • Verrà aperto l’editor del registro. Passare alla seguente posizione

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Winlogon

  • Sul lato destro, trova le stringhe shell & userinit e controlla quanto segue
  • i dati del valore della shell dovrebbero essere Explorer.exe
  • i dati del valore userinit dovrebbero essere
    C:\WINDOWS\system32\userinit.exe

    ,

Se shell e userinit hanno valori di dati diversi, cambiali come menzionato sopra. Basta fare doppio clic su shell e userinit e inserire i valori dei dati come shell -> “Dati valore” dovrebbe essere Explorer.exe

  • userinit –> “Dati valore” dovrebbe essere C:\WINDOWS\system32\userinit.exe,

Una volta fatto questo, scarica una qualche forma di software antivirus. Consigliamo Malwarebytes Anti-Malware. Aggiorna all’ultima versione ed esegui una scansione completa : l’impostazione predefinita è Scansione rapida, quindi dovrai selezionare questa opzione.

Schermo nero dopo aver cambiato risoluzione: cosa fare?

Se improvvisamente noti un cambiamento nella risoluzione, come se il computer si fosse avviato in condizioni di sicurezza, e quindi scegli di cambiare la risoluzione (sopra 800×600 in alcuni esempi), potresti scoprire che lo schermo diventa nero. Una soluzione rapida per questo è premere immediatamente il tasto F8 dopo la schermata di avvio e selezionare Abilita VGA dal menu. Dovresti quindi essere in grado di ripristinare la risoluzione e risolvere il problema dello schermo nero.

Quali sono le soluzioni alternative?

  • Disconnetti tutto. Rimuovi il cavo di alimentazione (dal PC o laptop). Premere il pulsante di avvio 2-3 volte per eliminare la corrente residua. Ricollega tutto. Premi il pulsante di avvio. Una leggera variazione su questa soluzione consiste nel rimuovere il cavo di alimentazione (dal PC o laptop) e tenere premuto il pulsante di accensione da 30 secondi a 1 minuto, quindi ricollegare il cavo di alimentazione. Accendilo per vedere se il problema persiste.
  • Se il problema persiste, controlla la scheda video o grafica (se presente). Se non c’è una scheda grafica e il problema persiste nel cambiarla, cancella il tuo CMOS rimuovendo la batteria.
  • Se non viene risolto, controlla il dissipatore di calore del processore per eventuali problemi di surriscaldamento della GPU.
  • Se noti dei segnali acustici durante l’avvio, questi possono indicare cosa c’è che non va nel tuo PC. Leggi questo articolo su come riconoscere i segnali acustici del computer.
  • Prova ad accedere al BIOS , alcuni utenti hanno scoperto che il monitor si regola automaticamente senza fare altro. Dopo essere uscito dal BIOS, il monitor ha funzionato normalmente.
  • Dopo, ti consigliamo di controllare la scheda madre e il processore per vedere se sono danneggiati.
  • Infine, se possibile, sostituisci i tuoi monitor per assicurarti che non siano solo il monitor o i cavi ad essere difettosi, e controlla semplicemente eventuali perdite di connessione tra il tuo PC e il monitor.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial