giovedì, Dicembre 1, 2022
HomeCuriositàIl primo francobollo al mondo potrebbe valere milioni di dollari all'asta

Il primo francobollo al mondo potrebbe valere milioni di dollari all’asta

Il primo francobollo al mondo, The Penny Black, sarà messo all’asta da Sotheby’s a Londra a dicembre e si prevede che raccolga oltre 8 milioni di dollari.

Ultra-raro, l’oggetto da collezione presenta un profilo della regina Vittoria ed è allegato a un documento risalente al 10 aprile 1840, come parte dell’archivio di un ex politico scozzese. Si ritiene che sia uno dei soli tre francobolli rimasti dalla prima stampa, con le altre due copie che si trovano nelle riserve del British Postal Museum.

Questo lotto di francobolli è entrato in circolazione il 6 maggio di quell’anno ed è stato il primo francobollo a introdurre una tariffa forfettaria. Attualmente fa parte del tesoro del filatelico Alan Holyoake, con il collezionista che lo definisce “un’icona mondiale”. Aveva acquistato il Wallace Document più di dieci anni fa per poco meno di 70.000 dollari.

Secondo ABC , Holyoake ha impiegato più di tre anni per determinare che il francobollo faceva davvero parte del primo set al mondo, ricevendo infine l’autenticazione dalla Royal Philatelic Society di Londra e dalla British Philatelic Association.

In precedenza, un Magenta da un centesimo della Guyana britannica era stato battuto per un incredibile $ 8,3 milioni e Holyoake ipotizza che il suo francobollo potrebbe vendere ancora di più.

“Il valore che viene messo in questo momento per l’asta del Documento Wallace è in sterline tra quattro e sei milioni [sterline] (da US $ 5.500.000 a US $ 8.300.000).”

“Sarei deluso se non facesse molto di più perché, a differenza del One Cent Guianan, è un francobollo. La maggior parte delle persone non sa nemmeno dove sia la Guyana, mentre qui hai un’icona mondiale, e direi già che ciò non accade tutti i giorni”, ha detto Holyoake.

Oltre a The Penny Black, il nuovo proprietario del Wallace Document riceverà la prova di Mulready Stationery, una busta ufficiale che ha permesso ai residenti di pagare in anticipo le spese di spedizione nel corso della giornata.

Holyoake ha detto che spera che l’offerente vincente apprezzerà appieno l’importanza storica della vendita. Ha osservato: “Spero che qualcuno che lo acquista capisca davvero la sua importanza come icona del mondo”.

“Un’icona mondiale, non come un francobollo, ma un’icona mondiale come un importante primato quando si tratta di storia sociale e comunicazione”.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial