mercoledì, Aprile 17, 2024

In qualche modo, un orologio Garmin di 8 anni è ancora il più popolare

Cosa hai bisogno di sapere

  • Il report sulle tendenze di Year in Sport di Strava ha rivelato il “Top Gear” utilizzato per registrare le attività sulla sua App.
  • A livello globale, la maggior parte degli atleti utilizza il computer da bicicletta Garmin Forerunner 235 del 2015 e Garmin Edge 530 del 2019.
  • Negli Stati Uniti, il Garmin Forerunner 245 Music 2019 e il Wahoo Elemnt Bolt 2017 occupano i primi posti.
  • Nel 2023, oltre 120 milioni di atleti in 195 paesi hanno utilizzato Strava.

Strava, una delle app per il fitness più apprezzate al mondo, ha condiviso lo smartwatch e il computer da bici più popolari utilizzati da centinaia di milioni di utenti. Il rapporto ci dice due cose principali: gli orologi Garmin si sono guadagnati la reputazione di longevità e la maggior parte degli atleti preferisce farli durare per anni invece di acquistare modelli più nuovi.

Caso in questione, sempre più atleti Strava in tutto il mondo utilizzano ancora il Garmin Forerunner 235, lanciato per la prima volta nell’ottobre 2015, rispetto a qualsiasi altro smartwatch per il fitness.

Negli Stati Uniti, il primo posto va al Forerunner 245 Music del 2019, più ragionevolmente moderno del 235, ma comunque significativamente declassato rispetto al Forerunner 255.

Il rapporto Strava Year In Sport evidenzia anche i computer da bicicletta più utilizzati, Garmin Edge 530 e Wahoo Elemnt Bolt, usciti rispettivamente quattro e sei anni fa. Si scopre che i ciclisti sono altrettanto felici di persistere con la Tecnologia di ultima generazione quanto i corridori.

Sfortunatamente, Strava non approfondisce il altro popolari orologi da corsa sulla sua piattaforma. Non è l’unica fantastica app per la corsa disponibile, ma le centinaia di milioni di utenti in quasi 200 paesi ne fanno un buon punto di riferimento per ciò che gli atleti Utilizzare per i loro allenamenti, al di là dei dati di vendita.

Il Garmin Forerunner 235 viene fornito con GPS integrato, il sensore Elevate HR di prima generazione, un accelerometro per il conteggio dei passi e alcuni widget per il meteo e altri dati. Per gli standard moderni, è piuttosto limitato e il suo sensore di frequenza cardiaca probabilmente non fornisce i risultati più accurati; Garmin probabilmente all’epoca si aspettava che la maggior parte degli atleti “seri” utilizzasse una fascia cardio.

Il Forerunner 245, almeno, offre ai corridori Garmin Coach, Body Battery, Performance Condition, Training Effect e Load, allenamenti giornalieri suggeriti in base al livello di forma fisica, suggerimenti sui tempi di recupero post-corsa, dati sull’ossigeno nel sangue e una frequenza cardiaca di terza generazione più accurata. sensore. È più comprensibile il motivo per cui i corridori Strava statunitensi non hanno sentito il bisogno di aggiornare l’orologio Garmin 2019.

Ci chiediamo se il Forerunner 255 o il Forerunner 265, i nostri due nuovi preferiti con tecnologia di tracciamento di nuova generazione, riusciranno prima o poi a superare le loro controparti di ultima generazione. Forse i nuovi Garmin sono diventati troppo costosi o ricchi di funzionalità intimidatorie per gli atleti di oggi, il che potrebbe anche spiegare perché la vecchia tecnologia Garmin regna sovrana.

Altrimenti, il rapporto Strava collegato qui sopra fornisce altri dati divertenti sulle abitudini dei corridori. Ad esempio, i corridori della Generazione Z, in media, corrono circa un minuto più velocemente dei corridori della generazione X, ma anche un miglio in meno per corsa. Inoltre, i Millenial e la Gen Z preferiscono fortemente la corsa, mentre la Gen X e i Boomer preferiscono andare in bicicletta.

Il tuo prossimo aggiornamento del monitoraggio Strava. Se sei uno di quei corridori che utilizzano ancora il Forerunner 235, ti suggeriamo gentilmente che il Forerunner 255 trasformerà i tuoi allenamenti. Fornisce dati più accurati sulla frequenza cardiaca e monitoraggio multi-satellite, un altimetro per valutare il guadagno di elevazione per corsa, lo stato HRV e uno strumento di focalizzazione del carico di lavoro per aiutarti a decidere tra allenamenti aerobici e anaerobici.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: