giovedì, Luglio 25, 2024

Integrazione di Google Keep e Tasks: gestisci i promemoria in un’unica piattaforma

Google INTRODUCE UNA NOVITÀ NELL’ECOSISTEMA: I PROMEMORIA DI KEEP SARANNO VISIBILI SU TASKS

Google ha deciso di introdurre una novità nel suo ecosistema che potrebbe facilitare la vita a molti utenti. I promemoria annotati su Keep saranno presto visibili in Tasks.

COME FUNZIONERÀ L’INTEGRAZIONE

Secondo quanto spiegato dagli sviluppatori, attraverso questa integrazione sarà possibile visualizzare, modificare e completare i promemoria anche su Calendar e tramite l’Assistente Google. Questo renderà Keep una sorta di “hub centrale” per quanto riguarda i promemoria, semplificandone la gestione.

TEMPI DI ATTESA

Nonostante la semplicità dell’introduzione, l’implementazione completa dell’integrazione richiederà ancora del tempo. Google ha infatti annunciato che la nuova funzionalità sarà completata entro il prossimo anno.

MIGLIORAMENTI NELL’ECOSISTEMA GOOGLE

Sebbene Tasks sia stata a lungo considerata un’App secondaria nell’ecosistema Google, l’azienda sembra essersi impegnata per renderla più funzionale. Anche per quanto riguarda i promemoria, sono stati fatti passi avanti significativi di recente. Dal marzo 2023, infatti, i promemoria sono stati inclusi anche in altre piattaforme come l’Assistente e Calendar.

EVOLUZIONE DI KEEP

Anche Keep, l’app di annotazioni di Google, ha subito un’evoluzione significativa negli ultimi tempi. Con l’introduzione della formattazione avanzata del testo lo scorso anno e funzioni come l’OCR e il riconoscimento vocale, Keep si conferma come una delle app più sottovalutate dell’ecosistema Google.

CONCLUSIONE

L’integrazione dei promemoria di Keep su Tasks rappresenta un ulteriore passo avanti nella sinergia tra gli strumenti di Google. Questa novità renderà più semplice e efficiente la gestione dei promemoria per gli utenti dell’ecosistema. Resta da attendere il completamento dell’integrazione entro il prossimo anno per poter usufruire pienamente di questa funzionalità.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: