giovedì, Febbraio 22, 2024

Intred espande la rete in fibra: +25% in un anno. E il fatturato supera i 50 milioni

INTRED ARCHIVIA IL 2023 CON UN AUMENTO DEL 10% DELLA REVENUE A 50,1 MILIONI DI EURO

Intred, operatore di rete in fibra ottica, ha chiuso il 2023 con un fatturato in crescita del 10% rispetto all’anno precedente, raggiungendo la cifra di 50,1 milioni di euro. Questo aumento è stato trainato principalmente dalla crescita della rete in fibra ottica di proprietà del gruppo, che è cresciuta del 25% passando dai 9.500 Km del 31 dicembre 2022 agli oltre 11.700 Km di fine 2023.

LO SVILUPPO IN LOMBARDIA

Il co-founder e amministratore delegato di Intred, Daniele Peli, commenta: “Il 2023 si chiude con una significativa crescita del fatturato, grazie soprattutto allo sforzo che la società ha dedicato allo sviluppo della rete in fibra ottica su tutta la regione Lombardia e all’attivazione delle utenze Ftth, con un focus particolare sui Bandi Scuole”. L’azienda ha puntato sull’espansione della rete in fibra ottica e delle vendite in tutte le province della regione, ottenendo segnali positivi soprattutto dalle vendite alla PA locale e al settore Professionale. Durante l’anno, sono state avviate anche nuove attività di marketing e assunti nuovi collaboratori commerciali per valorizzare gli investimenti infrastrutturali.

LE ATTIVITÀ CHE HANNO TRAINATO LA CRESCITA NEL 2023

L’incremento di fatturato è stato sostenuto principalmente dalle vendite di connessioni in fibra ottica pari a 30,4 milioni di euro, in aumento del 16,1% rispetto al periodo precedente. I servizi con canoni ricorrenti, core business dell’azienda, che rappresentano circa l’85,2% del fatturato, sono pari a 42,6 milioni di euro con una crescita dell’8,7%.

In termini geografici, le crescite più significative si registrano nelle province di Como, Cremona, Lodi, Pavia, Sondrio e Varese. Intred sta sostenendo l’espansione delle vendite in tutta l’area, con particolare riferimento al settore della PA locale e al settore Professionale. Il “churn rate” sul fatturato si mantiene su livelli ben al di sotto del benchmark di mercato, ed è pari al 4,4%, a conferma dell’elevato livello di fidelizzazione della clientela.

RELATIVAMENTE AL BANDO SCUOLE CONNESSE

La società si è aggiudicata il bando Scuole connesse per la regione Lombardia e a fine 2023 erano attivati oltre 3.300 istituti, per un fatturato complessivo nel 2023 pari a oltre 8,7 milioni di euro. Il direttore generale Federico Protto si è detto soddisfatto dei risultati raggiunti nel corso del 2023, che dimostrano l’ottimo lavoro svolto dalla società in questi anni e consentono di guardare al futuro con fiducia, avendo le basi per un’ulteriore crescita ed espansione commerciale e nei volumi.

In conclusione, Intred ha chiuso il 2023 con un incremento del 10% della revenue, grazie principalmente alla crescita della rete in fibra ottica e alle vendite nel settore della PA locale e Professionale. La società ha dimostrato di avere le basi solide per continuare a crescere e espandersi nel mercato della connessione in fibra ottica, offrendo servizi di alta qualità e mantenendo un elevato livello di fidelizzazione della clientela.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: