HomeAppleiOS 16 Mail: i 5 cambiamenti in arrivo su iPhone

iOS 16 Mail: i 5 cambiamenti in arrivo su iPhone

Mail non è l’app più appariscente che Apple includa sui suoi telefoni, ma è quella a cui molti utenti iPhone si rivolgono quando hanno bisogno di rimanere in contatto con amici, colleghi o clienti. E iOS 16 , la prossima versione del software di Apple, aggiunge una serie di miglioramenti e nuove funzionalità volte ad aiutarti a trovare i messaggi più rapidamente ed essere più efficiente quando invii e-mail.

Puoi già provare molte delle nuove funzionalità di iOS 16 Mail quando scarichi la versione beta pubblica di iOS 16 . Altre modifiche annunciate rimangono in lavorazione e potrebbero diventare più evidenti con i successivi aggiornamenti che porteranno al rilascio della versione completa di iOS 16 in autunno.

Ora che ho esposto alcune prime impressioni sull’aggiornamento del software nella mia beta pubblica di iOS 16 , tornerò indietro e trascorrerò più tempo con le nuove funzionalità che appaiono in varie app integrate, tra cui Mail. E mentre le nuove funzionalità dell’app di posta non sono le modifiche più sconvolgenti introdotte da iOS 16, molte di esse sono sicuramente aggiunte gradite. (E più di alcuni sembreranno familiari se il tuo client di posta elettronica preferito è Gmail di Google.)

Ecco cosa ha annunciato Apple per iOS 16 Mail, insieme alle mie prime impressioni sulle funzionalità che sono stato in grado di utilizzare finora.

iOS 16 Miglioramenti alla ricerca della posta

Probabilmente il cambiamento più sostanziale in Mail saranno le modifiche che Apple prevede di apportare alla funzionalità di ricerca dell’app. E questa è una buona notizia: trovo che l’attuale iterazione della ricerca nella versione di Mail di iOS 15 sia abbastanza incostante. Soprattutto non mi interessa scorrere lunghi elenchi di risultati di ricerca cercando di trovare un’e-mail specifica.

iOS 16 Mail promette di cambiarlo, con Apple che afferma che le ricerche ora porteranno risultati non solo in base al contenuto della tua ricerca, ma anche al tuo comportamento. Presumibilmente, la tua precedente cronologia delle ricerche influenzerà i risultati di ricerca futuri, in particolare se trascorri molto tempo a cercare lo stesso tipo di informazioni nelle tue e-mail.

Sembra il tipo di funzionalità che diventa più evidente nel tempo, e in effetti non ho visto molti esempi di come funzioni nel mio uso beta di iOS 16. Ho notato che l’elenco dei risultati di ricerca è più snello di prima. Invece del lungo elenco di persone e oggetti di posta elettronica di iOS 16 relativi alla mia query di ricerca, iOS 16 Mail produce un elenco più compatto con persone, righe di oggetto e allegati che appaiono sotto un’intestazione Suggerimenti.

Non vedo i risultati di ricerca più elaborati che Apple mostra nella sua pagina di anteprima di iOS 16(si apre in una nuova scheda), in cui i risultati della ricerca in Mail sono suddivisi anche per includere documenti e collegamenti pertinenti ai risultati della ricerca. Potrebbe benissimo essere che la funzione di ricerca non sia completamente formata nella versione corrente della beta o che i risultati della ricerca aggiungeranno queste funzionalità nel tempo. Apple promette anche che anche il suo motore di ricerca integrato sta diventando più intelligente, riconoscendo errori di battitura nei termini di ricerca e cercando invece ciò che intendevi digitare. Devo ancora vedere questa funzione in azione sul mio telefono di prova, ma ciò dovrebbe risparmiare tempo nella correzione delle query di ricerca.

Vale la pena notare che Apple promette anche funzionalità di ricerca migliorate per la versione di Mail fornita con macOS Ventura , l’aggiornamento del software per Mac che arriverà insieme a iOS 16 in autunno. (Abbiamo anche un pratico macOS Ventura che esamina la versione beta pubblica di quel software Mac.)

iOS 16 Invio programmato di posta

Questo sarà un vecchio cappello per gli utenti di Gmail, ma iOS 16 Mail acquisisce la possibilità di pianificare le e-mail e la funzione è già attiva nella versione beta di iOS 16.

La pianificazione delle e-mail è un ottimo aumento della produttività, soprattutto se desideri che il tuo messaggio arrivi nella posta in arrivo di qualcuno in un momento specifico. Elimina l’onere di dover premere manualmente il pulsante di invio se verrai legato – o in nessun luogo vicino al tuo telefono – all’ora designata.

iOS 16 rende anche molto semplice la pianificazione delle e-mail. Tieni premuto il pulsante Invia e apparirà un menu a comparsa. Vedrai l’opzione per inviare il messaggio ora o in un momento successivo della giornata. Se desideri impostare un’ora specifica, tocca Invia più tardi e vedrai una vista del calendario che ti consente di impostare la data e l’ora in cui il tuo messaggio deve uscire.

Posta iOS 16: invio di e-mail

Una delle nuove funzionalità più significative di Mail con iOS 16 è la possibilità di annullare l’invio di e-mail. Il processo funziona in modo molto simile alla nuova funzione di invio dei messaggi di testo in iOS 16 Messaggi , anche se la finestra per ripensare a ciò che hai fatto è molto più piccola in Mail.

Quando ho inizialmente testato iOS 16 Mail, l’app mi ha concesso 10 secondi per annullare l’invio di un’e-mail, il che non è molto tempo rispetto alla funzione di annullamento dell’invio di testo. Tuttavia, a partire dalla quarta beta per sviluppatori per iOS 16, puoi accedere alle impostazioni di Mail e scegliere tra finestre di 10, 20 e 30 secondi per annullare l’invio di un messaggio; puoi anche disabilitare completamente la funzione.

In Mail, il comando di annullamento viene visualizzato nella parte inferiore dello schermo subito dopo aver toccato Invia.

iOS 16 Mail promemoria e follow-up

Un altro paio di aggiunte a iOS 16 Mail orientate alla produttività mira a impedire che le e-mail importanti cadano attraverso le crepe. Una funzione Ricordami ti consente di selezionare un messaggio che hai già letto per riapparire a un’ora prestabilita in modo da potervi tornare in quel momento. Una funzione di follow-up rileva automaticamente i messaggi che hai inviato che includono scadenze e altri inviti all’azione, chiedendoti di inviare un’e-mail successiva se non hai ancora ricevuto una risposta.

Remind Me è l’aggiunta più semplice ed è già visibile nella beta di iOS 16. Sul messaggio in questione, scorri verso destra: accanto al pulsante per contrassegnare il messaggio come Da leggere, ora puoi toccare un pulsante che dice Più tardi. Nel menu a comparsa successivo, puoi fare in modo che Mail riappaia il messaggio tra un’ora, più tardi quella notte, il giorno successivo o all’ora e alla data impostate. Finora, ho trovato Remind Me particolarmente utile per ricordarmi gli appuntamenti e i colloqui stabiliti tramite Mail alcuni giorni prima che avvengano, in modo da essere sicuro di essere preparato.

Non ho davvero visto la funzione di follow-up in azione, anche se sospetto che potrebbe cambiare più uso iOS 16 Mail. Presumibilmente, le richieste di invio di dati aggiuntivi o scadenze specifiche per le attività attiveranno le richieste di follow-up in Mail, ma vedremo come funziona man mano che il processo beta di iOS 16 procede. (La funzione richiede anche la lingua inglese americana, quindi non sarà disponibile per tutti gli utenti iOS 16.) Personalmente, come qualcuno la cui posta in arrivo è inondata di e-mail di follow-up su argomenti non richiesti e in gran parte irrilevanti, vorrei che Apple se ne andasse questa aggiunta di iOS 16 sul pavimento della sala taglio, anche se a quanto pare puoi disabilitare questa funzione se preferisci.

L’intelligenza migliorata di iOS 16 Mail

Un sacco di aggiunte di iOS 16 Mail possono essere raggruppate sotto l’intestazione “La posta sta diventando molto più intelligente”. Ciò include lo stesso miglioramento della dettatura che Apple ha introdotto nell’app Messaggi di iOS 16 in cui ora puoi comporre messaggi con la tua voce e il tuo iPhone è abbastanza intelligente da inserire la punteggiatura e persino gli emoji.

Un altro esempio di funzionalità di intelligence potenziate in iOS 16 Mail è che l’app ora può rilevare quando hai dimenticato di allegare qualcosa che hai menzionato nel corpo della tua e-mail e ti ricorderà di aggiungere l’allegato se premi il pulsante Invia. La stessa funzione funzionerà per i destinatari dei messaggi menzionati nell’e-mail ma non inclusi nel campo A:. Ancora una volta, questa è una funzionalità che devo ancora vedere concretizzarsi quando utilizzo iOS 16 Mail sul mio telefono, quindi non sono sicuro se Apple deve ancora abilitarlo o se è una funzionalità che inizia ad apparire più usi Mail.

Le altre funzionalità di iOS 16 Mail

Infine, iOS 16 Mail aggiunge la possibilità di inserire link multimediali nella tua e-mail, fornendo ai tuoi destinatari un’anteprima visualizzabile di un sito Web anziché un link di testo. Si tratta semplicemente di toccare l’URL in modo che appaia una freccia a discesa. Seleziona la freccia e hai la possibilità di convertire il tuo URL in un link ricco. (Puoi anche riconvertirlo usando lo stesso processo.)

Outlook di posta di iOS 16

Nessuna delle modifiche di cui sopra porterà fuori dall’elenco di nessuno delle migliori funzionalità di iOS 16, non quando puoi fare cose come personalizzare la schermata di blocco o copiare il testo dai video. Ma dovrebbero rendere la composizione e la ricerca di e-mail molto più semplice rispetto alla versione attuale dell’app integrata di Apple. E questo è uno sviluppo positivo se usi il tuo iPhone per fare le cose.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial