sabato, Luglio 13, 2024

Kino: la nuova app per registrazione video professionale su iPhone

**NUOVA App KINO PER REGISTRAZIONE Video SU iPhone**

Gli appassionati di fotografia hanno imparato ad apprezzare l’app Halide di Lux, diventata molto popolare grazie alle sue caratteristiche professionali rese accessibili a tutti. Gli stessi sviluppatori hanno lanciato a fine maggio 2024 la nuova Kino, un’app dedicata alla registrazione video su iPhone. Si concentra sul supporto delle funzionalità che i professionisti richiedono più spesso.

Mentre Halide era progettata per sfruttare il supporto Apple per le foto RAW sugli iPhone più recenti, Kino punta sui video ProRes codificati nel formato Log sui nuovi iPhone 15 Pro. Per chi non lo sapesse, il Log è il profilo colore “super piatto” che chi acquisisce sequenze filmate predilige. Questo perché consente di controllare maggiormente l’aspetto finale del prodotto.

**COS’È KINO E COME MIGLIORA LA REGISTRAZIONE VIDEO SU IPHONE**

Registrando in Log, l’iPhone conserva la maggior parte delle informazioni originali del video, permettendo modifiche profonde in post-produzione. Tuttavia, non tutti hanno le competenze necessarie per trarre vantaggio da queste informazioni. Ed ecco perché gli sviluppatori di Lux hanno creato Instant Grade.

Una delle principali caratteristiche della nuova app Kino, è proprio Instant Grade, uno strumento che dà modo agli utenti di registrare filmati applicando direttamente delle gradazioni colore predefinite (o preset). È possibile quindi avviare una ripresa video applicando un certo “look”, senza essere costretti ad effettuare un’operazione di color grading in post-produzione. Kino rende comunque possibile registrare in Log e applicare/visualizzare in anteprima i preset in un secondo momento.

**MOTION BLUR: COS’È E COME LO SUPPORTA KINO**

Per impostazione predefinita, un iPhone cerca di catturare Immagini nitide, perdendo però quel “tocco onirico” tipico del Cinema. Con AutoMotion, Kino sceglie automaticamente le migliori impostazioni di esposizione per ottenere un motion blur di livello cinematografico. Se si stesse girando in piena luce diurna, basta applicare un filtro ND e AutoMotion farà il resto.

Un filtro ND funziona come degli “occhiali da sole” per la fotocamera. Riducendo l’intensità della luce, permette di utilizzare aperture più ampie o tempi di esposizione più lunghi, anche in condizioni di forte luminosità.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: