sabato, Marzo 2, 2024

Kraken sta lavorando ai prestiti supportati dagli NFT

L’exchange di criptovalute Kraken sta sviluppando un mercato in cui i clienti possono utilizzare i propri token non fungibili come garanzia per i prestiti.

“Se depositi un CryptoPunk su Kraken, vogliamo essere in grado di riflettere il valore di quello nel tuo account. E se vuoi prendere in prestito fondi contro quello”, ha detto Powell a Bloomberg.

Powell si riferiva alla collezione CryptoPunk di 10.000 immagini pixel-art che è considerata un progetto innovativo per NFT, o rappresentazioni digitali di arte, musica e altri oggetti che vivono su blockchain.

Il mercato di Kraken fornirebbe servizi di custodia e potrebbe attirare le persone che vogliono fare di più con i loro NFT oltre la raccolta, ha affermato Powell. Ha detto a Insider in un’intervista all’inizio di questo mese che Kraken mirava ad aprire un mercato NFT già a febbraio. Kraken serve attualmente 8,5 milioni di clienti, quasi raddoppiando la sua base nell’ultimo anno.

Bloomberg ha notato che i rivali più grandi di Kraken, Binance e FTX Exchange, hanno avviato mercati NFT e l’exchange di criptovalute Coinbase ha una lista d’attesa di milioni di persone che vogliono unirsi al suo mercato NFT . OpenSea, nel frattempo, è uno dei più grandi marketplace del mondo NFT, ma non offre servizi di custodia.

Il mercato delle criptovalute è cresciuto fino a una valutazione di oltre $ 3 trilioni nel 2021, in parte perché la sezione NFT del mercato è cresciuta di valore in gran parte perché l’arte digitale è cresciuta in popolarità.  Secondo Cointelegraph Research, le vendite di NFT  potrebbero raggiungere il record di 17,7 miliardi di dollari nel 2021.

Evidenziando tale crescita, la casa d’aste Christie’s, vecchia di 225 anni, a marzo ha venduto un’opera d’arte NFT per la cifra record di 69 milioni di dollari .

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: