giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeCinemaLe 6 mosse più intelligenti fatte dall'Enigmista in Batman

Le 6 mosse più intelligenti fatte dall’Enigmista in Batman

Matt Reeves ha portato una nuova interpretazione dell’Enigmista in The Batman. Le ultime volte in cui il personaggio è riuscito a fare la sua apparizione, era uno scherzo assoluto rispetto a quello che abbiamo avuto modo di vedere. Ispirato dall’assassino di Zodiac, Edward Nashton è riuscito a essere uno dei personaggi più oscuri nella storia dei progetti live-action di Batman.

Ciò è stato aiutato dal fatto che il film lo vedeva effettivamente fare mosse che Batman non era in grado di capire. Diamo un’occhiata ad alcuni dei momenti in The Batman che coinvolgono l’Enigmista, che si è rivelato estremamente intelligente.

Fare in modo che il procuratore distrettuale riveli le sue bugie

Una delle parti più essenziali della narrativa del film deve essere il fatto che l’Enigmista ha reso Batman consapevole della maggior parte dei problemi di Gotham. Se non fosse stato per lui, il crociato incappucciato non avrebbe indagato su Iceberg Lounge e scoperto il club segreto. Dopo questo, avrebbe trovato quel procuratore distrettuale Gil Colson che era associato alla cerchia mafiosa di Carmine Falcone. Mentre rendeva pubblici i segreti sugli altri in un modo diverso, avrebbe usato un piano completamente diverso per Colson. Avrebbe fatto confessare pubblicamente le sue bugie al funzionario pubblico corrotto.

Dare a Batman l’enigma “El Rata Alada”.

Considerando che questo era abbastanza presto nei casi di Batman, è riuscito a commettere alcuni errori nella narrazione. Uno di questi doveva essere quando l’Enigmista riuscì a mandare sia Batman che Gordon all’inseguimento dell’oca selvaggia con il mistero di ” el rata alada “. Il Cavaliere Oscuro avrebbe fatto sottoporre Pinguino a un serio interrogatorio per capire l’identità del ” topo volante “. Ma sarebbe stato in grado di capire solo molto più tardi che la parte “tu sei el ” doveva essere un riferimento all’URL di un sito web. Ciò dimostra che l’Enigmista è in realtà molto più bravo con i suoi enigmi rispetto a ciò che Batman potrebbe pensare di lui.

Mirare alle dighe di Gotham

Proprio quando le cose sembravano essere finite, l’Enigmista veniva fuori con il botto. Lo stesso Batman ha ritenuto che le cose fossero finite fino a quando non ha scoperto che Nashton aveva piazzato furgoni con bombe nelle dighe della città per inondare Gotham City. Le bombe sono esplose e la città è stata allagata così velocemente che non c’era quasi tempo per salvare i civili. Anche se Batman è riuscito a fare uno sforzo per salvarli, tutto è finito per riassumersi in un vero caos che avrebbe dimostrato che l’Enigmista era una minaccia più grande di quanto avrebbero potuto gestire.

Fare in modo che i suoi seguaci realizzino i suoi piani

Anche se sembrerebbe che i crimini dell’Enigmista fossero finiti, aveva un ultimo enorme asso nella manica. Mentre veniva arrestato e rinchiuso nella prigione di Arkham, avrebbe avuto bisogno di aiuto per portare a termine le ultime mosse dei suoi piani. Nashton è riuscito a raccogliere un seguito sufficientemente massiccio per se stesso e questo avrebbe effettivamente portato al suo stesso esercito. Successivamente viene rivelato che circa 500 accoliti erano riusciti a radunarsi con le sue armi ed esplosivi. Questo dimostra solo che era sempre un passo avanti a Batman e alla polizia per rendere le sue mosse assolutamente imprevedibili.

Assicurarsi che l’accettazione di Bella Real fosse la sede dei sopravvissuti

Anche se l’intera Gotham era nel caos più completo, non è stata l’ultima mossa dell’Enigmista. Nashton aveva fatto portare a termine il suo seguace con la parte finale del piano che prevedeva di prendere di mira le persone che si erano radunate nel luogo di accettazione del sindaco eletto Bella Reál. I seguaci entrarono travestiti da Enigmista e riuscirono a indicare che questa era l’ultima mossa dell’Enigmista. Doveva essere uno dei momenti più disperati per Batman mentre cercavano di impedire l’attacco dell’esercito dell’Enigmista. Se non fosse stato per Batman e Gordon nessuno sarebbe riuscito a sopravvivere al caos che ne è seguito.

Forzare Gotham alla legge marziale

L’Enigmista in The Batman

Intorno agli ultimi momenti del film, scopriamo lo stato del pasticcio in cui si trovava Gotham ora. Si sente Bruce Wayne entrare nel suo diario riguardo alle sfide che ci attendono per mettere insieme Batman dal caos che è rimasto. Ci sono ancora alcuni criminali mentre Gotham è nella legge marziale e indica solo che il futuro della narrativa sarebbe molto più oscuro di quanto avremmo potuto immaginare.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial