HomeCinemaLightyear ha avuto uno dei peggiori weekend di apertura

Lightyear ha avuto uno dei peggiori weekend di apertura

“Lightyear” di Disney e Pixar è uscito nelle sale durante il fine settimana con $ 50,5 milioni negli Stati Uniti, al di sotto delle proiezioni e non abbastanza per superare il botteghino.

“Jurassic World: Dominion” ha conquistato il primo posto nel suo secondo fine settimana con $ 58 milioni, in calo del 60% dal suo debutto. “Top Gun: Maverick” è arrivato al numero 3 nel suo quarto fine settimana con $ 44 milioni, un calo di appena il 15% rispetto al fine settimana precedente.

La proiezione iniziale della Disney per “Lightyear” era nell’ordine dei 70 milioni di dollari e gli analisti al botteghino erano rialzisti. Shawn Robbins, l’analista capo di Box Office Pro, ha previsto un debutto da 84 milioni di dollari negli Stati Uniti.

Il primo weekend di “Lightyear” è tra i più bassi per un film Pixar. Solo una manciata di altre uscite hanno fatto affari peggiori nei loro debutti, tra cui “Ratatouille”, “The Good Dinosaur” e “Onward”.

C’è ancora speranza per “Lightyear”, però.

“Coco” della Pixar, che ha aperto con un simile $ 50,8 milioni nel 2017, ha incassato $ 210 milioni negli Stati Uniti e $ 807 milioni in tutto il mondo. Le prossime settimane determineranno se “Lightyear” ha quel tipo di gambe. Ha ricevuto un voto A da CinemaScore, che esamina il pubblico durante la serata di apertura di un film, suggerendo un’accoglienza positiva da parte del pubblico.

Ecco tre potenziali ragioni per la mancanza di “Lightyear” al botteghino:

1. La concorrenza in un mercato in ripresa

L’industria teatrale statunitense è in ripresa dalla pandemia di coronavirus. Il botteghino è aumentato del 285% rispetto a questo periodo dell’anno scorso, quando le uscite dei film erano scarse, secondo Comscore.

Ma è ancora notevolmente in calo rispetto al 2019 ed è in gran parte supportato da tentpole in franchising più che mai.

I film per famiglie hanno un limite da superare, poiché genitori e figli sono stati lenti a tornare al cinema, ma il weekend di apertura di “Lightyear” è ancora il più grande per un film d’animazione finora durante la pandemia.

“Dominion” e “Maverick” probabilmente hanno attirato alcuni dei potenziali spettatori di “Lightyear”, poiché entrambi i film stanno ancora andando bene. “Maverick”, in particolare, ha avuto gambe incredibili e finora ha incassato 466 milioni di dollari negli Stati Uniti.

Entrambi i film sono sequel di successo che giocano sulla nostalgia. Allo stesso modo, l’attenzione sul personaggio di Buzz Lightyear dei film “Toy Story” ha sollevato le aspettative per “Lightyear”, ma non è un film “Toy Story”.

T. rex nel prologo di Jurassic World Dominion

2. Marketing confuso

Quando Chris Evans è stato annunciato per la prima volta come la voce di Buzz Lightyear nel 2020, ha twittato che il film è “la storia delle origini del Buzz Lightyear umano su cui si basa il giocattolo”.

Non è esattamente vero. L’intertitolo che dà il via al film, facendo riferimento al personaggio di Andy di “Toy Story”, dice: “Nel 1995, Andy ha ricevuto un giocattolo dal suo film preferito. Questo è quel film”.

Non è stato fino alla settimana dell’uscita di “Lightyear” che la Disney ha iniziato a utilizzare quella citazione per commercializzare più facilmente il film.

3. Questa è la prima uscita nelle sale Pixar in 2 anni

“Lightyear” è il primo film Pixar ad essere distribuito esclusivamente nelle sale da “Onward”, uscito nel marzo 2020, poco prima della chiusura dei cinema a causa della pandemia.

Gli ultimi tre film Pixar – “Luca”, “Soul” e “Turning Red” – sono stati rilasciati direttamente sul servizio di streaming Disney+.

È possibile che molti potenziali spettatori siano rimasti a casa, aspettandosi che il film venisse presto trasmesso in streaming.

E potrebbe essere. La finestra del cinema si è ridotta durante la pandemia e 45 giorni stanno emergendo come un nuovo standard del settore. Ad esempio, questo è quanto tempo “Doctor Strange in the Multiverse of Madness” sarà nei cinema prima di arrivare su Disney+ questo mercoledì.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial