giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeLinuxLinux: come copiare file e directory dalla riga di comando

Linux: come copiare file e directory dalla riga di comando

Sei nuovo su Linux? Se è così, probabilmente hai scoperto che la riga di comando può essere un po ‘ intimidatoria. Non preoccuparti: all’inizio è per tutti. Ecco perché sono qui per guidarti attraverso il processo e oggi ti mostrerò come copiare file e cartelle dalla riga di comando.

Perché dovresti copiare file e cartelle in questo modo? Potresti trovarti su un server Linux senza GUI e devi fare un backup di un file di configurazione o copiare una directory di dati.

Credimi, a un certo punto dovrai essere in grado di farlo. Scopriamo come.

Per prima cosa copieremo un file. Supponiamo che tu stia per apportare modifiche al file di configurazione di Samba, smb.conf e desideri una copia di backup nel caso in cui qualcosa vada storto. Per copiare quel file, usa il comando cp per copiare l’origine nella destinazione in questo modo:

 cp /etc/samba/smb.conf /etc/samba/smb.conf.bak

Probabilmente hai già riscontrato il tuo primo problema. Poiché il file smb.conf si trova in / etc /, sarà necessario utilizzare i privilegi sudo per eseguire la copia. Quindi il comando corretto è:

sudo cp /etc/samba/smb.conf /etc/samba/smb.conf.bak

In questo esempio, smb.conf è la nostra origine e smb.conf.bak è la nostra destinazione. Potresti voler mantenere gli attributi del file (come directory e modalità file, proprietà e timestamp) durante la copia. Per questo usiamo l’opzione -a come in:

sudo cp -a /etc/samba/smb.conf /etc/samba/smb.conf.bak

La copia di una directory viene eseguita allo stesso modo, solo tu usi l’opzione -R, per ricorsiva. Diciamo che vuoi fare un backup dell’intera directory / etc / samba e vuoi copiarlo nella tua directory home. Quel comando sarebbe:

sudo cp -R / etc / samba ~ / samba.bak

Per preservare gli attributi, durante la copia della directory, il comando sarebbe:

sudo cp -aR / etc / samba ~ / samba.bak

E questo è tutto quello che c’è da fare. Hai appena copiato i tuoi primi file e directory dalla riga di comando di Linux. Ora esci e festeggia questa vittoria, te l’hai guadagnata.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial