HomeNotiziell personaggio più importante di Assassin's Creed Mirage potrebbe non essere Basim

ll personaggio più importante di Assassin’s Creed Mirage potrebbe non essere Basim

Una recente intervista di Screen Rant con il regista narrativo di Assassin’s Creed Mirage ha fatto luce sui nuovi personaggi e sulla loro importanza per la storia.

Assassin’s Creed Mirage sarà incentrato sull’amato personaggio di AC Valhalla Basim, ma Ubisoft ha rivelato che potrebbe esserci un altro personaggio nella storia che sarà ancora più importante.

Annunciato insieme ad altri due progetti, incluso il prossimo gioco principale Assassin’s Creed , ambientato nel Giappone feudale , Mirage mostrerà le origini di Basim nella Baghdad del IX secolo.
L’ambientazione di Assassin’s Creed Mirage della Baghdad del IX secolo faceva parte di un periodo chiamato l’età dell’oro islamica e ospiterà molti personaggi storici non dissimili dai giochi del passato. Il gioco è un ritorno alla forma in molti modi dei vecchi titoli di Assassin’s Creed : ci sarà una rinnovata attenzione alla furtività e al tracciamento degli obiettivi e Mirage si è sbarazzato delle meccaniche di gioco di ruolo come il livellamento e l’acquisizione di bottino a favore della narrativa. L’ambientazione del gioco sarà ancora viva con cose da scoprire per i giocatori e l’ ambientazione di Baghdad di Assassin’s Creed Mirage e i suoi abitanti aiuteranno a mostrare le molte influenze che hanno plasmato Basim in chi è in Assassin’s Creed Valhalla.
Con una maggiore attenzione alla storia, lo sviluppo del personaggio e del retroscena di Basim è fondamentale per Assassin’s Creed Mirage . Tuttavia, gran parte della storia di Basim è plasmata da coloro che incontra a Baghdad. Una recente intervista ha fornito nuove informazioni sui personaggi del gioco, di cui uno in particolare ha una grande importanza.

Ali di Assassin’s Creed Mirage è un’importante figura storica

Di recente, Screen Rant ha avuto l’opportunità di parlare con Sarah Beaulieu, la direttrice narrativa di Assassin’s Creed Mirage . L’intervista ha discusso di come plasmare il mondo di Baghdad e del rinnovato focus narrativo sul raccontare la storia di Assassin’s Creed di Basim prima di AC Valhalla . Mentre discuteva dei personaggi più importanti per la storia di Basim, Beaulieu ha elaborato uno dei suoi preferiti, dicendo:

Nella storia, Ali, uno dei miei preferiti, in realtà, Ali è il leader di quella che è stata chiamata la Ribellione Zanj. È un evento storico importante che volevamo rappresentare nel gioco. Era il leader di questa ribellione e avrà un enorme impatto su Basim. Un’evoluzione del personaggio è costruita su tutte le evoluzioni dei personaggi attorno a quel personaggio. Quindi sì, lavorando con queste figure storiche che hanno già una storia in cui è stata scritta, vogliamo rispettarlo il più possibile e vogliamo che il giocatore sperimenti cosa è stato per Basim incontrare questo personaggio e quale enorme impatto hanno avrà su di lui. Quindi quello di Ali è uno di loro, e molto, molto, molto carismatico.

Il personaggio a cui si riferisce Beaulieu è Ali ibn Muhammad, un uomo del IX secolo che ebbe un ruolo storico significativo in una ribellione durata oltre un decennio. Non si sa quanto la ribellione degli Zanj sarà coinvolta nella narrativa generale del gioco: il gioco inizia nell’anno 861, mentre la ribellione degli Zanj iniziò nell’869.

Anche se l’evento stesso potrebbe non apparire nella storia di Assassin’s Creed Mirage , è stato uno degli eventi più significativi di fine 800. La capacità di Ali di ottenere supporto per la Ribellione è perfettamente in linea con il modo in cui il carismatico Beaulieu lo descrive, e sarà interessante vedere come Basim si inserisca nella storia insieme ad Ali come personaggi nella linea temporale di Assassin’s Creed.

Ancora più avvincente dell’importanza storica della ribellione degli Zanj è la grande eccitazione di Beaulieu quando parla di Ali e del suo ruolo in Assassin’s Creed Mirage . Affinché Basim sia un personaggio forte, ha bisogno di una motivazione sia interna che esterna, l’ultima delle quali sembra che Ali fornirà. Mentre un gioco di Assassin’s Creed più piccolo può inizialmente sembrare deludente per alcuni, significa che l’enfasi sulla costruzione del mondo e i suoi personaggi avranno davvero la possibilità di brillare.

La storia di un personaggio principale è buona quanto gli altri personaggi che li hanno influenzati lungo la strada, il che significa che l’importanza della presenza di Ali in Assassin’s Creed Mirage per la storia di Basim non dovrebbe essere trascurata.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial