giovedì, Febbraio 9, 2023
HomeCuriositàLuci di Natale a LED: quanta corrente si risparmia?

Luci di Natale a LED: quanta corrente si risparmia?

L’illuminazione natalizia a LED utilizza circa 1/10 dell’elettricità delle tradizionali luci a incandescenza. Il passaggio può produrre risparmi significativi nel corso delle festività natalizie.

Se stai pensando di passare alle luci di Natale a LED, potresti essere curioso di sapere quanto il cambiamento ti fa risparmiare. Ecco la differenza tra i due tipi di illuminazione nel corso delle festività natalizie.

Ecco quanta elettricità consumano le luci di Natale

Come ci si aspetterebbe, c’è una differenza significativa nel costo di gestione delle luci di Natale tradizionali e a incandescenza e a LED, non diversamente dalla grande differenza tra l’utilizzo di lampadine a incandescenza tradizionali in casa e lampadine a LED . Diamo un’occhiata a quanta energia utilizza ogni tipo.

Lampadine a incandescenza tradizionali

Le tradizionali luci di Natale sono piccole lampadine a incandescenza. Sono disponibili in due gusti principali. Le luci di Natale “mini” sono del tipo con minuscoli bulbi cilindrici che sembrano minuscole candele di vetro delle dimensioni di una fata. Ogni piccola lampadina su un mini filo consuma 0,43 W di elettricità.

Queste mini lampadine a incandescenza a filo verde sono state per decenni lo stile di luce natalizia più popolare.

Le luci di Natale più grandi e più bulbose sono le lampadine C7 e C9. Le lampadine C7 sono lunghe circa un pollice e mezzo, hanno una base E12 e consumano 4-5 W di energia per lampadina. Oltre ai fili di luce natalizia, le lampadine C7 vengono utilizzate anche nelle luci notturne e nelle candele elettriche che le persone mettono durante le vacanze.

Incandescente C9 25-Bulb 25-Fili piedi

Sebbene siano disponibili in un semplice bianco caldo, le lampadine C9 multicolori erano uno degli stili più popolari della metà del XX secolo in America e rimangono le preferite per il look retrò.

Le lampadine C9 hanno lo stesso profilo, solo un po’ più larghe e lunghe tra 2-2,5 pollici, utilizzano una base E17 e utilizzano 7 W o 10 W per lampadina, a seconda del design. A causa delle loro dimensioni maggiori, C9 è una dimensione molto più popolare per le luci di Natale poiché le luci risaltano meglio a distanza rispetto ai loro cugini più piccoli.

Lampadine a LED

Puoi trovare le luci di Natale a LED nella stessa configurazione delle luci tradizionali, solo con il filamento a incandescenza sostituito con una lampadina a LED.

Come regola generale, scoprirai che le luci a LED consumano 1/10 della potenza delle loro controparti a incandescenza. Proprio come una lampadina a LED equivalente a 75 W utilizza circa 7,5 W di potenza, il consumo energetico delle luci di Natale molto più piccole viene ridimensionato in modo simile.

Mini luci a LED

Dimentica la caccia alle lampadine bruciate, questi LED a lunga durata sono più economici da utilizzare e più facili da mantenere.

Quindi, con questo in mente, puoi aspettarti che le mini luci di Natale a LED consumino circa 0,05 W per lampadina (se la lampadina ha una tradizionale forma cilindrica lunga o è solo un piccolo pulsante non importa in termini di consumo energetico).

LED

I LED rendono i fili di lampadine C9 più economici riducendo i costi operativi e consentendo più lampadine per filo.

Il consumo energetico delle lampadine C7 e C9 è leggermente superiore, ma solo marginalmente. Puoi aspettarti che le nuove lampadine consumino circa 0,2 W per lampadina. C’è poca differenza tra le due dimensioni quando si tratta di LED rispetto alla forma della lampadina: il componente LED è in genere identico.

Ed ecco come fare bene i conti

Una tradizionale casa vittoriana, completamente ricoperta di luci di Natale.

Se confronti i fili singoli con quelli singoli, è ovvio che le lampadine a LED consumano meno elettricità e, quindi, ti fanno risparmiare denaro. Ma è difficile visualizzare esattamente quanti soldi senza contare quanti fili usi a stagione.

Mentre dovrai sgranocchiare i numeri per la tua casa per vedere i tuoi potenziali risparmi, analizzerò i risparmi sui costi usando la mia casa come esempio. La tua illuminazione potrebbe essere più tenue o stravagante della mia, o addirittura installata in modo permanente, ma ti renderai conto.

Un modo per accelerare i calcoli è aumentare i watt e poi convertirli nel costo orario (invece di preoccuparsi dei costi operativi dei singoli fili visti nella tabella sopra, come $ 0,021 all’ora). Quando si ha a che fare con un mucchio di oggetti diversi, è solo più veloce sommare i watt all’ora per l’intera piscina e quindi calcolare il costo.

Una volta che hai totalizzato tutti i watt, moltiplicalo per il numero di ore in cui prevedi di eseguire l’installazione. Se hai intenzione di eseguirlo per 6 ore al giorno per 45 giorni, sono 270 ore. Questo ti darà i wattora

Quindi dividi per 1000 per convertire i wattora in kilowattora (che è ciò che ti fattura la tua compagnia elettrica). E poi, moltiplicalo semplicemente per il costo che paghi per kWh, ad esempio $ 0,12. Ecco un’equazione di esempio che utilizza queste variabili:

(Total Watts * 270 / 1000) * $0.12 = Total Seasonal Cost

Puoi sempre regolare l’equazione in base al numero di ore che desideri. Se vuoi sapere quanto costerebbe far funzionare le tue luci di Natale tutto l’anno, ad esempio, sostituisci 270 con 2.190.

Ora, per confrontare la differenza di costo tra incandescenza e LED in condizioni reali, usiamo la mia casa come esempio. Per evitare di seppellirti nei paragrafi che descrivono la disposizione delle mie decorazioni natalizie, lo terrò conciso.

All’interno, abbiamo 13 candele per finestre con lampadine C7 e 7 fili di mini luci da 100 lampadine sull’albero di Natale. All’esterno abbiamo 28 fili di mini luci da 100 lampadine quando si contano tutti gli alberi, le ghirlande, le ghirlande e così via. Tutto sommato, sono 13 candele C7 e 35 mini fili luminosi da 100 lampadine.

Se li conteggiamo come se fossero tutti a incandescenza, arriva a 1.596 watt. Durante i 45 giorni di esecuzione serale, ci costerebbe $ 51,71.

Se li contiamo come se fossero LED, sarebbero 184,1 watt, con un costo di $ 5,96 nello stesso periodo. Approssimativamente quel 1/10 del costo operativo di cui abbiamo parlato prima. Il passaggio ai LED ci farà risparmiare circa $ 45 all’anno.

E ricorda, il passaggio dalle tradizionali lampadine C9 alle lampadine LED C9 è un enorme risparmio rispetto al passaggio dalle mini lampadine a incandescenza. Diciamo che tutti i 28 fili delle mie lampadine per esterni erano corde C9 a incandescenza da 25 lampadine ad alta emissione invece di mini lampadine più piccole.

Il passaggio da incandescenza a LED ridurrebbe la mia potenza totale di illuminazione esterna da 4.900 watt a 140 watt e ridurrebbe il conto per le luci esterne da $ 158,76 a $ 4,54. Il passaggio farebbe risparmiare circa $ 153 all’anno solo sulla sola illuminazione esterna.

Oh, e parlando di utilizzare la tecnologia per ottimizzare l’illuminazione delle vacanze, non dimenticare di prendere alcune prese intelligenti. Perché sprecare soldi per accendere le luci quando non è buio o perché hai impostato il timer in modo errato? Ho tutte le mie prese intelligenti per interni ed esterni impostate per accendersi automaticamente al tramonto, quindi non importa quanto cambia la durata del giorno, sono sempre puntuali.

 

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial