HomeSoftwareMetti letteralmente in pausa Internet con il browser Vivaldi

Metti letteralmente in pausa Internet con il browser Vivaldi

Se le tue abitudini su Internet sono simili alle mie, probabilmente hai più di 20 schede aperte contemporaneamente, forse anche più finestre, perché vuoi mantenere separata quella playlist di YouTube o la posta in arrivo di Gmail per un accesso più rapido. Ma tutto questo enorme disordine digitale può tenerci comunque incollati ai nostri schermi. A volte la cosa migliore da fare è allontanarsi dalla scrivania, ma non è facile quando ci sono un miliardo di cose sui nostri schermi che attirano la nostra attenzione.

Un browser Internet meno utilizzato, Vivaldi, ha la sua soluzione per questo, essenzialmente permettendoti di mettere una pausa sull’intera faccenda.

Vivaldi è stato lanciato nell’aprile 2016 ed è un browser basato su Chromium, il che significa che supporta molte delle stesse estensioni di Google Chrome e Microsoft Edge. Solo la sua interfaccia è molto diversa, abbastanza in modo che molte personalizzazioni dell’interfaccia utente di Chrome e Edge non funzioneranno in Vivaldi.

Secondo un recente annuncio di von Tetzchner, il browser Internet ha ricevuto alcune nuove funzionalità, inclusa un’interessante funzione “Break Mode”, che secondo von Tetzchner è un “nuovo modo per mettere in pausa Internet”.

Invece di ridurre a icona o chiudere completamente il browser quando si desidera fare una pausa di lavoro, è possibile fare clic su un’icona speciale nell’angolo inferiore sinistro del browser (o impostare un comando di scelta rapida personalizzato), che trasforma ogni scheda in uno spazio vuoto slate e interrompe la riproduzione di video o musica su una pagina web. Inoltre “cancella” gli elenchi dei segnalibri, i download, la cronologia e tutto il resto nel pannello laterale. Non puoi interagire con nulla, a parte chiudere le schede, finché non “riattivi” il browser. Pratico, anche se un po ‘diverso da strumenti più tradizionali come Great Suspender o Pausa di Chrome .

In genere, i pulsanti di pausa di Internet devono essere impostati per funzionare all’interno di una scheda specifica del browser o di un sito specifico. La modalità Break di Vivaldi funzionerà su tutta la linea con meno confusione o configurazione . Questo è apposta, secondo von Tetzchner.

“Senza un cambio quotidiano di sede e orari di ufficio definiti, molte persone hanno difficoltà a dividere il proprio tempo personale da quello professionale”, ha affermato. “Una volta che il browser è in pausa, puoi interagire con il mondo fisico: comunicare con colleghi o persone care, fare una telefonata, annotare quelle idee creative su un pezzo di carta, fare esercizio fisico, fare un pisolino o prendere una tazza di caffè in pace. “

Lo ammetto, non riesco ad allontanarmi dal mio computer. La mia idea di fare una pausa pranzo è accendere l’ultimo game pack di The Sims 4 o guardare qualcosa su Netflix . Il mio cervello è ancora bombardato da icone e immagini. Sicuramente non così tranquillo come stare seduto nel mio patio, guardando le mie piante succulente sospese oscillare avanti e indietro nella brezza. Quindi, posso vedere cosa sta cercando di fare Vivaldi con questa nuova funzionalità: offrire agli utenti una sorta di metodo fisiologico per ricordare loro di fare una pausa. Vedere uno schermo vuoto (si spera) funge da coda fisica per spegnere il cervello per un po ‘. Sono piccole caratteristiche uniche come questa che Vivaldi spera ci spingano oltre nella direzione di abbandonare del tutto Chrome. E almeno per me funziona.

Oltre a questa nuova funzionalità, gli utenti possono anche tagliare immediatamente gli indirizzi URL in Vivaldi per “spostarsi rapidamente verso l’alto nelle directory. ” È stata inoltre introdotta l’evidenziazione del dominio di base per una maggiore sicurezza. In altre parole, se il browser rileva che un sito Web potrebbe essere falso, ne evidenzierà una sezione specifica per attirare la tua attenzione sul fatto che potresti non visitare il sito che intendi.

L’aggiornamento è ora disponibile se sei curioso di fare un passaggio.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial