sabato, Marzo 2, 2024

Microsoft introduces a revolutionized interface and new AI-powered image editing system for Copilot

**Microsoft rivoluziona Copilot con un nuovo design**

Microsoft ha recentemente annunciato importanti novità per Copilot, l’assistente virtuale basato su Intelligenza Artificiale. L’azienda ha dichiarato di aver rinnovato completamente l’interfaccia di Copilot, rendendola più pulita ed elegante. Uno dei cambiamenti principali riguarda l’home page della piattaforma, che presenterà un carosello con esempi di utilizzo dell’assistente virtuale, accompagnati da Immagini per illustrarne le potenzialità. Questi aggiornamenti sono stati progettati per fornire spunti creativi agli utenti che si apprestano ad utilizzare Copilot.

**DESIGNER: UN NUOVO APPROCCIO ALLA MODIFICA DELLE IMMAGINI CON IA**

Le novità introdotte da Microsoft non riguardano solo l’interfaccia utente, ma coinvolgono anche il sistema di modifica delle immagini basato sull’intelligenza artificiale. Una delle nuove funzionalità, denominata Designer, permetterà agli utenti di apportare modifiche ai contenuti generati dall’IA. Con Designer, sarà possibile effettuare modifiche specifiche alle immagini, come sfocare lo sfondo, enfatizzare determinati colori o applicare filtri. Gli utenti avranno anche la possibilità di selezionare singoli oggetti presenti nell’immagine e apportare modifiche mirate. Dopo aver impartito il comando, Copilot elaborerà il risultato, che potrà essere accettato o annullato a seconda del caso. Inoltre, la funzionalità Designer offrirà ben otto filtri preimpostati, garantendo un controllo praticamente totale sull’immagine generata dall’intelligenza artificiale.

**ACCESSO GRATUITO A DESIGNER E VANTAGGI PER GLI ABBONATI A COPILOT PRO**

Una delle informazioni più rilevanti riguardo a Designer è che si tratterà di uno strumento gratuito per tutti gli utenti, indipendentemente dall’abbonamento. Tuttavia, gli utenti sottoscritti a Copilot Pro avranno accesso a strumenti esclusivi aggiuntivi. Questa decisione da parte di Microsoft è significativa, poiché sottolinea l’impegno dell’azienda nel rendere accessibili le nuove funzionalità a una vasta gamma di utenti. Tuttavia, è importante fare notare che per l’integrazione di Copilot con OneDrive, gli utenti dovranno sostenere il costo di un abbonamento a Copilot per Microsoft 365.

**NUOVE OPPORTUNITÀ PER L’INTEGRAZIONE CON One Drive**

A proposito dell’integrazione di Copilot con OneDrive, Microsoft ha reso nota la volontà di aggiungere Copilot alla piattaforma di cloud storage. Tuttavia, l’utilizzo di Copilot all’interno di OneDrive non sarà gratuito, comportando l’obbligo degli utenti di sottoscrivere un abbonamento a Copilot per Microsoft 365 per poterne usufruire.

**CONCLUSIONE**

In conclusione, Microsoft sta portando importanti miglioramenti a Copilot, il suo assistente virtuale basato su intelligenza artificiale. Il nuovo design della piattaforma, insieme alla funzionalità Designer per la modifica delle immagini, promettono di offrire agli utenti un’esperienza più coinvolgente e creativa. L’approccio dell’azienda mira anche a rendere accessibili le nuove funzionalità a un vasto pubblico, pur mantenendo vantaggi esclusivi per gli abbonati a Copilot Pro. Resta da vedere come queste novità verranno accolte dagli utenti e quali benefici porteranno all’esperienza complessiva degli utilizzatori di Copilot.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: