Microsoft Corp. è entrata nei libri di storia come la seconda azienda pubblica statunitense a raggiungere un valore di mercato di $ 2 trilioni, sostenuta dalle scommesse che il suo dominio nel cloud computing e il software aziendale si espanderanno ulteriormente in un mondo post-coronavirus.

Le sue azioni sono aumentate dell’1,2% a New York martedì, abbastanza per la società di software per unirsi brevemente ad Apple Inc. come una delle uniche due società che scambiano a un valore così alto prima di chiudere a 265,51 dollari. Saudi Aramco ha eclissato brevemente quella soglia nel dicembre 2019, ma attualmente ha un valore di mercato di circa 1,9 trilioni di dollari.

Da quando ha preso le redini nel 2014, l’amministratore delegato Satya Nadella ha rimodellato l’azienda con sede a Redmond, Washington, nel più grande venditore di software di cloud computing, contando sia la sua infrastruttura che le unità cloud di applicazioni Office. Microsoft è anche l’unica delle più grandi società tecnologiche statunitensi che finora ha eluso la recente ondata di scrutinio da parte delle autorità di regolamentazione antitrust americane sempre più attive, che le hanno dato mano più libera sia nelle acquisizioni che nell’espansione dei prodotti.

Il CEO di Microsoft Nadella partecipa al Future Decoded Tech Summit

Microsoft ha guadagnato il 19% finora quest’anno, superando Apple e Amazon.com Inc., poiché gli investitori si sono accumulati nel titolo in base alle aspettative di crescita a lungo termine sia per gli utili che per le entrate e l’espansione in aree come l’apprendimento automatico e il cloud computing. I risultati del terzo trimestre della società , pubblicati alla fine di aprile, hanno superato le aspettative e hanno dimostrato una forte crescita in tutti i suoi segmenti di attività.

LEGGI  La telecamera robot confonde la testa calva dell'arbitro per il pallone

Martedì, l’indice Nasdaq 100, ad alto contenuto tecnologico, ha sovraperformato l’indice S&P 500 dopo che il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha ribadito la sua opinione secondo cui l’inflazione avrà vita breve. Entrambi i benchmark hanno esteso i guadagni dopo i commenti di Powell con il Nasdaq 100 che ha chiuso in rialzo dello 0,9% e l’S&P 500 in rialzo dello 0,5%.

Microsoft “ha molto da fare e sta facendo tutto bene: giochi, cloud, automazione, analisi, intelligenza artificiale”, ha affermato Hilary Frisch, analista di ricerca senior presso Clearbridge Investments. “È un nome interessante all’interno della tecnologia e dovrebbe beneficiare sia della riapertura dell’economia sia di uno spostamento più pronunciato verso il cloud”.

La società ha raggiunto una capitalizzazione di mercato di $ 2 trilioni

Co-fondata nel 1975 da Bill Gates e Paul Allen, Microsoft ha creato l’industria del software per personal computer e ha dominato per anni il mercato dei sistemi operativi per PC e del software Office. Poiché i browser Internet come Netscape sono cresciuti di importanza negli anni ’90, Microsoft ha corso per introdurre il proprio prodotto in bundle con il software Windows. Ciò ha portato a una violenta causa antitrust, intentata nel 1998 dal governo degli Stati Uniti, con un giudice federale che ha dichiarato colpevole la società nel 2000.

LEGGI  Microsoft Edge diventa il secondo browser più popolare
File: Paul Allen, miliardario che ha co-fondato Microsoft, muore a 65 anni.

Sebbene Microsoft abbia evitato lo scioglimento della sua attività, la sanzione originariamente richiesta dal governo nel caso antitrust, il decennio successivo ha visto il produttore di software perdere in gran parte l’avvento del software mobile, dei social media e della ricerca su Internet, rimanendo indietro rispetto ai nuovi rivali come Google e più agile. quelli come Apple. Con una serie di cambiamenti strategici, negli ultimi sette anni Nadella ha riportato Microsoft all’avanguardia della tecnologia con un focus su cloud, mobile computing e intelligenza artificiale.

Mentre Microsoft ha impiegato 33 anni dalla sua IPO per raggiungere il suo primo trilione di dollari di valore nel 2019, il prossimo trilione di dollari ha impiegato solo circa due anni in mezzo a un’impennata di popolarità nei titoli tecnologici prima della pandemia di Covid-19 e durante la crisi sanitaria. Apple ha fatto la storia di Wall Street quando ha raggiunto i 2 trilioni di dollari l’anno scorso.

Tra i nomi statunitensi, la coppia è seguita da Amazon, che ha una capitalizzazione di mercato di quasi $ 1,8 trilioni, e Alphabet Inc., che ha un valore di circa $ 1,6 trilioni.

LEGGI  Come salvare un'email di Outlook come PDF

“Microsoft controlla tutte le scatole: è nei mercati preferiti dagli investitori, offre una crescita forte e sostenibile e rimane molto ben posizionata per capitalizzare le tendenze secolari a lungo termine che vediamo nella tecnologia”, ha affermato Logan Purk, analista a Edward Jones. Una valutazione di $ 2 trilioni “è giustificata, dato il modo in cui si è orientata verso il cloud, e rimane valutata in modo interessante nonostante le ottime prestazioni”.

Secondo i dati compilati da Bloomberg, oltre il 90% degli analisti consiglia di acquistare Microsoft, mentre nessuno ha l’equivalente di un rating di vendita sul titolo. L’obiettivo di prezzo medio punta a un rialzo di circa l’11% dai livelli attuali.

Fattori di crescita

L’attività di cloud computing di Microsoft è stata una forza centrale dietro l’avanzata. Secondo i dati compilati da Bloomberg, il business del cloud intelligente ha rappresentato il 33,8% delle entrate di Microsoft nel 2020, diventando per la prima volta il più grande dei tre principali segmenti, rispetto al 31% del 2019. La divisione ha registrato una crescita dei ricavi del 24% lo scorso anno, rispetto alla crescita del 13% nella produttività e nei processi aziendali e alla crescita del 6% dell’unità More Personal Computing di Microsoft.