mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeMicrosoftMicrosoft Teams Premium: prezzi e funzionalità

Microsoft Teams Premium: prezzi e funzionalità

Microsoft lancia oggi Microsoft Teams Premium, una nuova offerta progettata per potenziare la sua app di chat e collaborazione con alcune funzionalità intelligenti basate sull’intelligenza artificiale. L’aggiunta più importante è una nuova funzionalità di riepilogo delle riunioni che essenzialmente aggiunge un assistente virtuale AI a ogni riunione per condividere i momenti salienti e acquisire automaticamente tutte le parti importanti.

È come avere il tuo assistente che prende appunti per te, anche se non ci sei.

“Oggi ricevi un riepilogo della riunione, dopo una riunione ricevi una registrazione e la trascrizione in modo da poter ottenere tutte quelle informazioni, ma passi molto tempo a riordinare le informazioni per trovare ‘cosa è pertinente o rilevante per me'”, spiega Nicole Herskowitz, general manager di Microsoft Teams, in un’intervista a  The Verge. “Quello che fa un riepilogo intelligente è spezzare l’incontro in capitoli intelligenti.”

L’idea è che la funzione ridurrà a 10 minuti una riunione di 40 minuti a cui potresti non aver partecipato completamente, evidenziando quando sei menzionato o uno schermo è condiviso. E se dovevi lasciare una riunione in anticipo, puoi tornare più tardi e recuperare automaticamente la riunione da dove eri rimasto.

Microsoft Teams Premium include anche una funzione di traduzione dal vivo basata sull’intelligenza artificiale molto richiesta. “Stiamo ora implementando sottotitoli in tempo reale tradotti, fino a 40 lingue che traduciamo automaticamente da voce a testo e altre lingue”, afferma Herskowitz. “Supporta davvero la collaborazione inclusiva nelle riunioni, quindi chiunque può partecipare e monitorare davvero nella propria lingua madre”. Questo sarà un grande miglioramento per le aziende in cui i team sono remoti e spesso coprono molte lingue diverse.

Microsoft sta anche migliorando la sicurezza delle riunioni di Teams con la sua offerta Premium. Analogamente a come sono disponibili le protezioni DRM per i documenti di Office, le riunioni di Teams includeranno nuove salvaguardie per mantenere segrete le informazioni riservate durante le chiamate.

Microsoft Team Premium

“C’è stata una grande richiesta da parte dei clienti di inserire maggiori capacità di sensibilità nelle riunioni di Teams”, spiega Herskowitz. “Abbiamo questa nuova funzionalità chiamata protezioni avanzate per le riunioni, che ti consentirà di eseguire operazioni come il watermark o decidere chi può registrare in una riunione”.

Microsoft Teams Premium includerà anche nuove guide alle riunioni, che sono essenzialmente impostazioni predefinite simili a criteri per gli amministratori IT che applicano le opzioni e le restrizioni della riunione corrette. Le aziende possono anche fissare appuntamenti virtuali per i clienti o persino ospitare webinar di alta qualità.

Oltre a Premium, presto arriveranno altre funzionalità in Microsoft Teams. Excel Live, in fase di test da mesi, verrà lanciato a novembre per consentire ai partecipanti alla riunione di modificare in tempo reale i file Excel direttamente in Teams. La modalità Insieme, una funzionalità popolare nata durante la pandemia , sta anche ottenendo una nuova funzionalità per consentire agli organizzatori e ai presentatori di assegnare i posti ai partecipanti nella visualizzazione della modalità Insieme.

Presto arriveranno anche le risposte consigliate dall’IA, rendendo più facile rispondere rapidamente ai messaggi in Teams o @menzionare gruppi di persone. C’è anche la possibilità di pianificare quando vuoi inviare un messaggio in Teams, quindi non sei quel collega fastidioso che infastidisce le persone alle 6 del mattino.

Tutti questi miglioramenti di Teams arrivano proprio quando Microsoft unisce le forze con Cisco. Presto Microsoft Teams potrà essere impostato come predefinito sull’hardware per conferenze Cisco. La prima ondata di dispositivi certificati Teams arriverà nella prima metà del 2023. Questa è una grande novità, in particolare perché Cisco esegue il proprio software di videochiamata Webex.

A proposito di partnership, questa settimana Microsoft ne ha anche annunciato una con Meta che vedrà presto Microsoft Teams apparire sui visori Quest. Microsoft sta anche adattando il sistema di avatar di Meta per Teams e supportando le proprie Horizon Workrooms di Meta. Microsoft sta ora iniziando a testare il proprio sistema di avatar di Teams in anteprima privata, ma non ci sono notizie su quando tutti potranno ancora trasformarsi in avatar in Teams.

Microsoft non sta ancora discutendo i prezzi per Teams Premium. Queste nuove funzionalità inizieranno a essere implementate a dicembre come parte dell’anteprima pubblica di Teams Premium, con il lancio di Teams Premium previsto per febbraio 2023.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial