mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeCriptovaluteMiliardi di dollari sono scomparsi con il crollo di FTX. C'è speranza...

Miliardi di dollari sono scomparsi con il crollo di FTX. C’è speranza di rivederli?

Il crollo dell’FTX di Sam Bankman-Fried ha vaporizzato miliardi di dollari di denaro dei clienti e ha scosso la fiducia di un mercato che era già alle prese con una lunga e brutale recessione.

Mentre la polvere si deposita e le domande si accumulano, molti si chiedono: cosa è appena successo e come fa un’azienda con miliardi di attività un giorno a fallire completamente il giorno successivo?

Ci sono alcuni utili confronti storici a cui fare riferimento, ma nessuno di essi dipinge un quadro completo semplicemente perché il valore delle criptovalute è, per natura, derivato esclusivamente dalle opinioni speculative dei trader e degli investitori disposti ad acquistare e vendere token. Questo è tutto. Non ci sono attività sottostanti o flussi di cassa a sostenerla, nessun profitto aziendale che ne determina il prezzo unitario e nessuna connessione con qualcosa che sostiene l’economia reale.

Per ora, però, è utile considerare almeno gli analoghi storici per illustrare cosa sta succedendo e come il denaro può semplicemente “scomparire” nel mondo delle criptovalute.

Una grande differenza tra l’implosione di FTX e la caduta di Lehman Brothers nel 2008 è che Lehman Brothers aveva più di 600 miliardi di dollari di attività che, sebbene parzialmente illiquide all’epoca, erano attività reali e potevano essere recuperate.

All’indomani del crollo di Lehman, i suoi 111.000 clienti hanno ricevuto i 106 miliardi di dollari che gli erano dovuti ei creditori garantiti hanno ricevuto i pagamenti completi. Anche i creditori chirografari hanno recuperato quasi $ 10 miliardi, o 41 centesimi sul dollaro di ciò che era loro dovuto.

Certo, gli investitori azionari di Lehman Brothers sono stati completamente spazzati via, così come gli investitori in FTX, ma questo è il rischio che gli investitori azionari si assumono quando acquistano.

Quello che non si può dire è se i clienti di FTX saranno completati dai miliardi di dollari evaporati dai conti, in parte guidati dai fondi dei clienti utilizzati con leva finanziaria dalla società sorella di FTX, Alameda Research, per compensare le perdite causate dal commercio di token illiquidi .

Secondo un rapporto del Financial Times, FTX deteneva meno di 1 miliardo di dollari di attività liquide contro 9 miliardi di dollari di passività. Confrontalo con Lehman Brothers che va in bancarotta con $ 639 miliardi di attività contro $ 613 miliardi di debiti.

Il bilancio di FTX ha anche dichiarato che l’azienda deteneva $ 2,2 miliardi in un’attività meno liquida chiamata Serum. Ma l’intero valore di mercato di Serum lunedì era di soli $ 65 milioni, suggerendo che qualsiasi vendita da parte di FTX sarebbe stata molto inferiore a quanto affermato.

Allo stesso modo, un rapporto di CoinDesk che ha contribuito a innescare la caduta di FTX ha dettagliato che Alameda Research deteneva miliardi di dollari del token FTT nel suo bilancio, anche se il valore di mercato totale di FTT all’epoca era inferiore a quello che era nel suo bilancio.

Questo parla della natura sottostante della criptovaluta: è un’attività puramente speculativa senza flussi di cassa sottostanti o attività reali che possono essere recuperate in un evento come il fallimento.

Quando una società fallisce, gli investitori possono vendere proprietà e beni strumentali e monetizzare brevetti e licenze per saldare i debiti insoluti. Non tanto quando tutta la società in questione detiene token illiquidi che stanno diminuendo di valore, i cui acquirenti sono diventati inesistenti.

Invece, il prezzo delle criptovalute, simile all’oro, si basa esclusivamente sulle dinamiche di domanda e offerta di trader e investitori.

Ed è per questo che il collasso di FTX è così spettacolare.

Anche se è ancora troppo presto per dirlo, l’intero calvario – caratterizzato da una combinazione tossica di leva finanziaria, token crittografici speculativi senza asset reali sottostanti e possibile uso improprio dei fondi dei clienti – sembra aver spazzato via almeno $ 10 miliardi di fondi da utenti che ha affidato il proprio denaro allo scambio.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial