mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeNotizieModerna crolla del 17% dopo il taglio alle previsioni di vendita dei...

Moderna crolla del 17% dopo il taglio alle previsioni di vendita dei vaccini

Moderna è crollata fino al 17% dopo che la società ha tagliato le sue previsioni di vendita di vaccini per il 2021. Ha anche abbassato le sue previsioni per la produzione di vaccini.

Il produttore di farmaci ora vede le vendite di vaccini per il 2021 atterrare tra $ 15 miliardi e $ 18 miliardi, in calo rispetto ai $ 20 miliardi precedentemente dichiarati.

Lo sviluppo è arrivato quando Moderna ha riportato utili del terzo trimestre che hanno mancato di molto le stime. La società ha registrato un fatturato di $ 4,97 miliardi e un utile diluito per azione di $ 7,70, ben al di sotto delle aspettative su entrambi i fronti.

Moderna prevede ora una produzione per l’intero anno tra 700 milioni e 800 milioni di dosi, un downgrade dalla precedente gamma di 800 milioni a 1 miliardo.

Il gigante farmaceutico ha visto forti guadagni di azioni dall’inizio della pandemia di COVID-19, anche se questo ultimo singhiozzo ha allontanato Moderna dai suoi rivali mentre le aziende corrono per assicurarsi ordini per i colpi di richiamo nel 2022. Pfizer questa settimana ha alzato le sue previsioni 2021 per Covid- 19 vendite di vaccini a 36 miliardi di dollari, circa il doppio della proiezione di Moderna.

Nonostante la mancanza di guadagni, il vaccino di Moderna è destinato a diventare uno dei prodotti farmaceutici più venduti l’anno prossimo. Ha $ 17 miliardi di ordini di vaccini firmati per il 2022 e la sua sperimentazione sui vaccini per i bambini dai 6 agli 11 anni ha mostrato un’efficacia del 100% due settimane dopo la prima dose.

Inoltre, Moderna ha affermato che il suo consiglio di amministrazione ha autorizzato un programma di riacquisto di azioni fino a $ 1 miliardo nell’arco di due anni.

prezzo delle azioni moderna 11-4

 

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial