martedì, Aprile 16, 2024

Modifica immagini con DALL-E: la nuova funzione per un editing più facile

DALL-E: UNO STRUMENTO ALL’AVANGUARDIA PER LA GENERAZIONE DI Immagini ATTRAVERSO L’Intelligenza Artificiale

DALL-E è uno strumento per generare immagini attraverso l’Intelligenza Artificiale considerato all’avanguardia. Nonostante ciò, così come altri servizi simili, può non essere facile ottenere il contenuto che l’utente desidera. Il processo per affinare l’immagine, dunque, può essere lungo e complesso. OpenAI, proprio per rendere tutto ciò molto più semplice, ha recentemente presentato una modifica un’apposita interfaccia per facilitare l’editing dei contenuti generate, agendo solo su una determinata porzione del contenuto generato.

UNA NUOVA FUNZIONALITÀ PER UNA GENERAZIONE IMMAGINI PIÙ FLUIDA

Come si traduce tutto ciò a livello pratico? Tutte le immagini generate includono un pulsante Select (un’icona con un pennello) che permette di selezionare la parte del contenuto da modificare. Una volta scelto dove intervenire, è possibile digitare l’intervento richiesto all’IA sotto forma di un semplice prompt colloquiale. Attraverso la funzione, dunque, sarà possibile rimuovere alcuni elementi o aggiungerne altri.

DALL-E PERMETTE DI MODIFICARE SOLO UNA PORZIONE DI IMMAGINE ATTRAVERSO PROMPT TESTUALI

La nuova funzione è accessibile anche dall’App ChatGPT. Per accedere alla stessa è necessario selezionare un’immagine generata in precedenza e fare clic sul pulsante Modify, per poi digitare il prompt desiderato. Con lo strumento Select, invece, è possibile agire su un’area precisa del contenuto.

Le creazioni del servizio hanno generato polemiche per quanto riguarda i diritti d’autore. Nonostante OpenAI si sia sempre difesa a riguardo, affermando come sia impossibile alimentare IA senza infrangere il copyright, per DALL-E così come per ChatGPT la questione legata ai diritti d’autore resta alquanto intricata e controversa.

In conclusione, l’introduzione di questa nuova funzionalità da parte di OpenAI rappresenta un passo avanti nel campo della generazione di immagini attraverso l’Intelligenza Artificiale. La possibilità di modificare solo una porzione dell’immagine attraverso prompt testuali rende il processo di editing più fluido e intuitivo, consentendo agli utenti di ottenere i risultati desiderati in modo rapido ed efficace.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: